Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Fallimento PUBBLISERVIZI: il commissario Portoghese risponde picche, silenzio assoluto della politica, cominciano le proteste dei dipendentiPUBBLISERVIZI, ULTIMORA delle 12: lavoratori in presidio attendono il commissario Portoghese, già insediati i Curatori che ricevono il CdAPUBBLISERVIZI FALLITA, parla il presidente Giuseppe Molino: “Il CDA spettatore impotente, si poteva evitare ma qualcuno ha remato contro”E come ogni Natale torna la buca di via Torino: sempre la stessaEdizione straordinaria del TALK di Sudpress: in diretta alle 11 dal liceo Majorana per un “Anima Mundi” che cambia il mondoIl Talk in diretta alle 10 con "quelli di COMICS" che compie XXIX anniMondiali di calcio in Qatar: perchè?Ottima cosa via di Sangiuliano pedonale il sabato sera e la chiusura dei locali alle 2. E anche piazza Manganelli senza auto parcheggiate"Democrazia Partecipata", solo in 1.876 catanesi hanno votato. Ed è un peccatoDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), per i rifiuti l'avv. Dario Riccioli lancia la proposta delle "Isole Ecologiche Mobili"

Ma Catania ha una "Società Civile"? E a che serve? Ne parliamo oggi a SUDtalk

12-02-2021 07:00

Lucia Murabito

Cronaca, SudTalk, Focus, mirko viola, officine culturali, CICCIO MANNINO, CITTÁ INSIEME,

Ma Catania ha una "Società Civile"? E a che serve? Ne parliamo oggi a SUDtalk

L'appuntamento oggi alle 18.00 in diretta Facebook e YouTube

Individuare i problemi, riconoscerli e poi vederli come un’opportunità di cambiamento. Uscire dal vacuo lamento e dal "benaltrismo"  per cogliere "l’occasione imperdibile di ridisegnare la Città, di plasmarla ad immagine e somiglianza dei nostri sogni, anziché degli interessi speculativi".
È l'appello ai catanesi lanciato da Città Insieme, a meno di una settimana di distanza dalla sollecitazione posta da oltre 15 associazioni e attori culturali che hanno proposto la nascita di un "welfare culturale per le aree in disuso del centro di Catania".
Le parole d'ordine, in entrambi, i casi sono "co-progettazione" e "comunità".
Che sia finalmente tornata la "società civile"? 
Nella puntata di SUDtalk di questo venerdì 12 febbraio alle ore 18.00, proviamo ad interrogarci sul ruolo della cittadinanza attiva in questa città dove niente sembra funzionare a dovere. E lo faremo a partire dal dibattito scatenato dalla "Questione Santa Marta" che è sfociato in una serie di controproposte e di sollecitazioni da parte di chi quello spazio lo dovrà poi vivere: i cittadini.

Lo faremo in compagnia del segretario di CittàInsieme Mirko Viola  e del  Presidente e project manager di Officinae Culturali Francesco Mannino

Gli ospiti della Puntata

cicciomannino-1613078843.jpeg

Francesco Mannino, PhD in storia urbana, lavora a Catania con lo staff di Officine  Culturali, l’associazione impresa sociale di cui è co-fondatore, presidente e project manager: 
Con il suo gruppo lavora all’ampliamento sostenibile della partecipazione culturale. Fino al 2018 ha collaborato stabilmente con Il Giornale delle Fondazioni, dal 2018 è membro del direttivo Federculture.

 

mirkoviola-1613078889.jpg

Da sempre attivo nel sociale e promotore di iniziative di cittadinanza attiva, Mirko Viola è il Segretario di CittàInsieme, movimento di società civile fondato nel 1987 e animato da persone comuni che dedicano una parte più o meno ampia del proprio tempo libero per tenere deste le coscienze, promuovere un nuovo rapporto tra cittadini e istituzioni, riscoprire il gusto della Politica come analisi, denuncia, proposta, stimolo e controllo. CittàInsieme non è un partito, non ha fini elettorali, non percepisce sovvenzioni pubbliche né contributi dalle Istituzioni. Da più di trent'anni agisce, propone, denuncia, in piena libertà ed indipendenza di giudizio.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder