sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo

MENU

CONTATTI

MENU

CONTATTI

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

photo-2022-10-19-13-38-47 2.jpeg
photo-2022-10-19-13-38-47 2.jpeg

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Vergogna San Berillo, nel 2015 ordinanza sindacale incaricava il geom. Salvatore Fiscella "responsabile del procedimento": "Cos'ha fatto?"Regione, sull'accordo capestro con lo Stato Schifani nega accesso agli atti al CODACONS che però...lo ottiene dal ministroNel solenne pontificale agatino il vescovo Renna sferza i "politici imputati"...che sono in prima filaIl discorso del Vescovo Renna alla Città di Catania, "Costruire con Sant’ Agata: non Babele, ma una città per l’uomo"La Chiesa di Palermo "sospende" padrini e madrine...La scomparsa del cavaliere Pippo Benanti: un grande catanese che "guardava avanti per vedere oltre"Pubbliservizi, il sindacato CONFALI bacchetta i curatori e denuncia: "Persiste una gestione discutibile"Playa di Catania al buio: adesso occorre individuare il responsabile e fargli pagare i danniÈ guerra all'Orchestra Sinfonica FOSS. I sindacati denunciano "pressioni" della direzione sui precari per impedire lo scioperoCominciati gli omaggi alla Patrona: nella chiesa S. Nicolò l'Arena "Agata, la Santa fanciulla" sino al 2 febbraio

Lo scultore catanese Franco Politano allo Stand Florio Contemporary Hub di Palermo

25-07-2020 09:51

SudPress Eventi

Cronaca, Focus,

Lo scultore catanese Franco Politano allo Stand Florio Contemporary Hub di Palermo

Il Maestro Politano, presente in due edizioni della Biennale di Venezia, è considerato uno dei massimi esponenti della corrente artistica dell'Arte Povera

stand-florio5-1595658649.jpg

Nuovo l’allestimento contemporaneo indoor et outdoor è stato inaugurato martedì 21 luglio allo Stand Florio Contemporary Hub di Palermo.

 

Un percorso di Land Art, ideato da Maria Letizia Cassata, art project manager dello spazio, che per l’occasione si arricchisce di nuove opere scultoree e di una nuova installazione. 

 

Un’atmosfera del tutto particolare quella degli interni dove si riconferma l'armonia creata tra  la struttura Liberty, abilmente recuperata dai fratelli Vajana, e le nuove installazioni artistiche

proiettativersoilfuturo1998ferroecorda197x240x100-1595658776.jpg

L’allestimento outdoor curato da Giacomo Fanale propone le opere degli artisti siciliani Luigi Citarrella e Franco Politano con l'opera in ferro e corda "Proiettati verso il futuro", le cui creazioni dialogano  con quelle già presenti nello spazio en plein air dello Stand Florio di  Flavia Bigi, EPVS e Simone Zanaglia.

 

«Le istallazioni monocromatiche di Luigi Citarrella – scrive Fanale - evidenziano i diversi momenti della sua produzione artistica, le sue opere poste fin dall’ingresso al luogo dell’esposizione, identificano un percorso ben delineato della mostra, ricordando le figure a grandezza naturale che ben qualificano gli spazi della socializzazione. Come quelle che, lungo High Line di New York, rivendicano un rapporto con l’opera d’arte diretto, un incontro sorpresa, il rispecchiarsi inaspettatamente lungo un percorso nuovo con entità somiglianti. 

Ironia e saggezza, si rivelano nelle sculture di Franco Politano, artista che trasforma la materia dei vecchi manufatti rigenerandoli a nuova esistenza, come ripensati dopo non essere più atti ad assolvere l’uso per cui furono pensati, materia su cui trae ispirazione nel suo operare artistico».

unknown-1595659034.jpeg

Il Maestro Franco Politano, già docente all’Accademia di Belle Arti di Catania e formatosi a quella di Brera, artista catanese invitato ad esporre per ben due volte le proprie opere alla Biennale di Venezia, è considerato uno dei massimi esponenti dell’Arte Povera, la corrente artistica che predilige esprimere le proprie visioni attraverso la trasformazione di mteriali appartenenti ai contesti più rurali o urbani.

 

 

Il nuovo allestimento Indoor e Outdoor sarà visitabile fino a metà Settembre, tutti i giorni (tranne il lunedì) dalle 19.30 alle 23.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria al cell. 351.5702022.

Le opere del Maestro Franco Politano sono trattate in esclusiva dalla Galleria Arionte di Catania.

stand-florio5-1595659189.jpgpolitanofranco-1595659635.jpgunknown-1595659253.jpegproiettativersoilfuturo2-1595659245.JPGimg7570-1595659284.JPGimage-249-1595659315.jpginaugurazionestandflorio-2-1595659391.jpgimg7568-1595659438.JPG
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder