Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Fallimento PUBBLISERVIZI: il commissario Portoghese risponde picche, silenzio assoluto della politica, cominciano le proteste dei dipendentiPUBBLISERVIZI, ULTIMORA delle 12: lavoratori in presidio attendono il commissario Portoghese, già insediati i Curatori che ricevono il CdAPUBBLISERVIZI FALLITA, parla il presidente Giuseppe Molino: “Il CDA spettatore impotente, si poteva evitare ma qualcuno ha remato contro”E come ogni Natale torna la buca di via Torino: sempre la stessaEdizione straordinaria del TALK di Sudpress: in diretta alle 11 dal liceo Majorana per un “Anima Mundi” che cambia il mondoIl Talk in diretta alle 10 con "quelli di COMICS" che compie XXIX anniMondiali di calcio in Qatar: perchè?Ottima cosa via di Sangiuliano pedonale il sabato sera e la chiusura dei locali alle 2. E anche piazza Manganelli senza auto parcheggiate"Democrazia Partecipata", solo in 1.876 catanesi hanno votato. Ed è un peccatoDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), per i rifiuti l'avv. Dario Riccioli lancia la proposta delle "Isole Ecologiche Mobili"

Ordine dei Medici, interviene il Prof. Beppe Condorelli: "Sciacchitano lasciato solo, vergogna!"

29-03-2022 07:57

Prof. Beppe Condorelli*

Cronaca, Focus,

Ordine dei Medici, interviene il Prof. Beppe Condorelli: "Sciacchitano lasciato solo, vergogna!"

Chissà se arriva il tempo che i medici catanesi prendano coscienza del proprio ruolo che è anche sociale

schermata-2022-03-29-alle-06.32.34.png

Ieri abbiamo pubblicato un articolo dedicato all'Ordine dei Medici di Catania che conteneva due notizie: il secondo tentativo di vendita della "sede milionaria che ancora non c'è" e la denuncia che il prof. Giansalvo Sciacchitano ha depositato in merito a questa ed altre vicende.

 

E ne abbiamo approfittato per ripercorrerne alcune di queste incredibili vicende che "solo a Catania possono accadere".

Sul tema, e non è la prima volta, interviene il Prof. Beppe Condorelli, illustre cardiologo già docente dell'Università di Catania, che per le opinioni espresse su questa testata ha subìto, insieme a noi, procedimento penale e causa civile per diffamazione (sic!) entrambi conclusi vittoriosamente e con un bel risarcimento (in calce rimembriamo con soddisfazione):

"Presa di coscienza..."

Di che parla direttore Di Rosa?

Non riesco a capire.

La provincia di Catania ha circa diecimila medici, ma ha provato a contare le coscienze?

Certamente la sede di via Galermo non si è comprata da sola: qualcuno l'ha comprata, e questo qualcuno ha nome e cognome...o no ?

Per un errore del mio precedente tributarista mi è appena arrivata una cartella relativa alla quota B dell'ENPAM. Ovviamente la pago, ma allo stesso tempo mi chiedo dove vadano a finire questi soldi.

 

I medici di base dovrebbero essere i più interessati alle vicende degli immensi sprechi dell'ENPAM; ma Giansalvo Sciacchitano, che ha iniziato la battaglia contro il Golia ENPAM è stato lasciato solo.

Vergogna!

 

Altro problema di cui l'ordine dovrebbe interessarsi, e che merita una serie di articoli: la formazione medica oggi, in questa "Università Bandita" nella quale gli inquisiti rimangono alo loro posto.

 

Ma questa è un'altra storia che merita molta, ma molta attenzione.

Perché si rischia veramente di avere come ospedale Fontanarossa, Aeroporto Internazionale Vincenzo Bellini


Vedremo se anche stavoltà il prof. Sciacchitano dovrà vincerla da solo questa battaglia o finalmente i medici catanesi, almeno quelli liberi e che possono, prenderanno coscienza dell'importanza del loro ruolo sociale. Vedremo.






image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder