sudpresslogo
SUDPRESSLOGO

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

IN EVIDENZA


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

UNICT, hanno fatto anche questa: l'imputata Marina Paino "confermata in segreto" Direttore di Scienze UmanisticheSudStyle Talk alle 11 in diretta: "Con un Iphone si può raccontare la Storia o scattare una Poesia?""Non è mai indolore cambiare un ceto politico inadeguato"Museo Diocesano di Catania, venerdì e sabato 31 relatori e 4 moderatori su "Arte e Gender"UNICT, "Università Bandita 2": rinviati a giudizio Enzo Bianco, Orazio Licandro, Maria Antonietta Paino e altri 42 baroni, baronetti e baronucciAll'Ardizzone Gioeni la mostra di fotografi down "Innocenti scatti di emozioni"UNICT: ma la pagano la TARI su Torre Biologica?Elezioni, Centrodestra in affanno: Musumeci perde anche Caltagirone, avanti gli autonomisti, PD-5Stelle ci credonoIl Teatro Stabile presenta il suo bilancio: una buona praticaSudStyle Talk in diretta alle 11 di Teatro si parla con un Gigante: Eugenio Barba

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

SudStyle Talk in diretta alle 11 vediamo che ci fanno 3 artisti siciliani alla Biennale di Chiasso

19-09-2021 07:00

SudTalk

Cronaca, Cultura&Spettacolo, SudStyle, SudTalk, Focus,

SudStyle Talk in diretta alle 11 vediamo che ci fanno 3 artisti siciliani alla Biennale di Chiasso

Ospiti il gallerista Simon David con la direttrice di "Frequenze" Elisa Volonterio ed Emma Averna con l'artista Giovanna Brogna Sonnino

Il matinèe di questa domenica con il direttore di SudStyle Aldo Premoli condotto dal direttore editoriale del Gruppo Sudpress Pierluigi Di Rosa racconteranno della strana avventura di tre artisti siciliiani che stanno esponendo le loro visioni alla biennale di fotografia di Chiasso. In Svizzera.

 

Con noi in studio Simon David, fondatore della Galleria Ramo a Como qui oltre che espositore anche come coordinatore della gallerie private che partecipano a questa Biennale. 
Elisa Volonterio direttice dellì’associazione ticinese Frequenze, collegata da Lugano.  
Giovanna Brogna Sonnino collegata da Vindicari che a Chiasso espone un suo video. 
E ancora  Emma Averna collegata da Cernobbio in qualità di presidente di Mediterraneo Sicilia Europa onlus e partner de La Cernobbina Art Studio.

 

Oltre che sulle home page delle testate del gruppo, si andrà in diretta alle 11 sulle pagine Facebook di Sudpress e SudStyle e sul canale Youtube.

 

Le puntate di SudStyle Talk sono riproposte ogni venerdì alle 19.30 su PrimaTV (canali 87 e 666 del digitale terrestre), in collaborazione con Umberto Teghini e Lucy Gullotta di SicraPress.

Tre artisti della costa orientale siciliana da sabato 18 settembre espongono a Chiasso nella 12 Biennale di fotografia.

 

Si tratta dei catanesi Federico Baronello e Giovanna Brogna Sonnino e del siracusano Davide Bramante, tutti volti di casa sulle nostre piattaforme.

 

Si tratta di una videomaker e due fotografi-artisti tra loro solo apparentemente distanti ma in realtà perfettamente assonanti. 

 

Almeno secondo quanto è pronto a raccontare Aldo Premoli che in qualità di curatore e owner de La Cernobbina Art Studio li ha scelti rispondendo all’invito di questa Biennale dal titolo complesso ma assolutamente vicino a quanto sta accadendo a tutti noi "FAKE. Visual distorsion" (FALSO. Una distorsione visiva).

 

Questa Biennale si sta rivelando una  manifestazione particolarmente interessante e per molti versi potrebbe essere presa a modello da chi anche in Sicilia organizza mostre, mostricine e mostriciattole… senza capo ne coda.

 

Si tratta infatti di una manifestazione disposta in diverse location del centro cittadino, che occupa anche spazi commercialmente inutilizzati  (ma mai abbandonati dalle autorità comunali) e al tempo stesso impiega cooperative sociali i cui aderenti diventano parte attiva dove si incontrano cultura , rigenerazione urbana e inclusione sociale.


emmaaverna-1631981925.jpg

EMMA AVERNA dopo una laurea in scenografia per il teatro all’Accademia di belle arti di Brera entra al FAI, fondo per l’ambiente italiano, con un incarico di raccolta fondi e promozione delle proprieta’ su tutto il territorio italiano. 

 

Per 10 anni direttore della comunicazione e relazioni esterne Italia di Bulgari spa 

 

Segue diverse iniziative nel campo della comunicazione per  aziende del lusso, e dell’arte contemporanea.

 

Dal 2010 al 2015 per la Fondazione Umberto Veronesi si occupa di comunicazione, ufficio stampa e la creazione di una rete di delegazioni su tutto il territorio italiano

 

Dal 2015 al 2016 segue un progetto come network facilitator in Sicilia per CESVI 

 

Nel 2016 fonda l’Associazione Mediterraneo Sicilia Europa onlus di cui è presidente.


brognasonnino-1631982742.jpg

GIOVANNA BROGNA SONNINO nasce a Catania, città in cui è tornata a vivere dal 2002. Si laurea in Storia dell'Arte per poi iniziare la sua attività a Roma. Lavora come regista di servizi e documentari dal 1988 al 1999 per la RAI. 

 

Il suo primo film è Non è romantico? (Isn't it romantic?), di cui è anche sceneggiatrice, vince il Festival del Cinema Indipendente Fortissimamente Italia e viene presentato tra gli altri, al Festival Internazionale Scrittura Immagine Premio Flaiano nel 1992. 

 

Dal 1994 è produttrice, regista e sceneggiatrice di una serie di lavori in digitale, in particolare, tre produzioni di ricerca che uniscono fiction e documentario, con cui ottiene riconoscimenti in Italia e all'estero. Rimedi contro l'amore (Cures for love) girato a Catania, Miglior cortometraggio Arcipelago 1999 e quindi Nastro d'argento 2001, in onda su RAI3. 

Strike a light girato a New York, Miglior montaggio al Brooklyn Film Festival 2002, che viene presentato, tra gli altri anche all'International Film Festival Rotterdam, al Women's Film Festival di Seul, all'InternationalFilmFestivalGent, al Buenos Aires International de Cine Independiente, a Vierzon à la Place Cineganguette a Cannes e al Mercato del festival di Cannes 2002, in onda su Raisatcinemaworld. Con Riprendimi (Perryfarrell), Giovanna torna a raccontare Catania nel 2006 e riceve il Premio della Giuria al Torino Film Festival nel 2006, sez. Documentari e il Premio Ciak regia femminile Donna di Scena a Siracusa nel 2007.
Dal 1986 espone i suoi lavori fotografici in numerose mostre personali e collettive. 
Nel 2009, Etnafest le dedica un'antologica di video, fotografie e installazioni, dal titolo.
 
È pericoloso sporgersi alla Galleria d'Arte Moderna Le Ciminiere di Catania. Il catalogo della mostra, curata da Sebastiano Gesù e Diego Mormorio, viene pubblicato nel 2010 da Maimone Editore. 

Nel 2012, pubblica il romanzo Chiarmastramma, presentato da Giovanni Signer,  Maimone editore. 

Nel 2012 quindi nel 2016, realizza la personale Offerings prima a Noto all’ex convento dei Gesuiti a cura di Vincenzo Medica, quindi alla galleria 2LAB di Catania, con il catalogo presentato da Angelo Flaccavento, 40due edizioni. 

Nel 2017 realizza la personale In Sicilia non si butta niente alla Galleria 2LAB di Catania presentata da Daniela Vasta.

Nel 2018 partecipa alla nona edizione di A tutto volume con il libro d’artista Quo Vadis Baby?

Presentato da Giuseppe Condorelli, Valentina Barbagallo e Giuseppe Mendolia Calella. Installazione  curata da Copystudio e Studio GUM.  

Nel 2019 pubblica il libro d’artista Lettere al dott.B. introduzione del prof.Santo DiNuovo e di Cristina Costanzo presentato a Palermo da Eglise e a Palazzolo Acreide da San Sebastiano Contemporary. https://it.wikipedia.org/wiki/Giovanna_Sonnino


simondavid-1631982930.jpg

SIMON DAVID è il Coordinatore della sezione Gallerie private Biennale di Chiasso 2021
 

Fondatore / Direttore, Galleria Ramo, Lugano/Como 
 

Assistente presso Buchmann Galerie, Lugano/Berlin/Basel        
 

Curatore, Si Vis Pacem, Para Bellum, VisArte, Lugano
 

Direttore Artistico, Ncontemporary, Londra/Milano/Torino 
 

 

Ass. Development Officer, The Photographers’ Gallery, Londra - Amministrazione dei fondi 
Founder, The Art Window, Online 
- Archiviare e discutere l'arte contemporanea in mostra - 

Relatore ospite per tavola rotonda Looking after Art. 
 

Consulente Marketing, The Fitzrovia Gallery, London - Strategia marketing per la galleria. 
Tecnico / Curatore, Christie’s, Londra

 

Stagista, Flowers Gallery, Londra
Stagista, Must Gallery, Lugano Deckhand, Velista, Antigua 
Traduttore, Works Projects (Artissima 12), Bristol/Torino Fotografo, SimonjvDavid, Falmouth/Londra/Antigua 

 

Volontario, Africa, South Africa/Zambia/Tanzania/Kenya/Uganda/ Malawi/Namibia/Botswana/Uganda 
Node Center for Curatorial Studies Berlin, Online - Certificato in “Exhibition Design” 
University College Falmouth, Falmouth, Inghilterra
The American Schoon in Switzerland, Lugano, Svizzera - Laure con “Highest Honours” e International 
School of Visual Arts, New York City, America

Scuola Steiner, Origlio, Svizzera 
Scuola Steiner, Durban e Cape Town, Sud Africa 

 


elisavolonterio-1631983152.jpg

ELISA VOLONTERIO nasce a Lugano nel 1982.
 

Di formazione manager culturale, ha lavorato per anni nello spettacolo dal vivo per approdare alla creazione di progetti di reinserimento sociale e professionale.


La cultura continua a caratterizzare le sue più importanti collaborazioni che svolge con l’Associazione Frequenze in Ticino, Svizzera.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder