sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

eventi mof 2021 (1)

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Pietro Agen si è dimesso dalla "Camera di Commercio che non esiste più". Scontro sulla gestione della SAC-aeroporto di Catania: "Un errore confermare Torrisi""Caso assessore Baglieri", interviene anche l'associazione di consumatori Primoconsumo. Silenzio invece dai palazziIntervista al Segretario Generale CISL Maurizio Attanasio. Sui precari covid: "Non lasceremo che li prendano a calci!"La guerra e i suoi effetti nel tempo. Per tuttiIntervista a Mons. Antonino Raspanti,Vescovo di Acireale e Presidente della Conferenza Episcopale Siciliana"Caso Baglieri", il CODACONS: "Assessore non paga TARI? CHIARISCA O SI DIMETTA SUBITO"Celebrato il primo congresso della battagliera sezione catanese del sindacato nazionale CUB Trasporti: il dr. Salvatore Ventimiglia confermato Segretario30 giugno/1 luglio a Palazzo dei Normanni il MID.MED SHIPPING & ENERGY FORUML'assessore regionale ai rifiuti Daniela Baglieri da 5 anni non paga ...la tassa sui rifiuti?Un pensiero per Fratel Biagio Conte che sta lottando. Ancora

“Coronavirus visual diary in Catania” di Antonio Arcoria

22-03-2020 07:00

Antonio Arcoria

Cronaca, Cultura&Spettacolo, catania, fotografia, antonio arcoria, fotografia d'autore, Corona virus visual diary in Catania,

Il particolare momento storico che stiamo vivendo vivrà ancora a lungo nelle menti e nei ricordi della gente.


Il particolare momento storico che stiamo vivendo vivrà ancora a lungo nelle menti e nei ricordi della gente. Stiamo vivendo uno “still image” della società contemporanea.



Tutto è congelato, come se il tempo ed il mondo si fossero fermati. La nostra esistenza si alleggerisce dai pesi della modernità e si torna alla riscoperta dell’essenziale.



Lo scenario che si manifesta ai mei occhi, durante le uscite necessarie alla sussistenza della mia famiglia, è a dir poco surreale.



Per chi come me è abituato a vedere una Catania che non dorme mai, sempre in movimento e che pullula di vita la vista di queste immagini non può che lasciare un segno indelebile nel cuore di chi le osserva.



Ho deciso di documentare e immortalare la vita, che nonostante tutto non cessa di esistere, nella mia città. Con la speranza che tutto ciò possa servire a tutti noi a porsi degli interrogativi. Con l’aspettativa che la vista di queste immagini possa indirizzare tutti verso un comportamento corretto.



Oggi ne vale della salute di tutti!



“Corona Virus visual diary in Catania” dev’essere un lascito e un documento per tutti i catanesi di oggi e di domani.
In un particolare periodo storico come questo, dove i contatti umani devono essere totalmente azzerati, dove bisogna stare lontani almeno un metro gli uni dagli altri e dove persino abbracci e strette di mani sono vietati, l’auspicio è che questa condizione surreale dell’esistenza umana, che mi auguro passi il prima possibile, ci faccia realmente capire quanto è importante l’altro per ognuno di noi.



La perdita totale del contatto fisico e la momentanea paura che potenzialmente qualunque essere umano possa contagiarci, deve farci riscoprire la voglia e il desiderio dello stare insieme.



Per troppo tempo siamo stati abituati a comportarci come “società di individui”.



Al termine di questo paradossale e post apocalittico periodo storico abbiamo l’obbligo di riscoprirci come “comunità”.


covid-19-bnw97-.jpgcovid-19-bnw98-.jpgcovid-19-bnw99-.jpgcovid-19-bnw100-.jpgcovid-19-bnw101-.jpgcovid-19-bnw102-.jpgcovid-19-bnw103-.jpgcovid-19-bnw104-.jpgcovid-19-bnw105-.jpgcovid-19-bnw106-.jpgcovid-19-bnw107-.jpgcovid-19-bnw109-.jpgcovid-19-bnw108-.jpgcovid-19-bnw110-.jpgcovid-19-bnw111-.jpgcovid-19-bnw113-.jpg
787452414390998067878382985541460914339840o-.jpg

 

Antonio Arcoria collabora con le testate giornalistiche SudPress e SudLife. Dopo aver conseguito il Diploma di liceo artistico nel giugno 2015, ha lavorato tre anni per l'associazione "DonBosco2000".

Si è occupato della prima alfabetizzazione dei minori stranieri, aiuti sanitari coordinando le attività sportive all'interno di un centro di primissima accoglienza per minori stranieri non accompagnati.
Nel dicembre 2018 ha partecipato ad una missione umanitaria in Senegal e Gambia per conto dell'associazione "DonBosco2000", durante la missione ha anche realizzato un reportage fotografico concentrandosi sulle scuole in Senegal, sul lavoro nei campi e sulla vita quotidiana.

 

 

Ha studiato Comunicazione e Valorizzazione del patrimoni artistico contemporaneo e attualmente studia Fotografia presso l'Accademia di Belle Arti di Catania.

 

 

 

 

 

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder