sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

eventi mof 2021 (1)

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

La guerra e i suoi effetti nel tempo. Per tuttiIntervista a Mons. Antonino Raspanti,Vescovo di Acireale e Presidente della Conferenza Episcopale Siciliana"Caso Baglieri", il CODACONS: "Assessore non paga TARI? CHIARISCA O SI DIMETTA SUBITO"Celebrato il primo congresso della battagliera sezione catanese del sindacato nazionale CUB Trasporti: il dr. Salvatore Ventimiglia confermato Segretario30 giugno/1 luglio a Palazzo dei Normanni il MID.MED SHIPPING & ENERGY FORUML'assessore regionale ai rifiuti Daniela Baglieri da 5 anni non paga ...la tassa sui rifiuti?Un pensiero per Fratel Biagio Conte che sta lottando. AncoraStanno sfidando la furia popolare: aumento tassa rifiuti del 18%Nasce anche a Catania il Gruppo Archeologico Amenanos: tante le iniziative culturali in programmaA Catania il primo Fringe Festival del teatro Off: bando per gli artisti prorogato al 16 luglio

Ballottaggi: risultati con sorpresa

25-06-2018 04:40

redazione

Cronaca, processo Nova Entra, Rossella Pezzino,

Ballottaggi: risultati con sorpresa

progetto-senza-titolo-1-.png


A Messina trionfa Cateno De Luca che però non avrà neanche un consigliere a sostenerlo, ad Acireale comincia l'era dei 5Stelle che però finisce a Ragusa dove torna il centrodestra che vince anche a Comiso, Partinico, Piazza Armerina. Siracusa ed Adrano al centrosinistra.


Acireale

teatro di una nuova sconfitta per il centro destra che vede insediarsi il nuovo feudo elettorale della neo ministro della Salute Giulia Grillo: vince infatti il candidato del movimento 5Stelle


Stefano Alì

che con il 56,7% ribalta il risultato del primo turno dove aveva prevalso il cugino Michele Di Re che si è fermato al 43,3%. Meno della metà gli elettori che hanno deciso di esprimere la loro preferenza, il 45,28%, 20.805 votanti su 45.944 aventi diritto.


michele-di-re-6tcjtome-.png
angelodagateadrano-.png

Ad


Adrano

prevale il centrosinistra di


Angelo D'Agate

, 7.781 voti pari al 63,61% con il centrodestra di Aldo Di Primo fermo al 36,39% dei suoi 4.451 voti. Scarsa l'affluenza che supera di poco il 36% di 12.586 votanti sui 35.626 che ne avevano diritto.


aldo-di-primo-9vd7vnvi-.png
cateno-de-luca-194g99ai30-.jpg

A


Messina

fuochi d'artificio per il "sindaco solo"


Cateno De Luca,

raggiunge il 65,3% battendo il centro destra al gran completo di Dino Bramanti che si ferma al 34,72%. De Luca dovrà provare a governare la città da solo considerato che nessuna delle liste a suo sostegno ha superato la soglia di sbarramento del 5%. Anche qui scarsa l'affluenza, con appena 77.361 votanti su 196.911 elettori, il 39,29%.


placido-bramanti-194e5ahikb-.jpg
francesco-italia-346x9gstwx-.jpg

Siracusa

conferma l'amministrazione uscente eleggendo il vice sindaco della giunta Garozzo, 


Francesco Italia

che col 53% supera il candidato del centro destra Paolo Ezechia Reale che però ha annunciato ricorso per le anomalie del primo turno. Drammatica l'affluenza ferma al 34% con appena 35.169 votanti su 103.213 aventi diritto.


ezechia-reale-346gkjjypk-.jpg

Ragusa

vede tramontare l'amministrazione dei 5Stelle che lasciano lo scranno al civico


Peppe Cassì

sostenuto da Fratelli d'Italia che ottiene il 53,07% superando il 46,93 ottenuto da Antonio Tringali con un affluenza poco sotto il 42%.


antonio-tringali-271nluvh9t-.jpg
maria-rita-annunziata-schembari-110jyaerae-.jpg

Comiso

va per un soffio al centrodestra di


Maria Rita Annunziata

che ottiene appena 62 voti in più del candidato del centrosinistra Filippo Spataro nel comune che ha registrato la più alta affluenza di questo turno: il 57,20%.


filippo-spataro-1101t05nn3-.jpg
maurizio-de-luca-245yxypdws-.jpg

In provincia di Palermo,


Partinico

è andata al centro destra di


Maurizio De Luca

 che con il 65% ha battuto Pietro Rao sostenuto dalla Lega.


nino-cammarata-.jpg

Anche


Piazza Armerina

al centrodestra con


Antonino Cammarata

al 54,4% su Mauro Valerio Di Carlo per il centrosinistra.


maurizio-de-luca-245yxypdws-1-.jpg

 


 


image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder