Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Fallimento PUBBLISERVIZI: il commissario Portoghese risponde picche, silenzio assoluto della politica, cominciano le proteste dei dipendentiPUBBLISERVIZI, ULTIMORA delle 12: lavoratori in presidio attendono il commissario Portoghese, già insediati i Curatori che ricevono il CdAPUBBLISERVIZI FALLITA, parla il presidente Giuseppe Molino: “Il CDA spettatore impotente, si poteva evitare ma qualcuno ha remato contro”E come ogni Natale torna la buca di via Torino: sempre la stessaEdizione straordinaria del TALK di Sudpress: in diretta alle 11 dal liceo Majorana per un “Anima Mundi” che cambia il mondoIl Talk in diretta alle 10 con "quelli di COMICS" che compie XXIX anniMondiali di calcio in Qatar: perchè?Ottima cosa via di Sangiuliano pedonale il sabato sera e la chiusura dei locali alle 2. E anche piazza Manganelli senza auto parcheggiate"Democrazia Partecipata", solo in 1.876 catanesi hanno votato. Ed è un peccatoDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), per i rifiuti l'avv. Dario Riccioli lancia la proposta delle "Isole Ecologiche Mobili"

Camera di Commercio del Sud Est: la gestione Agen che compra libri e aumenta i debiti

06-06-2020 03:57

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, SAC&CamCom, Potere&Poteri,

Camera di Commercio del Sud Est: la gestione Agen che compra libri e aumenta i debiti

Altra notizia che si dà da sola. Con una "deliberazione presidenziale", atto a metà tra la bolla papale e il decreto imperiale, il signor Pietro Agen

progetto-senza-titolo-21-.png


Altra notizia che si dà da sola. Con una "deliberazione presidenziale", atto a metà tra la bolla papale e il decreto imperiale, il signor Pietro Agen ha quasi raddoppiato, per l'ennesima volta, l'indebitamento per cassa della Camera di Commercio portandolo a 6 milioni 200 mila euro.



La Camera di Commercio del Sud Est ha proprio brillato nell'assistenza al tessuto produttivo del territorio: totalmente assente.



In realtà un atto significativo il suo presidente Pietro Agen lo ha compiuto, ma in questo caso in qualità di capo del "Sistema ConfCommercio", beccandosi una diffida dal Questore di Catania perché voleva organizzare una sorta di protesta mentre era ancora in vigore il lockdown totale, facendo rischiare ai suoi associati oltre al contagio anche una denuncia penale.



Per quanto riguarda la Camera, l'unico atto degno di nota, a pandemia avanzata, è stata la delibera del 4 marzo della giunta camerale con la quale hanno speso 5.400 euro per comprare libri sul vino.



Ed è proprio nel "decreto presidenziale" del 3 giugno con cui Agen aumenta l'indebitamento per cassa ad oltre 6 milioni che c'è la prova che già a febbraio, prima quindi di spendere soldi pubblici per comprare libri, avessero coscienza della gravità della situazione:


schermata-2020-06-05-alle-21-.png

...e loro compravano libri.


E mentre hanno approvato la proposta di


bilancio 2020

di cui ci occuperemo tra qualche giorno, ecco che arriva il "decreto presidenziale" con cui delibera di


"rialzare" (termine tecnico da top manager)

la scopertura di cassa da 3.477.571,77 a 6 milioni 200 mila.


Ogni volta cambia la motivazione, stavolta gli caricano addirittura la pandemia: fatto sta che soldi pubblici per le associazioni di famiglia, comprare libri,


spendere soldi (pubblici) per periziare capannoni poi utilizzati da aziende proprie

, e via cantando, li trovano sempre e i debiti, pubblici, aumentano senza limiti.


In ogni caso


la "delibera presidenziale" n.40 del 3 giugno

 è proprio da leggere, un capolavoro letterario:


schermata-2020-06-06-alle-06-.png

È scritto proprio così!

Quindi, invece di andare incontro alle imprese che loro stessi dichiarano a rischio chiusura, insistono nel perseverare ad aumentare addirittura del 50% la tassazione a loro carico per mantenere un sistema che a chi giova non si capisce.


O si capisce?

AVVERTENZA PER PM, GIP E GIUDICI (nel caso di denuncia per diffamazione questo inciso fa parte integrante dell’articolo): questo, come tutti gli altri dedicati a SAC e Camera di Commercio di Catania, (tra loro collegate per gestione, direzione e controllo), è indispensabile, a fini di giustizia, valutarlo in relazione a tutti gli altri pubblicati, (alcuni elencati in via non esaustiva in calce e compresi quelli che saranno pubblicati prossimamente), in quanto fa parte di un’unica organica attività d’inchiesta giornalisticaorientata alla funzione di pubblica utilità di raccontare le dinamiche del potere locale, i metodi di gestione di enti pubblici e l’utilizzo di pubbliche risorse. Di conseguenza toni e contenuti sono direttamente correlati alla successione narrativa.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder