sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

CONTATTI

MENU

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

1280x720

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Regionali, Caterina Chinnici pretende liste "immacolate", stop alle candidature di Giuseppe Lupo, Angelo Villari e Luigi Bosco"Tutti a cercare la diligenza, ma probabilmente siamo al Capolinea"Regionali, Meloni e La Russa provano ad imporre Renato Schifani imputato a Caltanissetta, gli avversari tirano un sospiro di sollievo e Cateno De Luca esultaBufera al Policlinico Universitario di Catania: arrestato il primario di cardiochirurgia Carmelo MignosaDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), Nino Rizzo, medico di famiglia: "Occorre una nuova governance dei sistemi sanitari"Potente spettacolo di Emergency venerdì 12 agosto all'Ardizzone Gioeni: oggi alle 18 il Talk di presentazioneCateno De Luca: al via la raccolta di firme per il Sindaco d'Italia. E di SiciliaSAC – Aeroporto di Catania: per l'Autorità Nazionale Anticorruzione è MALA GESTIORegionali, il ridicolo "veto" su Prestigiacomo di La Russa e Lega diventa boomerang: sul gommone pro-migranti c'era la senatrice leghista Valeria SudanoIl TALK di Sudpress, Speciale "Tosca" seconda puntata: sveliamo il misterioso Backstage dell'opera lirica

"Caso Baglieri", il CODACONS: "Assessore non paga TARI? CHIARISCA O SI DIMETTA SUBITO"

01-07-2022 06:55

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, Focus,

"Caso Baglieri", il CODACONS: "Assessore non paga TARI? CHIARISCA O SI DIMETTA SUBITO"

NESSUNA REAZIONE

progetto-senza-titolo-(59).png
schermata-2022-07-01-alle-05.18.30.png

Qualche giorno fa abbiamo dato notizia di una segnalazione ricevuta sul fatto che vi fossero fondate ragioni per ritenere che il nucleo familiare dell'assessore regionale del governo Musumeci Daniela Baglieri da ben 5 anni non paga la TARI, la tassa sui rifiuti.

 

L'esito dell'accesso agli atti da noi effettuato, con la motivazione della negazione al consenso da parte del marito dell'assessore Baglieri che ha addotto il timore di "ripercussioni sociali negative", rendeva ulteriormente fondata la segnalazione.

 

Segnalavamo, per quanto superfluo, come la notizia, se confermata, avesse una portata enorme, talmente sconcertante e grave che in qualsiasi altra realtà del mondo avrebbe avuto serissime conseguenze.

E invece l'aspetto davvero più inquietante è che, al di là delle centinaia di messaggi privati ricevuti, non vi è stata nessuna reazione, praticamente neanche una ripresa da altre realtà informative, persino l'opposizione politica, anche quella in genere più chiassosa, del tutto inerte: davvero angosciante, una "distrazione" inspiegabile, o forse spiegabilissima in un sistema dove tutti si tengono reciprocamente e dove ci si trova a gestire ruoli delicatissimi personaggi che pensano che tutto possa scivolargli addosso, basta far finta di niente mentre, per di più, continuano ad aggravare con la loro inadeguatezza tutti i problemi sul tappeto.

 

Però, bisogna dare atto che almeno un intervento pubblico forte c'è stato ed è arrivato dall'associazione nazionale di consumatori CODACONS che ha emanato un comunicato dai toni chiari: 


"ASSESSORE AI RIFIUTI NON PAGA LA TARI?

SMENTISCA O SI DIMETTA


CODACONS INVITA ASSESSORA BAGLIERI A FORNIRE CHIARIMENTI AI CITTADINI SICILIANI"

E prosegue: 
"Siamo rimasti esterrefatti nel leggere che l’Assessora regionale ai rifiuti, Daniela Baglieri, non pagherebbe la Tari da ben 5 anni, e per questo la invitiamo a smentire oggi stesso la notizia.

 

Lo afferma il Codacons, che chiede chiarimenti sulla vicenda.


Siamo convinti che l’Assessora potrà contraddire quanto pubblicato oggi sul giornale online Sudpress e confermare la regolarità nei pagamenti della tassa rifiuti – spiega il Codacons – Se così non fosse, infatti, si tratterebbe di uno smacco inaccettabile verso i contribuenti siciliani che pagano regolarmente la Tari, e di un pessimo esempio per la collettività, che dovrebbe portare alle dimissioni immediate da qualsiasi incarico pubblico per Daniela Baglieri.


Attendiamo quindi entro oggi i chiarimenti richiesti, nell’esclusivo
Attendiamo quindi entro oggi i chiarimenti richiesti, nell’esclusivo interesse degli utenti siciliani che pagano le tasse – conclude il Codacons."


L'articolo è stato pubblicato il 29 giugno e la richiesta dell'associazione CODACONS è dello stesso giorno: ancora nessun chiarimento e, aspetto meno comprensibile,  nessuna reazione.

 

Da parte di nessuno, a partire dal presidente della regione Nello Musumeci al quale rimaneva ormai soltanto l'auto proclamato legalismo e che, evidentemente, anche a questo si prepara a rinunciare.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder