lunedì - 09 dicembre 2019

Aggressione via del Rotolo, ancora difficoltà per l’ispettore Licari. Il fratello: “Purtroppo non migliorerà”

Luigi Licari, ispettore della Polizia Municipale di Catania, era rimasto vittima di un violento pestaggio da parte di uno o più malviventi nel settembre 2017, con tremende conseguenze fisiche e mentali. Un’aggressione vile, causata dal divieto di passaggio durante il proprio turno di servizio in via Del Rotolo a due passi dal lungomare, che il

Ispettore Licari, il fratello Matteo: “Non è più in pericolo di vita ma è ancora in coma vigile”

Sciolta finalmente la prognosi riservata per Luigi Licari. L’ispettore non sarebbe più in pericolo di vita. Il fratello, Matteo, a Sudpress, esprime un cauto ottimismo: “Luigi è riuscito a fare un nuovo importante passo per la sua salute. Adesso dobbiamo solo sperare in una totale guarigione”

Ancora prognosi riservata per l’ispettore Licari, il fratello: “Luigi migliora lentamente”

Migliorano lentamente le condizioni dell’ispettore di Polizia Municipale, Luigi Licari. L’uomo è stato aggredito lo scorso 3 settembre in via Rotolo dopo aver impedito al suo aggressore, un ragazzo di ventidue anni, di passare con lo scooter oltre le transenne. Il fratello dell’ispettore, l’avvocato Matteo Licari, dichiara a Sudpress: “Abbiamo estrema fiducia nel lavoro degli

Via del Rotolo, resta in carcere il ventiduenne che ha aggredito l’ispettore Licari

La decisione di convalidare l’arresto e applicare la misura cautelare in carcere è stata assunta dal Gip Daniela Monaco Crea che sabato scorso aveva ascoltato il giovane fermato. Il giudice si era presa del tempo per esprimersi.Il reato è stato però “riqualificato” da tentato omicidio a lesioni personali gravissime

Solidarietà per l’ispettore di polizia urbana Luigi Licari

Il comando di polizia municipale si stringe attorno all’ispettore che sabato scorso è stato vittima di un pestaggio in via del Rotolo per aver svolto il proprio lavoro, impedendo a un giovane in scooter di oltrepassare le transenne che vietavano l’accesso della strada. Il vigile è stato operato al Cannizzaro per ridurre un grave edema

Login Digitrend s.r.l