Il Prefetto di Catania, Maria Guia Federico, dopo la proposta del presidente dell’anticorruzione Raffaele Cantone, ha nominato il commissario straordinario per l’appalto di servizi e gestione del Cara di Mineo. L’incarico, come amministratore, è stato conferito a Maria Nicotra, già avvocato dello Stato.

Un nuovo commissario straordinario per il CARA di Mineo è stato appena nominato dal Prefetto di Catania Dott.ssa Maria Guia Federico. Si tratta di Maria Nicotra, avvocato di Stato catanese, che – data la gravità delle indagini in corso – prenderà in mano la gestione inerente alle forniture ed i servizi presso il centro d’accoglienza oggi al centro di una vera e propria bufera giudiziaria.

In adesione alla proposta formulata con nota del 19 giugno scorso dal Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Dott. Raffaele Cantone, il Prefetto Federico ha adottato dunque la misura di straordinaria e temporanea gestione, prevista dall’art. 32, comma 1, lettera b), D.L. 24 giugno 2014 n. 90 convertito con modificazioni dalla legge 11 agosto 2014 n. 114. Il predetto provvedimento, emesso nei confronti del consorzio di cooperative sociali “Casa della Solidarietà” (mandataria) e de “La Cascina Global Service srl” (mandante), entrambe con sede in Roma, è riferito all’appalto di affidamento per tre anni dei servizi e delle forniture per la gestione del centro di accoglienza per richiedenti asilo (C.A.R.A.), sito nel Comune di Mineo, in provincia di Catania.

Schermata 2015-06-23 alle 17.05.45Schermata 2015-06-23 alle 17.05.50

Il decreto prefettizio motiva il provvedimento di nominato rilevando, in seguito alla segnalazione dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, di un “fumus boni iuris”, implicante l’acquisizione di elementi concreti in ordine alla circostanza che l‘appalto o la concessione siano connessi ad attività di tipo illecito. L’attività illecita -secondo le parole del Prefetto – ha assunto uno spessore rilevante in seguito a fatti “gravi ed accertati”. Fatti attribuibili alle imprese appaltatrici, nella fattispecie, al Consorzio di Cooperative Sociali “Casa della Solidarietà”, ed alla Cascina Global Service. 

Schermata 2015-06-23 alle 17.06.15 Schermata 2015-06-23 alle 17.06.21

Per l’espletamento dell’incarico il Prefetto Federico ha nominato quale amministratore la Dott.ssa Maria Nicotra, già Avvocato dello Stato, in possesso dei necessari requisiti di professionalità.

Come riporta il Curriculum Vitae pubblicato dal Qds, Maria Nicotra è nata e ha studiato a Catania, ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense classificandosi al primo posto nel distretto della Corte d’Appello; vincitrice del concorso per Procuratore dello Stato, ha preso servizio presso l’Avvocatura distrettuale di Catania nel 1973 e, due anni dopo, ha superato il concorso per Avvocato dello Stato. Nel 1994 è stata nominata Avvocato distrettuale a Reggio Calabria, sede che ha retto fino al 2010. Attualmente è Avvocato distrettuale presso l’Avvocatura di Catania.