Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

ODA, Vescovo e Commissario respingono strumentalizzazioni: "La Fondazione è stata salvata, e non è stato facile né è scontato"L'assessore regionale all'Economia Marco Falcone confessa in diretta la lottizzazione della Sanità e inguaia il governo MusumeciPubbliservizi: il Consiglio di amministrazione tenta l'ultima cartaIl TALK delle 10: Lirica, conosciamola perché è una meravigliaIl caso Juventus, la nuova calciopoli: "Può scindersi il divertimento dalla morale?"Sanità, CODACONS denuncia parentopoli al Garibaldi di Catania e ASP Ragusa, Catania e PalermoIM-BA-RAZ-ZAN-TEFallimento PUBBLISERVIZI: il commissario Portoghese risponde picche, silenzio assoluto della politica, cominciano le proteste dei dipendentiPUBBLISERVIZI, ULTIMORA delle 12: lavoratori in presidio attendono il commissario Portoghese, già insediati i Curatori che ricevono il CdAPUBBLISERVIZI FALLITA, parla il presidente Giuseppe Molino: “Il CDA spettatore impotente, si poteva evitare ma qualcuno ha remato contro”

SudStyle Talk: il Consigliere Delegato Marina Valensise ci racconta l'INDA

19-07-2020 03:28

SudStyle

Cronaca, SudTalk, Focus, operazione gòrgoni,

SudStyle Talk: il Consigliere Delegato Marina Valensise ci racconta l'INDA

Nonostante tutto il Teatro Greco di Siracusa, tra i più grandi, importanti e suggestivi al mondo, aprirà i suoi cancelli anche in questa stranissima e

10-.png


Nonostante tutto il Teatro Greco di Siracusa, tra i più grandi, importanti e suggestivi al mondo, aprirà i suoi cancelli anche in questa stranissima estate e come lo farà, come funziona e cosa rappresenta per il territorio proveremo a farcelo spiegare dal consigliere delegato dell'INDA, l'Istituto Nazionale del Dramma Antico, Marina Valensise in diretta oltre che da questa home page sulla pagina Facebook e canale" >YouTube di SudPress e SudStyle. Successivamente la puntata sarà disponibile anche nella sola versione audio su Spotify e tutte le altre piattaforme podcast.



Era tutto pronto per la stagione 2020, ma poi è arrivato il Coronavirus. Marina Valensise, giunta a gennaio con l’incarico di mettere un po’ d’ordine nelle complesse vicende dell'Istituto Nazionale del Dramma Antico a Siracusa si è trovata pure davanti a questa orrenda sorpresa. Ma non si è persa d’animo. Ha spostato di 12 mesi esatti il calendario del cartellone che prevedeva tre spettacoli : Euripide, Baccanti, con la regia di Carlos Padrissa della Fura dels Bauls, Ifigenia in Tauride, messa in scena da Jacopo Gassman, e la commedia di Aristofane, Le Nuvole, con Luca e Paolo e la regia di Antonio Calenda.



Ma, contemporaneamente e a tempo di record dal DPRM di Conte del 14 aprile, ha messo in piedi una stagione alternativa intitolata “Per voci sole” che prevede otto show nelle date comprese tra il 10 luglio e il 30 agosto. Vi partecipano attori di teatro e non, volti noti e amatissimi dal grande pubblico, che hanno accettato di cimentarsi al Teatro Greco acconsentendo a trasmettere le loro performance in diretta e in streamig



A inaugurare la rassegna, Inda 2020 Per voci sole venerdì 10 luglio, è stato Nicola Piovani. Il Premio Oscar ha diretto i prima mondiale la riscrittura di L’Isola della Luce. Cantata per soli, coro e orchestra, che,ha visto la partecipazione di Tosca, dell’attore Massimo Popolizio e del soprano Maria Rita Combattelli. Venerdì 17 luglio Lunetta Savino con Da Medea a Medea da Euripide. Ora si aspettano per il  25 luglio Lella Costa protagonista di La vedova Socrate, un omaggio a Franca Valeri che il 31 luglio compie 100 anni e che ha scritto, diretto e interpretato la sua pièce sin dal 2003, Sabato 1 agosto Luigi Lo Cascio, , va in scena nell’Aiace di Ghiannis Ritsos con musiche dal vivo di G.U.P. Alcaro. L’ 8 agosto Laura Morante si confronta con quattro figure del dramma antico tratte da Fuochi di Marguerite Yourcenar. Il 22 Isabella Ragonese porta in scena Crisotemi da Ghiannis Ritsos, in un dialogo con le musiche dal vivo di Teho Teardo, con al violoncello Giovanna Famulari e Laura Bisceglia. E per finire il 30 agosto, l’artista Mircea Cantor, Premio Duchamp 2011, concluderà il programma con un’altra creazione originale in prima mondiale assoluta, The Sound of my Body is the Memory of my Presence. 


marina-valensise-consigliere-delegato-inda-1579707460-.jpg

Marina Valensise

(Roma, 1957) dallo scorso gennaio il ministro Franceschini l’ha nominata Consigliere delegato INDA, Istituto nazionale dramma antico presso Fondazione Inda (Istituto Nazionale del Dramma Antico) che governa la stagione teatrale al Tetro Greco di Siracusa.


Dopo la laurea in Letteratura francese presso l’Università La Sapienza di Roma nel 1980, ha conseguito a Parigi il Diplôme de Doctorat presso l’École des Hautes Études en Sciences Sociales. È stata borsista della Fondazione Luigi Einaudi, del Consiglio nazionale delle ricerche (CNR), maître de conférence all’École des Hautes Études en Sciences Sociales, professoressa all’Università di Reggio Calabria e “visiting scholar“ presso il John M. Olin Center dell’Università di Chicago.


Dal giugno 1992 al maggio 1994 a capo della Segreteria particolare del Ministro per i Beni Culturali Alberto Ronchey (Governo Amato I e Governo Ciampi).


Dal 2012 al 2016 ha diretto l'Istituto italiano di cultura di Parigi


Attualmente anche editorialista del «Messaggero, è  stata una delle prime firme del Foglio, dove si occupa di libri e di idee. Ha scritto un libro su Sarkozy (Mondadori, 2007), curato l'edizione italiana di vari saggi di François Furet, pubblicato un libro di viaggi nel Sud d’Italia, "Il sole sorge a Sud. Viaggio contromano da Palermo a Napoli via Salento" (Marsilio, 2012), una biografia dell’Hôtel de Galliffet, in edizione bilingue e illustrata (Skira 2015) e un saggio sulla sua esperienza alla direzione a Parigi dell'Istituto italiano di cultura dal 2012 al 2016, "La cultura è come la marmellata. Promuovere il patrimonio con le imprese" (Marsilio 2016).


Aldo Premoli, founder director del tendermagazine SudStyle del Gruppo SudPress, milanese di nascita, vive tra Catania, Cenobbio, New York e Washington, dove lavorano i suoi figli. Tra il 1980 e il 1982 collabora con le riviste “Belfagor” di Luigi Russo e “Alfabeta” di Nanni Balestrini. Giornalista professionista, tra il 1989 e il 2000 dirige il periodico specializzato nel settore tessile abbigliamento come “L’Uomo Vogue”. Nel 2013 e 2014 dirige “Tar magazine”, rivista di arte scienza ed etica. Blogger di “Huffington Post Italia”, “Artribune”. Ha pubblicato libri di saggistica ed è tra i fondatori dell’Associazione Mediterraneo Sicilia Europa e il Centro Studi sulle migrazioni che porta lo stesso nome. Insegna Moda presso l’Accademia di Belle Arti di Brera.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio