381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
900x250 fringe
900x250 fringe
900x250 fringe
sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

AUTORI

sudpresslogo

CONTATTI

sudhitech (1280 x 720 px)
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

IN EVIDENZA

Su Sudsport Pallanuoto, Giorgini Ottica Muri Antichi vs. CUS Palermo: scontro al vertice del gironeIntervista al vice presidente ARS e coordinatore regionale 5Stelle Nuccio Di PaolaLa tragedia della ragazza precipitata dalle scale del Policlinico: la replica che non abbiamo capito ed il cronista intimidito dal vigilantesAeroporto di Catania: tensioni con società di servizi a terra, sindacato CUB convocato in prefetturaSu Sudsport Cus Catania, la Canoa Polo vince la Coppa Sicilia. E poi: Atletica, Canottaggio, Scherma, Ginnastica e TennisBufera sul manager dell'ASP Catania Giuseppe Laganga Senzio per la foto (in)opportunity con i consiglieri della LegaEmergenza siccità: il bicchiere mezzo vuoto della Sicilia ed il caso dei dissalatori di Porto Empedocle inaugurati e non funzionanoSu Sudsport Successo per la Scuderia RO Racing nel Fine Settimana AgonisticoMuore cadendo dalle scale antincendio del Policlinico di CataniaSiccità, Mafia e UltimaGenerazione

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

CODACONS su azzeramento vertici UniCT: "Ateneo allo sbaraglio, va interamente riorganizzato"

06-08-2016 10:28

Lucia Murabito

Cronaca, Università, maresciallo salvo mirarchi,

Il Condacons torna a dire la sua circa la triste pagina che vede coinvolto l'Ateneo Catanese: "Va superata l'attuale litigiosità e instaurato un clima


Il Condacons torna a dire la sua circa la triste pagina che vede coinvolto l'Ateneo Catanese: "Va superata l'attuale litigiosità e instaurato un clima di collaborazione, nell'interesse soprattutto degli studenti, primi vittime del declino dell'ateneo"



Il comunicato in versione integrale



 



 



ECCO LE PROPOSTE DELL'ASSOCIAZIONE PER SALVARE L'UNIVERSITA', SCESA AGLI ULTIMI POSTI IN ITALIA COME SERVIZI E QUALITA'



  



Come noto, con la recente sentenza del CGA n. 243/2016 del 29 luglio 2016 immediatamente esecutiva cessano dalle loro funzioni tutti gli organi statutari dell'Università degli Studi di Catania.



Il Codacons rileva come tale sentenza giunga in un momento di gravi difficoltà dell'Ateneo catanese che in questi ultimi anni è inopinatamente e velocemente precipitato in fondo alla classifica delle Università italiane in tema di servizi, soprattutto nel campo della didattica ed in quello della ricerca; un Ateneo travagliato da situazioni di contrapposizioni interne che sono state poste al vaglio della magistratura e che comunque ne paralizzano di fatto l'attività. 



"La situazione attuale di azzeramento degli organi di governo deve servire come richiamo generale al dovuto senso di responsabilità e diventare un'occasione da sfruttare per porre fine al crescente declino cui pare inesorabilmente condannata l'Università catanese – afferma il Segretario Nazionale, Francesco Tanasi - Va superata l'attuale litigiosità e instaurato un clima di collaborazione, nell'interesse soprattutto degli studenti, primi vittime del declino dell'ateneo".



In particolare per il Codacons le criticità più urgenti da affrontare sono le seguenti:



1) Didattica. Occorre procedere alla riconsiderazione dell'ammontare delle tasse ed alla riorganizzazione dei servizi didattici essenziali e dell'offerta formativa, spesso non in linea con reali prospettive occupazionali. 



2) Ricerca. Bisogna riqualificare l'attività di ricerca e rilanciare il ruolo dell'Università come partner scientifico affidabile ed autorevole nel campo della ricerca applicata. 



3) Precariato. Stabilizzazione nel ruolo dell'Università di quanti aventi diritto sono stati esclusi.



4) Rete Museale d'Ateneo. Occorre recuperare e rendere fruibili tutte le strutture museali universitarie, importantissimo patrimonio culturale attualmente semiabbandonato o completamente abbandonato, in primo luogo Città della Scienza, Museo dello Studio, Museo della Citta, Casa delle Farfalle, per la cui realizzazione l'Ateneo ha percepito a più riprese considerevoli risorse economiche pubbliche in particolare con il progetto Catania – Lecce.



5) Riserve Naturali. In questo campo non appare ulteriormente rinviabile un'azione di rilancio dell'impegno dell'Università nella gestione delle riserve naturali in affidamento, di recupero del rapporto di sinergia e di partecipazione con gli enti locali nella loro gestione, di ricostituzione dei musei didattici già realizzati di supporto alla loro promozione e purtroppo smantellati negli ultimi tempi.


image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio