381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
900x250 fringe
900x250 fringe
900x250 fringe
sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

AUTORI

sudpresslogo

CONTATTI

sudhitech (1280 x 720 px)
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

IN EVIDENZA

ANTONELLO TONNA INCANTA CATANIA CON UNO SPETTACOLO CHE CELEBRA MEZZO SECOLO DI MUSICACatania celebra la ricerca e la solidarietà con la 15esima “Walk of life Telethon”Test antidroga: tra arti e mestieri, corruzioni e concussioni. Che vertici delle istituzioni abbiamo?Su Sudsport Calcio Catania perde ancora: Playoff o Playout? Roba da matti!A Catania convegno nazionale del sindacato Flaica CUB sulla vigilanza privata: "Pronti alla lotta per cambiare rotta"Su Sudsport Pallanuoto, Giorgini Muri Antichi torna a vincere : 16 a 6 al Basilicata 2000Raffaele Lombardo e il Movimento per l'Autonomia: una nuova strategia politica per le Europee"Viaggio tra le immagini delle antiche città della Sicilia": una Finestra sul Grand TourSu Sudsport Pallanuoto: Giorgini Muri Antichi a Napoli vs Basilicata 2000 per difendere il primo postoIl Prof. Beppe Condorelli su Sanità catanese e Tribunale dei Diritti del Malato: "Sorpreso e stupefatto"

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

Si è spento Gaetano Danese, l'ultimo maestro acconciatore del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania

10-01-2023 14:24

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, Cultura&Spettacolo, Focus,

Si è spento Gaetano Danese, l'ultimo maestro acconciatore del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania

Artisti che stanno dietro la scena ma senza cui lo spettacolo non si potrebbe fare

324730363_712645157077460_2671198751046852124_n.jpeg

È bene ricordarlo sempre: insieme agli artisti che vanno sul palcoscenico al cospetto del pubblico, nel bakcstage ne lavorano in tanti senza i quali lo spettacolo non andrebbe in scena.

 

Alcuni di questi grandi artisti con la professionalità dei grandi artigiani segnano un'epoca e spesso quando se ne vanno la fanno rimpiangere.

Tra questi, a Catania nel glorioso e maestoso Teatro Massimo Vincenzo Bellini, uno dei templi della Lirica mondiale, ha lavorato a lungo come Capo del settore "Trucco e Parrucco", come si chiamava una volta, il Maestro Gaetano Danese, acconciatore di gran classe ed estro.

 

Dopo di lui quell'importante sezione del teatro catanese è stata dismessa e non esiste più come ruolo stabile, per cui possiamo dire che Gaetano Danese è stato proprio l'ultimo maestro acconciatore del Teatro, anche se di questo fondamentale servizio uno spettacolo non può fare a meno e occorre quindi rivolgersi all'esterno e per fortuna, come vedremo, è un mestiere nobile che fino ad ora si è riuscito a tramandare di padre in figlio.

 

Il Maestro Gaetano era un signore davvero, di un'affabilità d'altri tempi, "eccentrico" lo hanno definito durante le esequie i suoi amatissimi nipoti, riferendosi a quell'eleganza un pò retrò con tanto di pochette al taschino delle giacce sempre impeccabili cui non ha rinunciato sino all'ultimo.

 

La sua memoria, onorata da una chiesa gremita di allievi, colleghi ed amici, rappresenta il ricordo di tempi in cui la Lirica non era solo un evento ma un vero e proprio stile di vita: elegante.

 

Il figlio Alfredo, con il papà nella foto e nostro carissimo amico, ne ha con merito raccolto da tempo l'eredità professionale e non c'è produzione cinematografica e di spettacolo dal vivo che non si rivolga a lui ed al suo staff per avere la garanzia del miglior risultato.

 

Alla moglie signora Danese, ai figli e nipoti  la vicinanza del giornale per la grave perdita confortata dall'importante ricordo ed esempio che potranno mantenerlo presente a tutti quanti lo hanno conosciuto.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio