sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo

MENU

CONTATTI

MENU

CONTATTI

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

photo-2022-10-19-13-38-47 2.jpeg
photo-2022-10-19-13-38-47 2.jpeg

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Vergogna San Berillo, nel 2015 ordinanza sindacale incaricava il geom. Salvatore Fiscella "responsabile del procedimento": "Cos'ha fatto?"Cominciati gli omaggi alla Patrona: nella chiesa S. Nicolò l'Arena "Agata, la Santa fanciulla" sino al 2 febbraioFinalmente dal 2 febbraio una bella mostra davvero originale a Palazzo della Cultura: Tiziana La Piana "No Way"Il giorno della Memoria e delle ipocrisie"Catania un giorno nuovo" Sabato 28 gennaio ore 10 Istituto Ardizzone Gioeni sala M. Gaetano ZitoRegione, "non solo Cannes": lo strano caso del consulente dell'ex presidente Musumeci alla cui società va un affidamento diretto da 70 mila euro"Gli artigiani, energia pura sul territorio", l'assemblea CNA di Catania tra allarme e impegnoRegione, "non solo Cannes", Schifani partorisce l'incredibile "soluzione": TRE ORO VINCE TRE ORO VINCE. E la Sicilia perde sempre!Regione, "non solo Cannes": adesso i fari passano sul Jazz...tra festival e FondazioneI lavori del convegno "Cosa salverà il mondo?" dell'associazione CENACUM: perché qualcuno deve cominciare a chiederselo...

UNICT: studenti minacciati e rapinati a Torre Biologica. E nessuno se ne accorge

20-12-2022 06:30

redazione

Cronaca, Università, Focus,

UNICT: studenti minacciati e rapinati a Torre Biologica. E nessuno se ne accorge

Periodicamente un losco figuro si aggira per i plessi di via Santa Sofia e nessuno lo ferma

Siamo venuti in possesso di una chat tra studenti dell'Università di Catania che frequentano Torre Biologica, il sito che non si è mai capito quanto è costato realizzarlo e che si trova in via Santa Sofia.

 

Nella chat l'immagine di un uomo, che noi abbiamo oscurato ma nell'originale è in chiaro e quindi a disposizione delle autorità se volessero acquisirla.

 

Si tratterebbe di un soggetto che prende di mira studenti isolati, in questo caso uno che attendeva l'arrivo del suo bus, e con fare minaccioso pretende somme di denaro con la scusa di essere rimasto senza benzina, in realtà si tratta di vera e propria rapina con minaccia. Pare sia anche armato di coltello che lascia intravedere alla malcapitata vittima.

 

Nella chat il lungo racconto da parte di uno studente che è incappato nella disavventura di incontrare questo tizio che lo ha potuto minacciare per quasi un'ora initerrotta, costringendolo a dargli del denaro.

 

Un soggetto che secondo gli stessi ragazzi pare sia noto alle forze dell'ordine eppure continua ad aggirarsi indisturbato per i locali universitari.

 

Pubblichiamo l'audio, con voce modificata, per rappersentare lo sconcerto di questi giovani e la nostra indignazione nel dover prendere atto che un sito universitario possa essere così privo dei più elementari presìdi di sicurezza.

 

Eppure se non ricordiamo male, la spesa di UNICT per la vigilanza armata non è trascurabile, anzi è milionaria, con tanto di video sorveglianza e ronde varie: com'è possibile allora che i ragazzi ed i dipendenti siano costì facilmente aggrediblii...approfondiremo.

 

Intanto l'invito alle varie autorità: PRESIDIATE TORRE BIOLOGICA E FERMATE QUESTO TIZIO!

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio