sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo

MENU

CONTATTI

MENU

CONTATTI

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

photo-2022-10-19-13-38-47 2.jpeg
photo-2022-10-19-13-38-47 2.jpeg

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Vergogna San Berillo, nel 2015 ordinanza sindacale incaricava il geom. Salvatore Fiscella "responsabile del procedimento": "Cos'ha fatto?"Regione, sull'accordo capestro con lo Stato Schifani nega accesso agli atti al CODACONS che però...lo ottiene dal ministroNel solenne pontificale agatino il vescovo Renna sferza i "politici imputati"...che sono in prima filaIl discorso del Vescovo Renna alla Città di Catania, "Costruire con Sant’ Agata: non Babele, ma una città per l’uomo"La Chiesa di Palermo "sospende" padrini e madrine...La scomparsa del cavaliere Pippo Benanti: un grande catanese che "guardava avanti per vedere oltre"Pubbliservizi, il sindacato CONFALI bacchetta i curatori e denuncia: "Persiste una gestione discutibile"Playa di Catania al buio: adesso occorre individuare il responsabile e fargli pagare i danniÈ guerra all'Orchestra Sinfonica FOSS. I sindacati denunciano "pressioni" della direzione sui precari per impedire lo scioperoCominciati gli omaggi alla Patrona: nella chiesa S. Nicolò l'Arena "Agata, la Santa fanciulla" sino al 2 febbraio

PUBBLISERVIZI, ULTIMORA delle 12: lavoratori in presidio attendono il commissario Portoghese, già insediati i

30-11-2022 12:13

redazione

Cronaca, Focus, Pubbliservizi,

PUBBLISERVIZI, ULTIMORA delle 12: lavoratori in presidio attendono il commissario Portoghese, già insediati i Curatori che ricevono il CdA

Cresce la tensione

LAVORATORI IN PRESIDIO - IN AGGIORNAMENTO

p1060429.jpeg

Momenti di comprensibile tensione presso la sede della Pubbliservizi a Le Ciminiere, dove i lavoratori si sono riuniti in presidio avendo appreso della dichiarazione di fallimento della società.

 

La confusione è totale ed il primo pensiero immediato riguarda il pagamento degli stipendi che non si capisce chi dovrebbe firmarli.

 

A fare fronte alla disperazione e rabbia dei dipendenti solo il presidente del CdA Giuseppe Molino con il consigliere Giuseppe Bonaccorsi, ai quali gli stessi lavoratori riconoscono di essere gli unici a non avere responsabilità nella deriva raggiunta ed anzi di essersi adoperati per impedirla pur senza i poteri per farlo.

 

Al contrario, chi ha gestito la società sino a questo esito infausto pare letteralmente scomparso.

 

La segretaria regionale della SIFUS-Confali Lucia Inzerillo ha chiesto ai funzionari della DIGOS che stanno con discrezione presidiando i locali al fine di prevenire eventuali eccessi, di informare il Commissario della provincia Federico Portoghese che intendono aspettarlo per ottenere informazioni certe sul loro futuro, ed in caso di diniego annunciano che si troveranno costretti a recarsi presso la sede comunale, con il rischio di incidenti che si dichirano intenzionati ad evitare nonostante la rabbia cresca.

 

Una notizia positiva che i curatori nominati dal Tribunale non hanno perso tempo e si sono immediatamente insediati e proprio mentre scriviamo hanno convocato il presidente Molino ed il consigliere Bonaccorsi per un primo confronto operativo.

 

Alle ore 12 si è in attesa di notizie del Commissario Portoghese.


Leggi anche:











image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio