Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

ODA, Vescovo e Commissario respingono strumentalizzazioni: "La Fondazione è stata salvata, e non è stato facile né è scontato"L'assessore regionale all'Economia Marco Falcone confessa in diretta la lottizzazione della Sanità e inguaia il governo MusumeciPubbliservizi: il Consiglio di amministrazione tenta l'ultima cartaIl TALK delle 10: Lirica, conosciamola perché è una meravigliaIl caso Juventus, la nuova calciopoli: "Può scindersi il divertimento dalla morale?"Sanità, CODACONS denuncia parentopoli al Garibaldi di Catania e ASP Ragusa, Catania e PalermoIM-BA-RAZ-ZAN-TEFallimento PUBBLISERVIZI: il commissario Portoghese risponde picche, silenzio assoluto della politica, cominciano le proteste dei dipendentiPUBBLISERVIZI, ULTIMORA delle 12: lavoratori in presidio attendono il commissario Portoghese, già insediati i Curatori che ricevono il CdAPUBBLISERVIZI FALLITA, parla il presidente Giuseppe Molino: “Il CDA spettatore impotente, si poteva evitare ma qualcuno ha remato contro”

Luce e lenzuola rosa a Palazzo degli Elefanti: per ricordare alle donne di fare questa benedetta mammografia

01-11-2022 06:55

redazione

Cronaca, Focus,

Luce e lenzuola rosa a Palazzo degli Elefanti: per ricordare alle donne di fare questa benedetta mammografia

PERCHÈ NON SALVARTI LA VITA?

img_4112.jpeg

La facciata di Palazzo degli Elefanti per tre sere, dal 29 al 31 ottobre, si è illuminata di rosa come segno di adesione della città alla campagna nazionale “Ottobre rosa” per la prevenzione del tumore al seno.

 

Il commissario straordinario del Comune, Federico Portoghese, con il capo di Gabinetto Giuseppe Ferraro, ha condiviso la proposta della Commissione consiliare Salute, presieduta da Sara Pettinato, confermando con un gesto simbolico l'importanza della sensibilizzazione alla cultura della diagnosi precoce.

 

“La migliore terapia- sottolinea Sara Pettinato, che è anche chirurgo senologo - è la prevenzione. È fondamentale intervenire quando ancora il tumore è in fase preclinica, non palpabile, e la malattia 'risolvibile' con la sola chirurgia, senza cure successive come la chemioterapia o la radioterapia. Sono questi i tumori definiti intraduttali, che non danno metastasi, quindi con guarigione completa. Invitiamo  tutte le donne a sottoporsi a visite e screening periodici, in particolare la mammografia dai 40 anni in su,  l'ecografia mammaria dai 20 ai 39 anni, e prima dei 20 anni solo in casi particolari su consiglio del medico”.

 

E così è stata ideata dall'instancabile senologa l'iniziativa che ha coinvolto la facciata principale di Palazzo degli Elefanti: "Oggi il Comune di Catania non si è illuminato di rosa in toto… - ha postato su FB la presidente Pettinato - Ho pensato, nel rispetto del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale, di accendere solo una luce e di esporre un #lenzuolorosa per ricordare di #prevenire.

La prevenzione ha salvato e salva milioni di donne,

molte sono già mamme e molte lo saranno:

non perdere tempo, non costa niente, 

non è fastidioso nè doloroso: 

PERCHÈ NON SALVARTI LA VITA?

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio