sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

eventi mof 2021 (1)

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Pietro Agen si è dimesso dalla "Camera di Commercio che non esiste più". Scontro sulla gestione della SAC-aeroporto di Catania: "Un errore confermare Torrisi""Caso assessore Baglieri", interviene anche l'associazione di consumatori Primoconsumo. Silenzio invece dai palazziIntervista al Segretario Generale CISL Maurizio Attanasio. Sui precari covid: "Non lasceremo che li prendano a calci!"La guerra e i suoi effetti nel tempo. Per tuttiIntervista a Mons. Antonino Raspanti,Vescovo di Acireale e Presidente della Conferenza Episcopale Siciliana"Caso Baglieri", il CODACONS: "Assessore non paga TARI? CHIARISCA O SI DIMETTA SUBITO"Celebrato il primo congresso della battagliera sezione catanese del sindacato nazionale CUB Trasporti: il dr. Salvatore Ventimiglia confermato Segretario30 giugno/1 luglio a Palazzo dei Normanni il MID.MED SHIPPING & ENERGY FORUML'assessore regionale ai rifiuti Daniela Baglieri da 5 anni non paga ...la tassa sui rifiuti?Un pensiero per Fratel Biagio Conte che sta lottando. Ancora

Il Comitato Vulcania Ambiente lancia l'allarme per la mancata manutenzione degli alberi

28-05-2022 06:24

redazione

Cronaca, Focus, comunicati,

Il Comitato Vulcania Ambiente lancia l'allarme per la mancata manutenzione degli alberi

Parco Falcone, in via Sassari e in via V.E. Orlando alberi troppo folti. Magari si interviene prima che qualcuno si faccia male?

ok2.jpeg

"A Parco Falcone, in via Sassari e in via V.E. Orlando gli alberi sono troppo folti.", una segnalazione banale, di quelle che in condizioni normali non dovrebbero neanche farsi.

 

Si moltiplicano infatti le segnalazioni da parte dei residenti e commercianti del quartiere Borgo-Sanzio,  in particolare di via Sassari, Via V. E. Orlando e nei pressi della scuola D. Alighieri, per la mancanza di interventi di potatura degli alberi e riduzione del fitto fogliame nelle zone su menzionate.

 

"Bisogna alleggerire il fogliame, con tutti gli accorgimenti del caso, per evitare rischi.

Quello che preoccupa le auto, le due ruote e ancora di più i pedoni è la folta, foltissima chioma che adorna quegli alberi, come fosse una tettoia che rende il parco quasi impermeabile alla pioggia e la ripara dal sole aggressivo.

La manutenzione  del verde in città deve essere effettuata da specialisti e non da incompetenti che all'emergenza  riducono le alberature a ceppaie.

Il monitoraggio deve essere costante e le eventuali potature fatte nei giusti tempi."

 

Lo scrive in un comunicato il ComitatoVulcaniaAmbiente, il cui presidente Angela Cerri precisa che “E’ un momento delicato per effettuare delle manutenzioni. Ma i tempi della politica, non sembrano coincidere con quelli della natura. Le manutenzioni arboree, seppure attese, sono partite in ritardo. A preoccupare è questa abbondanza di verde, fitta e radente, perché può nascondere insidie e pericoli per chi ci passa sotto o nei pressi, a piedi o con qualche mezzo a motore o a pedali. Ci chiediamo quindi se è tutto sotto controllo, se questo rigoglioso bosco aereo in miniatura non celi possibili cadute di rami, di tronchi più o meno voluminosi, quindi più o meno pesanti o più meno pericolosi. Non sappiamo se e da quando tempo è stata eseguita la capitozzatura di quegli alberi o magari semplicemente l’alleggerimento dell’abbondante chioma che li adorna. Tra i compiti del "ComitatoVulcaniaAmbiente" c’è anche quello di verificare, chiedere, segnalare, magari solo per prevenire. Il quesito lo giriamo agli esperti, agli addetti comunali incaricati del controllo e della gestione del verde pubblico in città. Il quartiere Borgo-Sanzio ha tanti alberi con abbondante chioma rigogliosa che qualche volta ci si dimentica della loro esistenza. Chiediamo il monitoraggio della situazione legata al verde in tutto il territorio del quartiere e, in tempi tempestivi, la manutenzione straordinaria in Via Sassari e Via V.E. Orlando, al Parco Falcone, con operazioni di emergenza per la messa in sicurezza dei cittadini effettuando dei semplici interventi orientati a eliminare solo i rami intricati, deboli e/o morti. E verificare preventivamente l’eventuale presenza di nidi con il supporto degli uffici direzione ambiente e benessere degli animali.” 

 

Magari si riesce ad intervenire prima che qualcuno si faccia male e possibilmente senza distruggere gli alberi con interventi improvvisati e incompetenti?

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio