sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

mof edizione 2022

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Catania sarebbe "virtuosa" perché non spende niente in "infrastrutture stradali"All'ASP di Catania siamo alla follia: manca il funzionario per i pagamenti e...non pagano servizi essenzialiCatania devastata, danneggiata statua di piazza Europa: sicuro che i veri delinquenti sono i vandali?Music Opera Festival: dal 28 maggio la terza edizione all'Ardizzone GioeniLa pace non è una zuccaPUBBLISERVIZI: il commissario Perazzoli e la Città Metropolitana continuano a litigare, appello alla responsabilità del presidente MolinoConvegno alla Camera dei Deputati sull'indipendenza energetica: partenariato Italia-AzerbaigianIl Giro d'Italia a Catania: dove si lavano pentole nelle fontane monumentali, di fronte al municipioGiovanni De Santis, già direttore del Luglio Musicale Trapanese, scende in campo contro le nomine "artistiche" del governo regionaleScandalo CamCom e SAC: Confedercontribuenti chiede di fare chiarezza

ERSU Catania, primato nazionale nella comunicazione e assistenza on line agli studenti

06-04-2022 10:50

redazione

Cronaca, Focus,

ERSU Catania, primato nazionale nella comunicazione e assistenza on line agli studenti

Presentato il report su dati Analytics e Facebook

whatsapp-image-2022-04-05-at-09.29.04.jpeg

L'ERSU Catania ha presentato il report annuale sui risultati dell'attività svolta dall'Ufficio Stampa dell'ente sul difficile campo della comunicazione WEB, pubblicando una relazione basata sull'analisi dei dati delle agenzie indipendenti che gestiscono i flussi social e analytics.

 

Entusiasta il Presidente prof. Mario Cantarella: “I risultati raggiunti con il sito dell'ERSU, www.ersucatania.it sono veramente importanti perché ci collocano al primo posto tra gli enti per il diritto agli studi universitari in Italia, per il gradimento degli utenti e per i "mi piace" ottenuti. L'ottima gestione dei social network, infine, ci ha consentito di sopperire alla carenza di personale mantenendo sempre ottimi risultati sia nell'erogazione delle borse di studio (il 100% a tutti gli idonei in graduatoria) che nell'assegnazione dei posti letti.”

 

Grande soddisfazione è stata espressa anche dal Vice presidente e responsabile della comunicazione del CdA prof. Salvo Cannizzaro: “Dal mio insediamento nel Consiglio di Amministrazione dell'ERSU di Catania, mi sono impegnato per il rilancio del sito istituzionale dell'ente, ormai non più utilizzato dagli studenti dell'Ateneo catanese. In soli 20 mesi, siamo riusciti a rilanciarlo e farlo diventare un riferimento essenziale per i nostri studenti che dialogano continuamente con il nostro ente senza spostarsi da casa per recarsi presso i nostri uffici. In questo periodo di pandemia che il nostro Paese ha attraversato, pertanto, è risultato anche strategico. Sento di dover riconoscere un plauso al capo dell'Ufficio Stampa dr. Giampiero Panvini , responsabile del sito e dei rapporti con i social, per i brillanti risultati raggiunti con il supporto della dr.ssa Rosanna La Malfa che ha dimostrato competenza ed abnegazione nell'incarico assegnatole.”

 

Il sito e la pagina Facebook dell'ERSU Catania hanno ottenuto percentuali di crescita eccezionali, con un gradimento da parte degli studenti che non ha eguali su tutto il territorio nazionale.


In particolare gli utenti hanno espresso con migliaia di messaggi e like il loro favore per la immediatezza nelle risposte e la rapida soluzione delle circa 9 mila pratiche evase, confermando così la valenza strategica per gli enti pubblici degli strumenti telematici che così efficientemente gestiti consentono anche importanti risparmi economici.

(nella foto, da sinistra: il direttore ing. Salvatore Cantarella, il Presidente prof. Mario Cantarella, il vice presidente prof. Salvo Cannizzario e il capo ufficio stapa dr. Giampiero Panvini)

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio