sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

mof edizione 2022

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Fondazione Taormina Arte: accesso agli atti sulla nomina del Sovrintendente Ester BonafedeCatania sarebbe "virtuosa" perché non spende niente in "infrastrutture stradali"All'ASP di Catania siamo alla follia: manca il funzionario per i pagamenti e...non pagano servizi essenzialiCatania devastata, danneggiata statua di piazza Europa: sicuro che i veri delinquenti sono i vandali?Music Opera Festival: dal 28 maggio la terza edizione all'Ardizzone GioeniLa pace non è una zuccaPUBBLISERVIZI: il commissario Perazzoli e la Città Metropolitana continuano a litigare, appello alla responsabilità del presidente MolinoConvegno alla Camera dei Deputati sull'indipendenza energetica: partenariato Italia-AzerbaigianIl Giro d'Italia a Catania: dove si lavano pentole nelle fontane monumentali, di fronte al municipioGiovanni De Santis, già direttore del Luglio Musicale Trapanese, scende in campo contro le nomine "artistiche" del governo regionale

Come imparare a suonare il pianoforte: 7 consigli per iniziare

09-11-2021 07:00

Marica Musumarra

Pianeta spettacolo,

L'approccio iniziale a un nuovo strumento non è mai semplice ma, coni giusti consigli e la supervisione di un bravo maestro, imparare si rivela più se

L'approccio iniziale a un nuovo strumento non è mai semplice ma, coni giusti consigli e la supervisione di un bravo maestro, imparare si rivela più semplice e divertente! Ecco 7 consigli per imparare a suonare il pianoforte gettando basi solide e durature. 

L’approccio a uno strumento musicale, soprattutto se ancora iniziale, si rivela difficile e delicato al tempo stesso, ma porta con sé eccitazione ed emozioni stimolanti.

 

Sicuramente, è sempre consigliato iniziare correttamente, in modo da gettare basi solide sulle quali costruire un prospero futuro musicale. E per procedere al meglio, ricevere (e seguire) qualche dritta non ha mai fatto del male a nessuno!

6 suggerimenti per iniziare a suonare il pianoforte

Per quanto riguarda il pianoforte, che rientra tra gli strumenti più ambiti soprattutto tra i più piccoli, iniziare con l’aiuto e il supporto di un insegnante è il primo passo da compiere. Ma non solo: sono diversi gli aspetti da tenere in considerazione e curare alla perfezione. Ecco 7 dritte che possono certamente tornare utili:

1. Scegliere un bravo maestro

Come accennato, farsi supportare da un insegnante competente è fondamentale per imparare a suonare il pianoforte; una guida è indispensabile, infatti, per intraprendere la giusta via e lavorare sui propri errori. Inoltre, un maestro in gamba stimola il proprio allievo, alimenta la sua curiosità e gli propone sempre nuovi traguardi da raggiungere.

2. Avere passione

Quando ci si avvicina al pianoforte, così come a qualunque strumento, la passione è imprescindibile, insieme all’interesse e alla curiosità. Se si tratta di sentimenti e sensazioni reali aumenteranno con il trascorrere del tempo e studiare diventerà un piacere.

3. Studiare ciò che piace

La passione e l’entusiasmo sono, spesso, irrefrenabili: ecco perché è necessario assecondare le proprie attitudini, cercando di studiare quello che piace e quello che fa stare meglio; solo in questo modo la strada sembrerà meno in salita.

4. Fissare degli obiettivi

Il progresso e il miglioramento possono avvenire solo se si procede per obiettivi misurabili e raggiungibili, ed è proprio qui che entra in gioco il maestro: è suo compito, infatti, prefissare dei mini traguardi per il proprio allievo permettendogli di imparare dai propri errori e crescere costantemente.

5. Creare un feeling con lo strumento

Entrare in contatto con lo strumento che si vuole imparare a suonare è di estrema importanza e scegliere il modello migliore lo è altrettanto. Sono in tanti, infatti, ad abbandonare lo studio del pianoforte perché iniziano con uno strumento scadente, che non produce correttamente il suono o “non risponde ai comandi”. Iniziare con una tastiera, quindi, è comodo ma a lungo andare è preferibile valutare uno strumento valido che renda l’esperienza musicale unica.

6. Tempo e costanza

Per lo studio del pianoforte, ma in generale per la vita, servono tempo e costanza: il primo per vedere realizzati i propri successi, la seconda per ottenere miglioramenti visibili. Bisogna studiare e allenarsi ogni giorno, senza sosta e senza interruzioni, creando una vera e propria abitudine che deve entrare a far parte del proprio quotidiano.

7. Partire dalle basi

Sia in presenza di un maestro, sia in studio da autodidatta, bisogna partire dalle basi. Cercare di saltare dei passaggi nel tentativo di imparare prima è controproducente: molto meglio affrontare sfide graduali, per step, concedendosi tutto il tempo di migliorare. 

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio