sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

eventi mof 2021 (1)

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Pietro Agen si è dimesso dalla "Camera di Commercio che non esiste più". Scontro sulla gestione della SAC-aeroporto di Catania: "Un errore confermare Torrisi""Caso assessore Baglieri", interviene anche l'associazione di consumatori Primoconsumo. Silenzio invece dai palazziIntervista al Segretario Generale CISL Maurizio Attanasio. Sui precari covid: "Non lasceremo che li prendano a calci!"La guerra e i suoi effetti nel tempo. Per tuttiIntervista a Mons. Antonino Raspanti,Vescovo di Acireale e Presidente della Conferenza Episcopale Siciliana"Caso Baglieri", il CODACONS: "Assessore non paga TARI? CHIARISCA O SI DIMETTA SUBITO"Celebrato il primo congresso della battagliera sezione catanese del sindacato nazionale CUB Trasporti: il dr. Salvatore Ventimiglia confermato Segretario30 giugno/1 luglio a Palazzo dei Normanni il MID.MED SHIPPING & ENERGY FORUML'assessore regionale ai rifiuti Daniela Baglieri da 5 anni non paga ...la tassa sui rifiuti?Un pensiero per Fratel Biagio Conte che sta lottando. Ancora

Camera di Commercio Sud Est: Agen & C. perdono altro round, il TAR ha respinto ricorso urgente

15-02-2022 06:00

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, SAC&CamCom, Focus,

Camera di Commercio Sud Est: Agen & C. perdono altro round, il TAR ha respinto ricorso urgente

...e chissà perché il ricorso non lo ha firmato il sedicente "massone in sonno" che dava soldi della Camera di Commercio all'associazione della sua famiglia...

Notizia semplice semplice.

schermata-2022-02-14-alle-22.41.31.png

Qualche giorno fa la notizia che il giocattolo finito nelle mani del sedicente "massone in sonno" Agen & C. veniva rotto sul più bello, cioè proprio mentre il giochino preferito era la vendita dell'aeroporto di Catania dove accade di tutto tra consulenze, incarichi, affidamenti diretti, proroghe e chi più ne ha più ne metta.

 

A gestirlo gli uomini della maggioranza che sosteneva proprio il sedicente "massone in sonno" Agen eleggendolo presidente di quella Camera di Commercio che ha messo a far nientemeno che da amministratore delegato dell'aeroporto di Catania quel Nico Torrisi che è anche il vice presidente di quel "Sistema ConfCommercio"  di cui sempre il sedicente "massone in sonno" Agen è presidente.

 

Insomma, cose che solo a Catania...

 

A rompere il giocattolo l'abile intervento parlamentare di Stefania Prestigiacomo che ha ideato, sostenuta da Nino Minardo della Lega, Fausto Raciti del PD e Paolo Ficara dei 5Stelle,  l'emendamento che ha rimesso tutto in discussione.

Sono passati sei mesi dalla martellata, ma alla fine il decreto del ministro Giorgetti è stato firmato con la nomina dei commissari della Camera di Commercio: il catanese Pucci Giuffrida ed il siracusano Massimo Conigliaro.

E conseguente decadenza dei precedenti amministratori

 

Apriti cielo, fuoco e fiamme, persino pre-annuncio di tangenti e solleciti ad imprecisate magistrature secondo un copione collaudato di millanterie e sottintesi.

 

Fino all'immancabile ricorso al TAR, prima a quello del Lazio (chissà perché), poi Palermo, con richiesta di provvedimento cautelare per annullare d'urgenza il decreto del ministro che nominava i commissari.

 

Chissà perché il ricorso non è presentato dal  sedicente "massone in sonno" Agen ma primo firmatario risulta Riccardo Galimberti, che poi è ex presidente di quel "Sistema ConfCommercio" di cui lo stesso Agen è presidente, avendolo preceduto e succeduto. Corsi e ricorsi.

soldi-ad-agen-1.png

Chissà perché non lo ha firmato "Barba Bianca", come lo chiamano nell'ambiente, soprattutto considerando che il ricorso era stato annunciato a mezzo stampa proprio da  lui stesso, il sedicente "massone in sonno" Agen.

Che poi non firma.

Vabbè, ogni tanto si addormenta davvero evidentemente.

 

Soprattutto quando conviene: come quando uscì, senza dichiarare il motivo come prescritto per legge, dalla giunta camerale che diede soldi alla sua associazione...

 

 

Cose che solo a Catania...

 

Ma intanto, il TAR Palermo:

camcom-tar-respinge-ricorso.jpeg

RESPINGE!


Leggi anche:









image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio