sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

mof edizione 2022

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Fondazione Taormina Arte: accesso agli atti sulla nomina del Sovrintendente Ester BonafedeCatania sarebbe "virtuosa" perché non spende niente in "infrastrutture stradali"All'ASP di Catania siamo alla follia: manca il funzionario per i pagamenti e...non pagano servizi essenzialiCatania devastata, danneggiata statua di piazza Europa: sicuro che i veri delinquenti sono i vandali?Music Opera Festival: dal 28 maggio la terza edizione all'Ardizzone GioeniLa pace non è una zuccaPUBBLISERVIZI: il commissario Perazzoli e la Città Metropolitana continuano a litigare, appello alla responsabilità del presidente MolinoConvegno alla Camera dei Deputati sull'indipendenza energetica: partenariato Italia-AzerbaigianIl Giro d'Italia a Catania: dove si lavano pentole nelle fontane monumentali, di fronte al municipioGiovanni De Santis, già direttore del Luglio Musicale Trapanese, scende in campo contro le nomine "artistiche" del governo regionale

Recupero del Feudo San Vito dell'Ardizzone Gioeni: scendono in campo i sindaci di Paternò, Belpasso e Santa M

26-01-2022 05:49

redazione

Cronaca, Focus,

Recupero del Feudo San Vito dell'Ardizzone Gioeni: scendono in campo i sindaci di Paternò, Belpasso e Santa Maria di Licodia

450 ettari di proprietà dell'IPAB Ardizzone Gioeni di Catania

sindaci-feudo-san-vito.jpeg

Del Feudo San Vito ci siamo già occupati recentemente, quando è emersa l'iniziativa della proprietà in capo all'IPAB regionale Ardizzone Gioeni per avviarne un recupero che possa renderlo produttivo e, soprattutto, importante polmone verde e punto di riferimento per attività sociali e culturali.

 

Si tratta infatti di oltre 450 ettari con immobili anche di pregio che, con l'impegno dei comuni interessati, si avvia a ricoprire un ruolo significativo per le comunità locali e dell'intero comprensorio.

 

Dopo un primo e fruttuoso incontro avvenuto negli scorsi giorni con il Commissario straordinario dell’IPAB Ardizzone Gioeni di Catania Giampiero Panvini, continuano infatti le intese preliminari per costituire un consorzio tra i Comuni che possa attirare finanziamenti per la riqualificazione e rivalutazione di tutta l’area attorno al Feudo di San Vito di proprietà dell’IPAB. 


Su invito del Sindaco di Paternò, Nino Naso, si è svolta una riunione con il Commissario straordinario dell’IPAB Ardizzone Gioeni di Catania Giampiero Panvini accompagnato dal segretario generale, dott. Angelo Rigano con il l sindaco di Belpasso, Daniele Motta ed il sindaco di Santa Maria di Licodia, Salvatore Carmelo Mastroianni alla presenza dell’assessore alle Politiche agricole del comune di Paternò Pietro Cirino che hanno tutti mostrato entusiasmo per l'idea progettuale della quale saranno certamente protagonisti.

 

Si iniziano così a tracciare le linee guida di un progetto ambizioso ed innovativo con gli enti pubblici impegnati ad investire in sinergia per dare risposte concrete alle esigenze di crescita dei rispettivi territori.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio