sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

CONTATTI

MENU

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

1280x720

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

DIBATTITO PER CATANIA (e non solo): Marco Polizzi, presidente Primoconsumo: "Per la prima volta un candidato presidente già imputato prima di cominciare"DIBATTITO PER CATANIA (e non solo): Benedetto Torrisi, economista: "Occorrono garanti capaci di tutelare chi non va più a votare riportandoli alle urne"Verso "Tosca" Teatro Greco di Siracusa dal 26 agosto: IL SOPRANO MARIA TOMASSIDIBATTITO PER CATANIA (e non solo): Beppe Condorelli, cardiologo: "In primis l'ordine pubblico; e poi si facciano avanti professionisti affermati!"DIBATTITO PER CATANIA (e non solo), Lucio Di Mauro, medico legale: "Catania è pronta a cambiare? Con un vero progetto civico saremmo in tanti!"Regionali, Caterina Chinnici pretende liste "immacolate", stop alle candidature di Giuseppe Lupo, Angelo Villari e Luigi Bosco"Tutti a cercare la diligenza, ma probabilmente siamo al Capolinea"Regionali, Meloni e La Russa provano ad imporre Renato Schifani imputato a Caltanissetta, gli avversari tirano un sospiro di sollievo e Cateno De Luca esultaBufera al Policlinico Universitario di Catania: arrestato il primario di cardiochirurgia Carmelo MignosaDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), Nino Rizzo, medico di famiglia: "Occorre una nuova governance dei sistemi sanitari"

“Storie da ricordare” tra Tremestieri e San Giovanni la Punta

17-12-2021 09:51

redazione

Cronaca, Focus,

“Storie da ricordare” tra Tremestieri e San Giovanni la Punta

Le Zagare e le Ginestre insieme per realizzare aree a verde in ricordo delle vittime del Covid

Tremestieri e San Giovanni la Punta unite nella memoria delle vittime del Covid.

 

Si è svolta al Parco di Ravanusa di Tremestieri Etneo e in via Teano, a San Giovanni La Punta, “Storie da ricordare”, l’iniziativa solidale organizzata dall’associazione Valentia e sposata dal Centro commerciale Le Ginestre e dal Centro Commerciale Le Zagare con la realizzazione di parchi e aree a verde in ricordo delle vittime della pandemia e in onore di chi ha operato per contenere i contagi.

 

Un gesto di vicinanza alla gente e al territorio che, da sempre, caratterizza i due centri commerciali, luogo di svago e di shopping ma anche presidi di socialità e luoghi di scambio e crescita. “Il privato incontra il pubblico per un gesto di solidarietà – ha dichiarato Milena Calì, della direzione dei due centri. Siamo vicini al territorio e lo abbiamo dimostrato nel corso degli anni; in questo caso, abbiamo anche raccontato un periodo storico che non dimenticheremo mai, amplificando il messaggio di speranza. Di cui questi alberi di ulivo sono simbolo oltre che segnale di attenzione all’ambiente e di armonia”.
 

levento-a-tremestieri.jpeg

“Una bella iniziativa che coinvolge scuole, associazioni e territorio per ricordare le vittime di periodo difficilissimo, che riguarda tutta la comunità e per cui ringrazio gli organizzatori” – ha commentato il sindaco di Tremestieri, Santi Rando. “Ringrazio la direzione dei centri commerciali, l’associazione Valentia e tutti quelli che hanno reso possibile questo momento che ci permette di ricordare eroi e vittime della pandemia, con un albero simbolo di vita e di speranza e che si inserisce nel percorso già avviato di rendere più verde e vivibile il nostro territorio”. 

ab917eeb-0558-f5c3-e381-9bd056ca749a.jpeg

Soddisfatto anche il vicesindaco di San Giovanni La Punta, Giuseppe Toscano.  “Volevo ringraziare, a nome mio e di tutta l'amministrazione gli organizzatori di questo evento – ha detto. È stato un anno difficile da superare e con tante restrizioni; un anno difficile e doloroso per le tante persone che abbiamo perso. Con questa iniziativa dimostriamo non solo di non averli dimenticati ma che sono ancora nei nostri cuori”.

 

“Storie da ricordare” è un’iniziativa a scopo benefico ideata dall’associazione Valentia per testimoniare lo sforzo collettivo di fronte la pandemia. “Grazie al contributo dei due centri commerciali, Le Ginestre e Le Zagare, verrà realizzato un libro di storie appunto, che abbiamo raccolto su scala – ha concluso il presidente Anthony Lo Bianco.

Testimonianze anche di ciò che di buono è stato fatto, perché la lotta al Covid è caratterizzata anche da tante storie positive, nonostante la tristezza che abbiamo vissuto in questi momenti”. 

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio