Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Fallimento PUBBLISERVIZI: il commissario Portoghese risponde picche, silenzio assoluto della politica, cominciano le proteste dei dipendentiPUBBLISERVIZI, ULTIMORA delle 12: lavoratori in presidio attendono il commissario Portoghese, già insediati i Curatori che ricevono il CdAPUBBLISERVIZI FALLITA, parla il presidente Giuseppe Molino: “Il CDA spettatore impotente, si poteva evitare ma qualcuno ha remato contro”E come ogni Natale torna la buca di via Torino: sempre la stessaEdizione straordinaria del TALK di Sudpress: in diretta alle 11 dal liceo Majorana per un “Anima Mundi” che cambia il mondoIl Talk in diretta alle 10 con "quelli di COMICS" che compie XXIX anniMondiali di calcio in Qatar: perchè?Ottima cosa via di Sangiuliano pedonale il sabato sera e la chiusura dei locali alle 2. E anche piazza Manganelli senza auto parcheggiate"Democrazia Partecipata", solo in 1.876 catanesi hanno votato. Ed è un peccatoDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), per i rifiuti l'avv. Dario Riccioli lancia la proposta delle "Isole Ecologiche Mobili"

ASP Catania, altro "database" per il Covid: e siamo a 121 mila euro in 5 mesi

07-09-2021 08:02

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, Focus, covid spese & C.,

ASP Catania, altro "database" per il Covid: e siamo a 121 mila euro in 5 mesi

121 mila euro per elaborare file excel...in attesa della prossima "nota assessoriale", ovviamente...

exceldataworks-1630991274.png
schermata2021-09-06alle20-17-52-1630953032.png

Lo scorso 14 aprile avevamo sollevato il caso di una strana procedura che aveva portato l'ASP di Catania, a seguito di una specifica richiesta del commissario straordinario per l'emergenza covid Pino Liberti, ad acquistare un database costato oltre 73 mila euro.

 

Rileggerla è interessante perché alcuni passaggi sono quanto meno confusi.

Sono passati appena 5 mesi e arriva un altra richiesta, sempre dal commissario straordinario per l'emergenza covid Pino Liberti: occorre un altro "database".

 

Stavolta la giustificazione per spendere un'altra barchetta di soldi pubblici e con un affidamento diretto sempre alla stessa ditta, sarebbero due circolari dell'assessore alla Salute Razza (lo stesso che nomina i commissari straordinari) che imporrebbero alcuni requisiti per la gestione dei dati covid che i precedenti database, realizzati appena qualche mese prima, evidentemente non avevano previsto.

 

Le note assessoriali sono la n.22638 del 6/5/2021 e la n.22647 dello stesso giorno. 

 

A seguito di queste si arriva, 4 mesi dopo, alla determina dirigenziale dell'ASP d Catania n.4543 del 6 settembre.

 

In questa determina si legge che "con nota del Dott. Giuseppe Liberti, commissario pr l'emergenza Covid per l'area metropolitana di Catania, viene richiesto a questa UOC di ottemperare alle richieste delle note regionali sopracitate."

 

E viene allegata la proposta della ditta messinese, di Piraino per la precisione, All Works, la stessa che aveva realizzato il primo database di cui sopra.

 

L'offerta è direttamente indirizzata al commissario Liberti

schermata2021-09-07alle06-20-32-1630989101.png

Nella proposta pare che il punto centrale sia la sostituzione del termine "integrazione" con "trasferimento":

schermata2021-09-07alle06-31-17-1630989186.png

In realtà, come detto, si tratta del trasferimento di file excel:

schermata2021-09-07alle06-34-36-1630989302.png

La proposta finale è di 39.200 euro che con l'IVA porta l'impegno dell'ASP di Catania a 47.824 euro

schermata2021-09-07alle06-36-37-1630989615.png

Proposta che ottiene il visto del commissario per l'emergenza Covid Pino Liberti

schermata2021-09-07alle06-36-53-1630989682.png

E successivamente l'affidamento diretto da parte dell'ASP di Catania per quest'altro database alla stessa ditta che in 5 mesi si vede assegnare oltre 121 mila euro per elaborare file excel.

 

In attesa della prossima "nota assessoriale", ovviamente...

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio