sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

eventi mof 2021 (1)

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

La guerra e i suoi effetti nel tempo. Per tuttiIntervista a Mons. Antonino Raspanti,Vescovo di Acireale e Presidente della Conferenza Episcopale Siciliana"Caso Baglieri", il CODACONS: "Assessore non paga TARI? CHIARISCA O SI DIMETTA SUBITO"Celebrato il primo congresso della battagliera sezione catanese del sindacato nazionale CUB Trasporti: il dr. Salvatore Ventimiglia confermato Segretario30 giugno/1 luglio a Palazzo dei Normanni il MID.MED SHIPPING & ENERGY FORUML'assessore regionale ai rifiuti Daniela Baglieri da 5 anni non paga ...la tassa sui rifiuti?Un pensiero per Fratel Biagio Conte che sta lottando. AncoraStanno sfidando la furia popolare: aumento tassa rifiuti del 18%Nasce anche a Catania il Gruppo Archeologico Amenanos: tante le iniziative culturali in programmaA Catania il primo Fringe Festival del teatro Off: bando per gli artisti prorogato al 16 luglio

Ennesimo spreco: il "Giardino Verticale" del Tondo Gioeni è morto e la fontana fa schifo

01-09-2021 06:49

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, Focus,

Ennesimo spreco: il "Giardino Verticale" del Tondo Gioeni è morto e la fontana fa schifo

Una vergogna

schermata2021-08-31alle21-31-26-1630471457.png

Già dalla sua inaugurazione, agli inizi estate 2018, a pochi giorni dalle elezioni, la "fontana monumentale" (come viene definita negli atti ufficiali), suscitò proteste di ogni tipo, anche piuttosto ilari.

 

Fatto sta che realizzarla costò un miliione di euro e le casse del comune non potevano permetterselo, tanto è vero che a distanza di quache mese la nuova amministrazione si trovò costretta a dichiarare il dissesto finanziario.

 

Tuttavia, al di là delle valutazioni estetiche ed economiche, i maggiori dubbi riguardarono l'installazione di un "giardino verticale" che molti esperti considerarono subito inadeguato.

 

 

Già più volte sono stati effettuati interventi per il ripristino della fontana, che ancora adesso non funziona, e per la sostituzione delle varie macchie vegetali in continua moria.

Adesso l'immagine che offre è di una tristezza mortificante nella sua vasta secchezza, con interi settori irrimediabilmente assassinati, la fontana ricolma di acqua putrida e il marciapiedi invaso dalle erbacce incontrollate.

img5101-1630472666.pngimg5102-1630472693.pngimg5127-1630472726.pngimg5129-1630472760.pngimg5130-1630472802.pngimg5135-1630472838.pngimg5140-1630472877.pngimg5158-1630472928.pngimg5147-1630472975.png

Che tristezza e che vergogna

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio