sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

CONTATTI

MENU

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

1280x720

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Verso "Tosca" Teatro Greco di Siracusa dal 26 agosto: IL SOPRANO MARIA TOMASSIDIBATTITO PER CATANIA (e non solo): Beppe Condorelli, cardiologo: "In primis l'ordine pubblico; e poi si facciano avanti professionisti affermati!"DIBATTITO PER CATANIA (e non solo), Lucio Di Mauro, medico legale: "Catania è pronta a cambiare? Con un vero progetto civico saremmo in tanti!"Regionali, Caterina Chinnici pretende liste "immacolate", stop alle candidature di Giuseppe Lupo, Angelo Villari e Luigi Bosco"Tutti a cercare la diligenza, ma probabilmente siamo al Capolinea"Regionali, Meloni e La Russa provano ad imporre Renato Schifani imputato a Caltanissetta, gli avversari tirano un sospiro di sollievo e Cateno De Luca esultaBufera al Policlinico Universitario di Catania: arrestato il primario di cardiochirurgia Carmelo MignosaDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), Nino Rizzo, medico di famiglia: "Occorre una nuova governance dei sistemi sanitari"Potente spettacolo di Emergency venerdì 12 agosto all'Ardizzone Gioeni: oggi alle 18 il Talk di presentazioneCateno De Luca: al via la raccolta di firme per il Sindaco d'Italia. E di Sicilia

Pulizia caditoie comune di Catania: di sto passo tra un millennio...

18-08-2021 07:00

redazione

Cronaca, Focus,

Pulizia caditoie comune di Catania: di sto passo tra un millennio...

...con i ringraziamenti di cuore dell'assessore...

aperturaxsudpress21-1629233002.png

Come ogni anno, dopo gli incendi e stavolta con la novità del covid, comincia il tormentone di fine estate: la pulizia di tombini e caditoie.

Ogni anno viene promessa, garantita, giurata e spergiurata e appena cominciano le piogge come al solito si scatena l'inferno.

 

Qualche giorno fa in consiglio comunale l'immancabile invettiva di uno dei consiglieri dell'opposizione, in questo caso Giuseppe Gelsomino, che aveva tuonato: “Non possiamo rischiare di ritrovarci in una situazione di emergenza dovuta ad allagamenti vari causa ovviamente i tombini completamente otturati ed inutilizzabili."

 

Con tanto di fulmini e saette: “Riterrò RESPONSABILE l’intera Giunta ed in prima persona il Sindaco per qualsivoglia danno e/o problematica dovuta al non essere intervenuti per tempo e prontamente. Mi auguro che entro i prossimi giorni l’Amministrazione ci comunichi un cronoprogramma dettagliato degli interventi da portare a termine.”

 

A stretto giro, ovviamente su Facebook, la risposta dell'assessore Fabio Cantarella: "Da una settimana siamo al lavoro per ripulire migliaia di caditoie ostruite anche dalla cenere lavica. Un’attività dettagliatamente programmata nei primi giorni d’agosto da me e dal collega Pippo Arcidiacono nel corso di una riunione tenuta nell’ufficio del Capo di gabinetto Giuseppe Ferraro con direttori e dirigenti comunali”.

“Abbiamo avviato le procedure anche per la bonifica di alcuni canali, in primis il Forcile e l’Acqua Santa – continua Cantarella – .Un grazie di cuore ai dipendenti della Multiservizi e delle direzioni Ambiente e Manutenzioni che stanno procedendo senza sosta su centinaia di caditoie (già oltre mille)”.

E a proposito di ringraziamenti di cuore dell'assessore alla Multiservizi, giunge in redazione un video eloquente del tipo di interventi: automezzo brandizzato in contro senso in piena via Etnea e rigorosamente sul marciapiedi, 4 operai di cui uno sferra addirittura, instancabile, sferra ben 3 colpi di mazzuola, uno lo incita e gli altri due, osservando, lo sostengono; dopodiché...pausa.

Vabbé...

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio