Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Fallimento PUBBLISERVIZI: il commissario Portoghese risponde picche, silenzio assoluto della politica, cominciano le proteste dei dipendentiPUBBLISERVIZI, ULTIMORA delle 12: lavoratori in presidio attendono il commissario Portoghese, già insediati i Curatori che ricevono il CdAPUBBLISERVIZI FALLITA, parla il presidente Giuseppe Molino: “Il CDA spettatore impotente, si poteva evitare ma qualcuno ha remato contro”E come ogni Natale torna la buca di via Torino: sempre la stessaEdizione straordinaria del TALK di Sudpress: in diretta alle 11 dal liceo Majorana per un “Anima Mundi” che cambia il mondoIl Talk in diretta alle 10 con "quelli di COMICS" che compie XXIX anniMondiali di calcio in Qatar: perchè?Ottima cosa via di Sangiuliano pedonale il sabato sera e la chiusura dei locali alle 2. E anche piazza Manganelli senza auto parcheggiate"Democrazia Partecipata", solo in 1.876 catanesi hanno votato. Ed è un peccatoDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), per i rifiuti l'avv. Dario Riccioli lancia la proposta delle "Isole Ecologiche Mobili"

Il Maestro Paolo Masi a Catania: finissage alla Galleria Massimoligreggi e installazione all'Ardizzone Gioeni

20-05-2021 13:13

SudTalk

Cronaca, Cultura&Spettacolo, Focus, Paolo Masi, Galleria Massimoligreggi, Galleria Frittelli,

Il Maestro Paolo Masi a Catania: finissage alla Galleria Massimoligreggi e installazione all'Ardizzone Gioeni

Venerdì 21 alle 18.30 presso la galleria MassimoligreggiSabato 22 dalle 17 alle 20 visita installazione "Casualità controllata" all'Ardizzone Gioeni

La mostra del Maestro Paolo Masi proposta dalla Galleria MASSIMOLIGREGGI di Catania in collaborazione con la prestigiosa Frittelli di Firenze, è stata certamente uno degli eventi più significativi e di maggior successo di questo terribile momento di pandemia, lockdown intermittenti e ripartenze speranzose.

schermata2021-05-20alle07-31-01-1621489805.png

Poi, per l'opening della personale alla Galleria MASSIMOLIGREGGI era prevista la presenza dell'artista, ma il lockdown lo ha impedito e allora ci siamo inventati, anche grazie all'assistenza tecnica di Patrizio Sgalambro della Blu Pixel, una edizione straordinaria del SudTalk collegandoci in diretta via streaming con la Galleria Frittelli di Firenze dalla quale il Maestro Masi ha potuto salutare attraverso un monitor video i tanti ospiti che hanno partecipato all'inaugurazione, intrattenendoli con i suoi affascinanti racconti che hanno ripercorso mezzo secolo ai vertici dell'Arte Contemporanea di cui è uno dei massimi esponenti.

Adesso la nuova iniziativa. Anzi due.

 

Venerdì 21 maggio alle 18.30 il Maestro Masi sarà presente con la curatrice Raffaella Perna presso la Galleria MASSIMOLIGREGGI presso il SAL di via Indaco 23 per un talk, che trasmetteremo live sui nostri canali, in cui si discuterà di Arte e Visioni.

Poi, un grande regalo per la città di Catania:  la Galleria Massimoligreggi, con il patrocinio della Fondazione YMCA Italia e grazie al Commissario Straordinario Giampiero Panvini, esporrà il lavoro "Casualità Controllata" del maestro Paolo Masi nella splendida corte dell'Istituto Ardizzone Gioeni, in Via Etnea, 595, Catania.

 

L'opera del maestro, nel rispetto delle misure anti Covid, sarà visitabile nel pomeriggio di sabato 22 Maggio, a partire dalle ore 17 e sino alle 20 .

 

La documentazione videofotografica dell'evento rimarrà testimonianza e promozione dell'attenzione di un grande artista per la nostra città, che avrebbe tutte le potenzialità per diventare riferimento di iniziative culturali di alto valore anche turistico ed economico ma che, purtroppo e colpevolmente, resta gestita in maniera insopportabilmente provinciale e sciatta.

 

Ma andrà tutto bene...

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio