Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Fallimento PUBBLISERVIZI: il commissario Portoghese risponde picche, silenzio assoluto della politica, cominciano le proteste dei dipendentiPUBBLISERVIZI, ULTIMORA delle 12: lavoratori in presidio attendono il commissario Portoghese, già insediati i Curatori che ricevono il CdAPUBBLISERVIZI FALLITA, parla il presidente Giuseppe Molino: “Il CDA spettatore impotente, si poteva evitare ma qualcuno ha remato contro”E come ogni Natale torna la buca di via Torino: sempre la stessaEdizione straordinaria del TALK di Sudpress: in diretta alle 11 dal liceo Majorana per un “Anima Mundi” che cambia il mondoIl Talk in diretta alle 10 con "quelli di COMICS" che compie XXIX anniMondiali di calcio in Qatar: perchè?Ottima cosa via di Sangiuliano pedonale il sabato sera e la chiusura dei locali alle 2. E anche piazza Manganelli senza auto parcheggiate"Democrazia Partecipata", solo in 1.876 catanesi hanno votato. Ed è un peccatoDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), per i rifiuti l'avv. Dario Riccioli lancia la proposta delle "Isole Ecologiche Mobili"

La mafia oggi: fare memoria per cambiare il presente e determinare il futuro

29-03-2021 13:45

redazione

Cronaca, SudTalk, Focus,

0

In diretta alle 15.00 con Nicola Grassi di Asaec e gli studenti del Liceo Archimede di Acireale

Il rischio delle giornate dedicate e delle manifestazioni in ricordo delle vittime della Mafia è sempre quello che diventino passerelle. Momenti per attaccarsi la "spilletta"  dell'antimafia e niente più.
Lo scorso 21 marzo è stata la Giornata nazionale della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie e, come sempre facciamo, non abbiamo voluto cavalcare il mainstream.
La mafia - purtroppo - continua ad esistere: è più subdola, non uccide più come nel periodo stragista. Ma c'è. 
Crediamo fortemente che "fare memoria" significhi mantenere vivo il ricordo quotidianamente per cambiare le cose che non vanno ed essere determinanti per il futuro.

Oggi ne parliamo in una puntata speciale di SudTalk, condotta da Lucia Murabito insieme con due degli studenti del percorso di Giornalismo "Il Mediterraneo in miniatura" del Liceo Archimede di Acireale.

Ospite Nicola Grassi, presidente di ASAEC - Associazione Anti Estorsione di Catania che opera quotidianamente al fianco delle vittime dell'odierno sistema mafioso che persegue nel vessare l'economia della nostra Terra.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio