Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Fallimento PUBBLISERVIZI: il commissario Portoghese risponde picche, silenzio assoluto della politica, cominciano le proteste dei dipendentiPUBBLISERVIZI, ULTIMORA delle 12: lavoratori in presidio attendono il commissario Portoghese, già insediati i Curatori che ricevono il CdAPUBBLISERVIZI FALLITA, parla il presidente Giuseppe Molino: “Il CDA spettatore impotente, si poteva evitare ma qualcuno ha remato contro”E come ogni Natale torna la buca di via Torino: sempre la stessaEdizione straordinaria del TALK di Sudpress: in diretta alle 11 dal liceo Majorana per un “Anima Mundi” che cambia il mondoIl Talk in diretta alle 10 con "quelli di COMICS" che compie XXIX anniMondiali di calcio in Qatar: perchè?Ottima cosa via di Sangiuliano pedonale il sabato sera e la chiusura dei locali alle 2. E anche piazza Manganelli senza auto parcheggiate"Democrazia Partecipata", solo in 1.876 catanesi hanno votato. Ed è un peccatoDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), per i rifiuti l'avv. Dario Riccioli lancia la proposta delle "Isole Ecologiche Mobili"

Croce Rossa Palermo: tra i candidati direttori il nominativo che abbiamo in busta...c'è

12-03-2021 07:00

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, Focus, Croce Rossa,

Croce Rossa Palermo: tra i candidati direttori il nominativo che abbiamo in busta...c'è

secondo step di una saga che forse sta per finire

schermata2021-03-12alle06-22-42-1615526581.png

Ce ne siamo occupati qualche giorno fa: la "selezione" indetta dalla Croce Rossa di Palermo per "scegliere" il "nuovo" direttore.

 

Vicenda che si inquadra in una più complessa dove stanno accadendo cose che diventano di pubblico interesse quando interessano una organizzazione ormai inspiegabilmente ed improvvidamente privatizzata ma che gestisce milioni di soldi pubblici e svolge servizi di altrettanta pubblica utilità.

In merito alla "selezione" per il nuovo Direttore la novità è che è stata emanata la nota n.684 del 10 marzo con la quale vengono resi noti i nomi dei candidati ammessi e la composizione della commissione incaricata di "scegliere" tra questi.

 

La commissione è composta dall'attuale presidente Laura Campione con Giorgia Amato e Giovanni Mancuso.

 

I candidati ammessi sono elencati in "ordine di arrivo": l'ultimo in ordine di tempo a consegnare la propria candidatura è stato Fabio D'Agostino, che è poi l'ex presidente della Croce Rossa di Palermo e sino a qualche giorno fa, non è chiaro in base a quali titoli, "direttore per l'emergenza Covid" con una indennità che pare essere di tutto rilievo ma che non risulta pubblicata nella sezione trasparenza del sito dell'organizzazione.

 

Nel frattempo il personale impiegato persso il pronto soccorso dell'aeroporto Falcone Borsellino di Palermo gestito dalla Croce Rossa di Palermo, tra i quali i vincitori della causa civile di cui abbiamo scritto e la cui sentenza ne ha ordinato il reintegro dopo l'ingiusto licenziamento, è stato di fatto sospeso dal servizio con la richiesta all'INPS dell'attivazione del FIS (Fondo Integrazione Salari).

 

E questa è un'altra storia: per il momento attendiamo la decisione della commissione sul "nuovo" direttore che avremo il piacere di comunicare...

prot-684ammissionecandidatureselezionedirettorecomitato-1615526505.jpg

AVVERTENZA PER PM, GIP E GIUDICI (nel caso di denuncia per diffamazione questo inciso fa parte integrante dell’articolo): questo, come tutti gli altri dedicati ai vari sistemi di potere che agiscono sul territoro utilizzando pubbliche risorse, è indispensabile, a fini di giustizia, valutarlo in relazione a tutti gli altri pubblicati, compresi quelli che saranno pubblicati prossimamente, in quanto fa parte di un’unica organica attività d’inchiesta giornalistica orientata alla funzione di pubblica utilità di raccontare le dinamiche del potere locale, i metodi di gestione di enti pubblici e l’utilizzo di pubbliche risorse.

Di conseguenza toni e contenuti sono direttamente correlati alla successione narrativa.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio