Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)
progetto senza titolo (1)

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Fallimento PUBBLISERVIZI: il commissario Portoghese risponde picche, silenzio assoluto della politica, cominciano le proteste dei dipendentiPUBBLISERVIZI, ULTIMORA delle 12: lavoratori in presidio attendono il commissario Portoghese, già insediati i Curatori che ricevono il CdAPUBBLISERVIZI FALLITA, parla il presidente Giuseppe Molino: “Il CDA spettatore impotente, si poteva evitare ma qualcuno ha remato contro”E come ogni Natale torna la buca di via Torino: sempre la stessaEdizione straordinaria del TALK di Sudpress: in diretta alle 11 dal liceo Majorana per un “Anima Mundi” che cambia il mondoIl Talk in diretta alle 10 con "quelli di COMICS" che compie XXIX anniMondiali di calcio in Qatar: perchè?Ottima cosa via di Sangiuliano pedonale il sabato sera e la chiusura dei locali alle 2. E anche piazza Manganelli senza auto parcheggiate"Democrazia Partecipata", solo in 1.876 catanesi hanno votato. Ed è un peccatoDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), per i rifiuti l'avv. Dario Riccioli lancia la proposta delle "Isole Ecologiche Mobili"

Luca Sammartino rinviato a giudizio per corruzione elettorale

02-03-2021 13:04

redazione

Cronaca, Focus, Luca Sammartino,

Luca Sammartino rinviato a giudizio per corruzione elettorale

Quando pubblicammo l'articolo che dava notizia dell'avvio dell'indagine a suo carico ci chiese 50 mila euro per averne turbato l'immagine...

schermata2021-03-02alle12-41-31-1614685329.png

Il 21 novembre 2018 questo giornale rivelava, con tanto di documentazione fotografica, gli strani collegamenti del deputato renziano Luca Sammartino con soggetti finiti in galera per mafia.

 

Significativo un gruppo wapp denominato "Fratellanza" rinvenuto dagli investigatori sul cellulare del deputato catanese che era utilizzato per lo scambio di messaggi con i fratelli Santapaola, di cui uno, vice sindaco di Misterbianco, verrà arrestato, appunto, per reati di mafia.

Adesso arriva la conferma da parte di un giudice terzo, in questo caso il GUP Barone, che le accuse avanzate dalla Procura di Catania a seguito delle indagini svolte dalla Digos meritano di essere approfondite in un pubblico processo.

 

Nel frattempo è partita di recente un'altra indagine, denominata "Report" che coinvolge esponenti della cosca Laudani e con le cimici della procura che intercettarono un colloquio tra l'esponente di Italia Viva a colloquio con il boss Girolamo Lucio Brancato.

Secondo la procura, al fine di ottenere favori elettorali il deputato avrebbe promesso a Brancato un posto di lavoro per il nipote, alla ditta di rifiuti Nosema, e lo spostamento di una vecchia cabina telefonica che dava fastidio perché proprio di fronte la pizzeria del boss in una frazione di Mascalucia.

Nel frattempo Luca Sammartino è presidente della Commissione Cultura dell'Assemblea Regionale Antimafia.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Come creare un sito web con Flazio