Un sincero ringraziamento all’assessore alla Famiglia, dottoressa Mariella Ippolito per la fiducia che mi ha confermato”, queste le parole con cui il dr. Panvini ha accolto la notizia della conferma come commissario straordinario dell’IPAB Istituto per non vedenti “Ardizzone Gioeni” avvenuta con decreto dell’assessore regionale alla Famiglia, Politiche sociali e del Lavoro

Giampiero Panvini, funzionario direttivo dell’Amministrazione regionale, è considerato ormai da tempo uno dei manager più esperti nella gestione delle IPAB, gli enti pubblici di assistenza e beneficienza che versano da tempo in gravi difficoltà finanziarie ed abbisognano di decisi interventi per recuperarli alla loro importante funzione sociale.

Il rilancio dell’antico lascito della famiglia nobiliare degli Ardizzone-Gioeni è stato realizzato grazie ad un rigoroso controllo delle spese e maggiore fruibilità per attività culturali e ludiche capaci di aggregare fasce diverse di cittadini.

La durata dell’incarico è fissata in tre mesi, anche se resta probabile che prima della scadenza si possa procedere alla ricostituzione del consiglio di amministrazione che possa riprendere l’attività di risanamento e rilancio già intrapresa dal precedente vertice, con lo stesso Giampiero Panvini presidente ed i consiglieri Massimo De Natale in rappresentanza della Curia catanese e Giovanni Cudia per la regione che si ritiene verranno probabilmente confermati dopo lo stop intervenuto per meri motivi burocratici che adesso sembrano superati.