Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

IN EVIDENZA

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Operazione antimafia "Sangue blu": per la DDA è Francesco Napoli il capo della cosca Ercolano-SantapaolaARRESTATO IL "RESPONSABILE PROVINCIALE" DELLA COSCA SANTAPAOLA-ERCOLANOIl programma di Giorgia Meloni "Per l'Italia - Accordo quadro per il governo di centro destra"Elezioni Regionali, tutte le preferenze nel collegio di CataniaIl commiato di Stefania Prestigiacomo, la vittima più illustre del sistema elettorale "roulette russa"Regionali, alle 7 spoglio ancora in corso: affluenza drammatica al 48%, Schifani verso la presidenza, tutte le preferenzeLes jeux sont faits (?): l'Italia va a destra, astensione senza precedenti al 36%I TALK in diretta. Nel centro di Catania nasce un Centro per contrastare la povertà crescente? Si!LA LIBERTÅEnnesimo scandalo catanese: si leggano gli atti. Senza mediazione: L'ORDINANZA INTEGRALE

Catania: viale Ulisse non è degno di una città civile

03-06-2020 02:28

Pierluigi Di Rosa

Inchieste, Comune di Catania,

Catania: viale Ulisse non è degno di una città civile

È una delle arterie principali della città, ogni giorno vi transitano migliaia di auto e vi risiedono altrettante famiglie: ed è uno schifo! Ma ci vuo

progetto-senza-titolo-16-.png


È una delle arterie principali della città, ogni giorno vi transitano migliaia di auto e vi risiedono altrettante famiglie: ed è uno schifo! Ma ci vuole tanto affinché un'amministrazione comunale riesca a garantire un minimo di decoro? Prima puntata



Da quella strada passiamo tutti, ma proprio tutti: sindaci, assessori, magistrati, dirigenti e funzionari dipendenti del comune di Catania, parlamentari europei, nazionali e regionali.



Persino cittadini, normalissimi e impecoriti sudditi di questo sistema incredibile dove non funziona niente e gli adempimenti più banali appaiono impossibili.



All'inizio, poco prima della grande aiuola di Ognina, quasi ogni giorno si installa un bazaar di tappeti: e va bene.



Poco più avanti, in direzione Misterbianco, comincia lo spettacolo indecente di immondizia lanciata dai finestrini, ombrelloni abbandonati dagli ambulanti e lasciati lì da mesi, manto stradale che neanche a Mogadiscio.



A metà, poco prima del semaforo con lo svincolo per l'autostrada, l'apoteosi della vergogna: la vecchia e pericolante catapecchia dove si gustava melone e cocco nelle sere d'estate.



Intorno al 2011 la rivendita di frutta cessò e rimase questo mausoleo osceno, monumento alla decadenza di una città che non ne vuole sapere di diventare civile e moderna: sono già passati tre sindaci, Stancanelli, Bianco e Pogliese, e nessuno ha mai pensato a bonificare quell'area che è diventata il regno dei topi.



In piena zona residenziale ed uno dei biglietti da visita d'ingresso alla città.



Quasi 10 anni: ma possibile che nessuno di quanti dovrebbe intervenire riesca a provare vergogna per una simile prova di inefficienza?



Lasciamo stare lo stato assurdo del manto stradale, di cui ci siamo occupati e per il quale occorrerebbero ben altri interventi per capire chi e come ne ha collaudato i vari lavori di "sistemazione", ma per togliere tutti quei cassonetti indecenti lungo la circonvallazione e, finalmente, rimuovere quella baracca fatiscente, cosa occorre?



UN MINIMO, FATELO UN MINIMO!


whatsapp-image-2020-06-02-at-21-.jpegwhatsapp-image-2020-06-02-at-21-.jpegwhatsapp-image-2020-06-02-at-21-.jpegwhatsapp-image-2020-06-02-at-21-.jpegwhatsapp-image-2020-06-02-at-21-.jpeg01010002-.jpg01010004-.jpg01010005-.jpg01010006-.jpg01010008-.jpg01010009-.jpg01010010-.jpg01010011-.jpg01010012-.jpg01010013-.jpg01010015-.jpg

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder