sudpresslogo
SUDPRESSLOGO

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

IN EVIDENZA


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

UNICT, hanno fatto anche questa: l'imputata Marina Paino "confermata in segreto" Direttore di Scienze UmanisticheSudStyle Talk alle 11 in diretta: "Con un Iphone si può raccontare la Storia o scattare una Poesia?""Non è mai indolore cambiare un ceto politico inadeguato"Museo Diocesano di Catania, venerdì e sabato 31 relatori e 4 moderatori su "Arte e Gender"UNICT, "Università Bandita 2": rinviati a giudizio Enzo Bianco, Orazio Licandro, Maria Antonietta Paino e altri 42 baroni, baronetti e baronucciAll'Ardizzone Gioeni la mostra di fotografi down "Innocenti scatti di emozioni"UNICT: ma la pagano la TARI su Torre Biologica?Elezioni, Centrodestra in affanno: Musumeci perde anche Caltagirone, avanti gli autonomisti, PD-5Stelle ci credonoIl Teatro Stabile presenta il suo bilancio: una buona praticaSudStyle Talk in diretta alle 11 di Teatro si parla con un Gigante: Eugenio Barba

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

Tondo Gioeni: "Ma veramente Bianco c'ha messo un'acquasantiera spendendo un milione dei catanesi?"

03-06-2018 23:09

Pierluigi Di Rosa

Cronaca,

Tondo Gioeni: "Ma veramente Bianco c'ha messo un'acquasantiera spendendo un milione dei catanesi?"

tondo-gioeni-aqcuasantiera-1-.jpg


Non è chiaro se conterrà acqua benedetta o più modestamente fungerà da normale vasca da bagno un pò vintage, circondata da vezzoso marmo rosa a chiudere la più importante via della città, quella Etnea famosa nel mondo per la sua pietra nera del maestoso vulcano che la sovrasta e ammonisce. Scelte "artistiche" si dirà, a noi potrà anche fare imprecare, ma di sicuro giubileranno gli elettori dei CAF e delle case di riposo. Alle 10.30 di lunedì 4 giugno "l'inaugurazione delle inaugurazioni", la "madre di tutte le passerelle", il momento più alto e significativo di questi 5 anni di sindacatura Bianco: "UNA BELLA MINCHIATA", come recitava profeticamente un simpatico striscione...



L'ultimo quinquiennio della inspiegabile e fortunatissima carriera politica di Enzo Bianco si è aperto nel 2013 con una colossale minchiata e con una spudorata minchiata si chiude: il Tondo Gioeni.



Da cinque anni, chi è costretto ad attraversarlo ogni giorno, ha avuto l'opportunità di di vedere concentrato in un solo luogo l'esempio plastico e concreto di cosa sia un'amministrazione pubblica del tutto deficiente ed irresponsabile.



La gestione dell'affaire Tondo Gioeni è stato un disastro totale, dagli errori di progettazione, con l'omessa considerazione dei sottoservizi, ai lavori a rilento sino alla mega aiuola spartitraffico lasciata sterrata e preda di erbacce spontanee.


cataniaaiuoleciclabilerotondatondogioeni-300x166-.jpg

Adesso è arrivato il momento della verità sulla famigerata e fantasticata "fontana monumentale".


Il contratto con la ditta vincitrice dell'appalto da circa un milione di euro (663 mila euro oltre oneri non soggetti a ribasso) è stato firmato nel


febbraio 2017 ed i lavori dovevano durare sei mesi

: ne sono passati 16 e si sta correndo in queste ultime ore per consentire al sindaco quasi uscito Enzo Bianco di farsi la sua bella inaugurazione a 5 giorni dalle elezioni. Da notare che, in violazione della normativa ovviamente, nel "cartello di cantiere" non è indicata la fine lavori:


img0197-e1528018109836-.jpg

Alle ore 11 di domenica 3 giugno,  a meno di 24 ore dalla passerella, i lavori erano ancora a questo punto:

img0200-e1528017988746-.jpg

Non ci vuole particolare malizia per immaginare quali saranno a breve gli effetti sulla fantastica opera di questa


corsa scatenata

per consegnarla in tempo utile ad entrare nella rassegna stampa di questa amministrazione.


Il 10 giugno i catanesi metteranno certamente nell'urna anche questo assurdo "Tondo Gioeni" ,


fulgido esempio di quello che Bianco ha combinato a Catania.

E speriamo sia l'ultimo "regalo".


image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder