sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo

MENU

CONTATTI

MENU

CONTATTI

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

photo-2022-10-19-13-38-47 2.jpeg
photo-2022-10-19-13-38-47 2.jpeg

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Vergogna San Berillo, nel 2015 ordinanza sindacale incaricava il geom. Salvatore Fiscella "responsabile del procedimento": "Cos'ha fatto?"Finalmente dal 2 febbraio una bella mostra davvero originale a Palazzo della Cultura: Tiziana La Piana "No Way"Il giorno della Memoria e delle ipocrisie"Catania un giorno nuovo" Sabato 28 gennaio ore 10 Istituto Ardizzone Gioeni sala M. Gaetano ZitoRegione, "non solo Cannes": lo strano caso del consulente dell'ex presidente Musumeci alla cui società va un affidamento diretto da 70 mila euro"Gli artigiani, energia pura sul territorio", l'assemblea CNA di Catania tra allarme e impegnoRegione, "non solo Cannes", Schifani partorisce l'incredibile "soluzione": TRE ORO VINCE TRE ORO VINCE. E la Sicilia perde sempre!Regione, "non solo Cannes": adesso i fari passano sul Jazz...tra festival e FondazioneI lavori del convegno "Cosa salverà il mondo?" dell'associazione CENACUM: perché qualcuno deve cominciare a chiederselo...ERSU Catania: insediato e già al lavoro il nuovo presidente Salvo Sorbello

Polizia postale Catania: sgominata banda che diffondeva sul web foto e video di ragazze minorenni

10-02-2018 07:23

redazione

Cronaca, polizia postale, adp,


“Carica una cartella contenente video e foto (preferibilmente le ragazze devono essere minorenni)”. Così un uomo della provincia di Napoli invitava i suoi utenti web a inseire in un archivio online denominato "Bibbia 3.0" materiale pedopornografico da diffondere ad altre persone. Sei gli indagati tra le provincie di Napoli, Bologna, Chieti e Lecce, per divulgazione di immagini e video pedopornografici. Migliaia le fotografie caricate così come i filmati rigorosamente catalogati in cartelle scoperte grazie anche alle perquisizioni nelle abitazioni delle persone coinvolte



L’indagine, coordinata dalla Procura Distrettuale di Catania, è stata avviata dalla Polizia Postale di Catania diretta da Marcello La Bella, a seguito di una segnalazione dell’associazione Meter, la onlus fondata a Pachino dal sacerdote don Fortunato Di Noto, che indicava la presenza sulla Rete di un forum che rinviava ad uno spazio virtuale.



L'attività informatica della Polizia postale di Catania ha consentito di individuare il presunto creatore del forum, successivamente chiuso, residente in provincia di Napoli, e altri cinque soggetti che avevano diffuso tramite altre piattaforme web, tra cui anche servizi di file sharing, l'archivio dal nome azzardato. Sono ancora in corso le attività per l’identificazione delle ragazze minorenni coinvolte.



Presenze del vasto archivio informatico sono state rinvenute anche sul Deep Web.



Perquisizioni sono state compiute nelle residenze degli indagati nelle provincie di Napoli (3), Bologna (1), Chieti (1) e Lecce (1).



Il materiale informatico sarà sottoposto ad analisi da parte del personale specializzato della Polizia Postale.


image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder