381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

AUTORI

sudpresslogo

CONTATTI


ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

whatsapp gif 2023-09-26 at 16.27.09
whatsapp gif 2023-09-26 at 16.27.09
whatsapp gif 2023-09-26 at 16.27.09
whatsapp gif 2023-09-26 at 16.27.09
whatsapp gif 2023-09-26 at 16.27.09
whatsapp gif 2023-09-26 at 16.27.09
whatsapp gif 2023-09-26 at 16.27.09
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi

telegram
whatsapp

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

"Le città vanno in rovina quando non sono in grado di discernere 

gli uomini che non valgono nulla  da quelli valenti.”

 

Antistene (445-365 a.C.), in Diogene Laerzio, Vite, VI, 5

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Su SudSport: il Tennis Femminile con le atlete del CUS Catania in A2SudTalk in diretta alle 10 con Leoluca Orlando: "I misteri di Palermo". E non soloCamera di Commercio e SAC, scendono in campo le maggiori organizzazioni imprenditorialiLo spot della (incomprensibile) discordia che distoglie dai veri problemi del PaeseSu SudSport: la danza sportiva con la coppia siciliana sul podio dei Campionati Nazionali FIDS 2023Galleria Arionte porta in mostra le opere di Cai Wanlin: opening 30 settembreSAC-Aeoporto di Catania, incredibile incendio: escono i primi dati sui danni e sconfessano clamorosamente le "fonti". Come sempreSu SudSport: il CUS Catania torna in B dopo 21 anni. Esordio sabato al PalaArcidiacono contro la Pallacanestro ViolaPrime pioggerelle soliti allagamenti. Con discariche galleggianti: davanti la scuola Livio TempestaSu SudSport: domenica al via la A1 di Pallanuoto Femminile, Ekipe Orizzonte sfida se stessa

SAC: FAUSTO PIAZZA, IL COMMISSARIO IRSAP E SANDRO GAMBUZZA INDAGATI?

07-12-2012 07:27

redazione

Cronaca, Focus,

LA VICENDA SAC, con il rinnovo del Consiglio di Amministrazione, dopo la decisione della IV sezione del Tribunale civile di Catania che ha rimesso al

LA VICENDA SAC, con il rinnovo del Consiglio di Amministrazione, dopo la decisione della IV sezione del Tribunale civile di Catania che ha rimesso al suo posto il Presidente Gaetano Mancini, defenestrando il Consiglio appena eletto e l'amministratore delegato Nico Torrisi, sembra arricchirsi di nuovi colpi di scena. Sarebbero infatti sottoposti ad indagine

il Commissario della Camera di Commercio di Catania, Fausto Piazza, il commissario dell'IRSAP (ex ASI) e il Presidente della Camera di Commercio di Ragusa Sandro Gambuzza.

 

Ricorderanno i nostri lettori delle polemiche che precedettero ed accompagnarono il rinnovo degli organi di amministrazione della SAC nella fase finale del governo Lombardo. In particolare, l'allora assessore alle attività produttive, Marco Venturi, ebbe a denunciare come la nomina del Commissario dell'IRSAP servisse invero a Raffaele Lombardo per controllare l'assemblea della SAC che stava per rinnovare i suoi organi (SUD pubblicò in esclusiva l'sms inviato da Lombardo a Venturi che suona come una chiara confessione del primo, il quale brigava per condizionare il libero voto dell'Assemblea dei soci della società di gestione dell'aeroporto di Catania V. link). 

 

L'assemblea dei soci dunque si contraddistinse per una serie di gravi irregolarità che hanno già portato il Tribunale civile a dichiarare illegittima quella seduta ma quanti subirono la condotta ritenuta illecita presentarono evidentemente anche denuncia penale per i reati di abuso e di falso. 

 

La competenza per territorio a trattare i fatti è della Procura della Repubblica di Catania, cosicché i due commissari ed il Presidente della Camera di Commercio di Ragusa, peraltro di fatto sfiduciato dall'assemblea camerale iblea, sarebbero sottoposti ad indagine. 

 

Le ultime gesta di Raffaele Lombardo non mancano quindi di produrre le conseguenze di legge in capo a chi si è prestato supinamente ai desiderata dell'allora Capo. 

 

Seguiremo gli sviluppi, e riteniamo positivo che la Magistratura metta sotto la lente di ingrandimento fatti e condotte che hanno riguardato e continuano a riguardare l'uso del potere che alcuni rappresentanti della Pubblica Amministrazione consumano in dispregio delle norme più elementari.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder