381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
900x250 fringe
900x250 fringe
900x250 fringe
sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo

CONTATTI

sudhitech (1280 x 720 px)
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

IN EVIDENZA

Domeniche bestialiSudsport Beach Soccer Poule Scudetto 2024, il Catania FC vince contro Farmaè ViareggioCatania, la "Edimburgo del Sud": dove si inaugurano gli "slarghi" - VideoSu Sudsport BEACH SOCCER - Serie A Puntocuore: due squadre catanesi in Final Eight, ultime 72 ore di attesaRegione Siciliana: critiche asperrime al governo Schifani per la gestione dell'AST che taglia corse essenzialiSu Sudsport A Lignano Sabbiadoro l'ultimo atto della Regular Season di Beach Soccer: Domusbet.TV Catania in vettaLutto nel mondo dell'Informazione per la scomparsa del direttore Rino Lodato, giornalista perbene e garbatoSu Sudsport Conclusa la prima edizione del Sicilia Padel Tour, pronti per il 2025Schifani smentisce Trantino ed emana l'ordinanza per tutelare i lavoratori dal caldo afoso che il sindaco di Catania ha negatoProtocollo d'intesa tra ASMOE e COI-AIOG per il miglioramento della sanità in medicina ed in odontoiatria estetica

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

Addio littorina, vecchia Signora dell'Etna: la Sicilia è irredimibile?!

09-07-2024 06:30

Prof. Beppe Condorelli*

Cronaca, Focus,

Addio littorina, vecchia Signora dell'Etna: la Sicilia è irredimibile?!

"Cari Siciliani, avete mai pensato a quanto ricca sarebbe la Sicilia se non ci fossero i cialtroni?"

litocondo.webp

Addio vecchia Signora dell’Etna, addio Littorina della mia giovinezza ed anche degli anni maturi. 

 

Ti piangono al capezzale schiere di studenti che dai paesi etnei hai fatto sempre arrivare a scuola prima del suono della campanella; ti piangono i lavoratori ai quali hai risparmiato il tormento della guida in strade da terzo mondo; ti rimpiangeranno i turisti ai quali hai sempre regalato panorami di straordinaria bellezza. 

 

Lontani, insensibili, i sindaci (minuscolo voluto ) di Catania, Misterbianco, Belpasso, Paternò, Santa Maria di Licodia, Paternò, Adrano. 

 

Fossimo stati in una nazione di uomini e non un volgo disperso, ci sarebbe stata una insurrezione popolare. 

 

Ci dicono che ci sarà la metropolitana: quando? 

 

Altra vergogna istituzionale: se una impresa non funziona la si sostituisce con decorrenza immediata. 

 

Se ne avessimo affidato ai Giapponesi o ai Cinesi la costruzione, la metropolitana funzionerebbe da anni in tutto il suo percorso.


Impazza in questi giorni la battaglia dell’autonomia: se non avessimo i politici che abbiamo, noi avremmo dovuto dare a Salvini e a Calderoli il benservito. 

 

Cari Siciliani, avete mai pensato a quanto ricca sarebbe la Sicilia se non ci fossero i cialtroni? 

 

Abbiamo, sì, lo abbiamo, il petrolio, abbiamo il sole per il fotovoltaico, avremmo potuto avere il mare più bello d’Italia se non ci fossero stati gli sporcaccioni a tutti i livelli a rendere non balneabile la quasi totalità degli oltre settecento chilometri di costa. 

 

E che dire della nostra agricoltura, dei nostri allevamenti, della nostra gastronomia? 

 

I cittadini protestano astenendosi dal votare; dal canto loro le persone perbene, di cultura, i non vassalli, se la fanno alla larga dalla politica che rimane sempre nelle mani dei soliti noti affaristi. 

 

Triste la conclusione: aveva ragione Sciascia, la Sicilia è irredimibile.


Leggi anche:

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder