381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
900x250 fringe
900x250 fringe
900x250 fringe
sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

AUTORI

sudpresslogo

CONTATTI

sudhitech (1280 x 720 px)
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

IN EVIDENZA

Vaticano: il prof. Battaglia ricevuto in udienza da Papa Francesco. Presentato progetto umanitario in AfricaSu Sudsport Calcio: il Catania vola alto, vittoria epica nel primo round dei Playoff!ASP Catania: dopo il terremoto giudiziario, ancora senza commissario e con i direttori sanitario e amministrativo (probabilmente) illegittimi?Villa Bellini: «il salotto di Catania»? Forse lo sgabuzzino.Su Sudsport A Ortigia studenti da 30 Paesi per celebrare lo sport con la 16° edizione della Regatta ESCPSu Sudsport Calcio a 5, lacrime e soddisfazione al Palawagner: il Mascalucia è in finale playoffGiù le mani dalla Magistratura. E dalla Procura di CataniaL'Associazione La Prima organizza l'evento Libertà in CorsoSu Sudsport Pallanuoto, buona la prima gara dei play off per Giorgini Muri AntichiPovertà a Catania: il dossier della Caritas atto d'accusa implacabile contro la casta dei politicanti senza arte né parte

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

Gravi criticità nel settore commerciale di Catania: appello all'amministrazione per una soluzione

24-03-2024 05:30

Giuseppe Brischetto

Cronaca, Focus,

Gravi criticità nel settore commerciale di Catania: appello all'amministrazione per una soluzione

Continue chiusure di aziende commerciali che non ce la fanno più a sostenersi

Cresce l'allarme per la grave crisi che da troppo tempo sta investendo molte delle aziende commerciali del centro storico etneo.

 

Le varie organizzazioni di categoria stanno tentando di far capire alle varie istituzioni competenti che la situazione è davvero pericolosa e rischi di impattare l'intero tessuto economico della città.

 

Abbiamo ascoltato il punto vista del Segretario Confederale CIDEC Lorenzo Costanzo, che è anche tra i più antichi e noti commercianti della zona con la sua storica camiceria “Lorenzino” di via Cappuccini. 

 

Costanzo ha portato alla luce un problema critico riguardante la carenza di parcheggi nell'area circostante le vie Cappuccini e Santo Carcere e zone limitrofe.

 

La situazione è resa ancor più urgente dalla presenza di numerosi edifici della Pubblica Amministrazione nella zona, che comporta un afflusso consistente di dipendenti costretti a parcheggiare le proprie auto per l'intera giornata sulle strisce blu. 

 

Questa pratica, oltre a causare disagi agli abitanti del quartiere, priva gli utenti e i clienti dei negozi locali della possibilità di accedere agevolmente ai servizi commerciali, contribuendo così a un calo significativo degli incassi per i commercianti e gli artigiani locali, specialmente durante periodi importanti come i saldi invernali.

 

Costanzo ha denunciato una situazione ancora più grave, evidenziando la mancanza di un dialogo costruttivo e di un piano marketing territoriale tra l'Amministrazione Comunale di Catania e gli operatori del settore commerciale. 

 

Inizio anno la situazione è peggiorata ulteriormente – aggiunge Costanzo - durante il periodo dei saldi invernali (5 Gennaio- 15 marzo ) con una diminuzione del 35% degli incassi registrati dai commercianti e dagli artigiani del perimetro interessato. Questa condizione - ha sottolineato - sta diventando insostenibile.

 

Ha citato l'esempio del passaggio da una zona a traffico limitato (ZTL) a pedonale, con orari di carico e scarico limitati (dalle 13:30 alle 15), che risultano impraticabili per molti corrieri e operatori commerciali.

 

Il segretario della CIDEC ha inoltre sottolineato il crescente impatto negativo degli e-commerce, che praticano una concorrenza sleale a causa delle agevolazioni fiscali e delle sedi legali spesso collocate all'estero, riducendo così le tasse pagate in Italia e proponendo prezzi di vendita più convenienti per i consumatori.

 

Cosi come la presenza di moltissimi Centri Commerciali che tolgono presenze e vendite ai commercianti del centro cittadino catanese, un tempo vera ricchezza per il tessuto economico della città di Catania.

 

Lorenzo Costanzo ha concluso lanciando un appello all'Amministrazione comunale di Catania, in particolare al Sindaco Enrico Trantino, affinché si dedichi con attenzione e tempestività alla risoluzione di questa problematica, sottolineando che dietro a queste difficoltà ci sono molte famiglie che rischiano il proprio sostentamento a causa della crisi del settore commerciale locale.

(riprese di Edoardo Brischetto)


banner-globalnetcom.png
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder