381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
900x250 fringe
900x250 fringe
900x250 fringe
sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo

CONTATTI

sudhitech (1280 x 720 px)
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

IN EVIDENZA

Domeniche bestialiSudsport Beach Soccer Poule Scudetto 2024, il Catania FC vince contro Farmaè ViareggioCatania, la "Edimburgo del Sud": dove si inaugurano gli "slarghi" - VideoSu Sudsport BEACH SOCCER - Serie A Puntocuore: due squadre catanesi in Final Eight, ultime 72 ore di attesaRegione Siciliana: critiche asperrime al governo Schifani per la gestione dell'AST che taglia corse essenzialiSu Sudsport A Lignano Sabbiadoro l'ultimo atto della Regular Season di Beach Soccer: Domusbet.TV Catania in vettaLutto nel mondo dell'Informazione per la scomparsa del direttore Rino Lodato, giornalista perbene e garbatoSu Sudsport Conclusa la prima edizione del Sicilia Padel Tour, pronti per il 2025Schifani smentisce Trantino ed emana l'ordinanza per tutelare i lavoratori dal caldo afoso che il sindaco di Catania ha negatoProtocollo d'intesa tra ASMOE e COI-AIOG per il miglioramento della sanità in medicina ed in odontoiatria estetica

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

Al Teatro Bellini di Catania il successo di Turandot

20-01-2024 08:05

di Elisa Petrillo, riprese Davide Sgroi

Cronaca, Cultura&Spettacolo, Focus,

Al Teatro Bellini di Catania il successo di Turandot

Sold out ed applausi a scena aperta in tutte le repliche

Acclamata dal pubblico con applausi scroscianti la "Turandot" di Giacomo Puccini in scena al Teatro Massimo Bellini di Catania, sotto la regia di Alfonso Signorini, che ha riscosso un successo notevole. 

 

Nel pieno rispetto della scrittura musicale di Puccini, ha evitato interventi interpretativi eccessivi e mantenuto un approccio fedele all'opera. 

 

La scenografia, curata da Carla Tolomeo e ripresa da Leila Fteita, con i costumi di Fausto Puglisi, ha offerto una cornice sfarzosa e ricca di colori, contribuendo a creare un'atmosfera affascinante e caleidoscopica.


Il cast ha ricevuto applausi a scena aperta, con particolare apprezzamento per le performance degli interpreti principali. Angelo Villari, nel ruolo di Calaf, ha abbinato magistralmente il talento vocale con un'interpretazione drammaturgica intensa, rendendo il suo "Nessun dorma" non solo un momento lirico, ma una parte cruciale della narrazione. 

 

Elisa Balbo, nei panni di Liù, ha emozionato il pubblico con un timbro suadente e un'espressività struggente. I "ministri" Ping, Pang, Pong, interpretati rispettivamente da Vincenzo Taormina, Saverio Pugliese e Blagoj Nakoski, hanno aggiunto un tocco di comicità grottesca all'opera.


La principessa Turandot, interpretata da Daniela Schillaci, è stata intensa per l'energia e il controllo vocale. La sua performance ha colpito per la fermezza e l'eleganza, riuscendo a catturare la natura complessa e contraddittoria del personaggio.


Il maestro Eckehard Stier ha guidato l'Orchestra del Teatro con una mano esperta, pur mantenendo uno stile che, a tratti, sembrava incline al repertorio sinfonico. 

La scelta del finale di Berio ha aggiunto un ulteriore strato di complessità e modernità, integrando il Novecento in modo sommesso ma stilisticamente riconoscibile.


La produzione di "Turandot" a Catania in coproduzione con il Festival Pucciniano di Torre del Lago e l'Opera nazionale Georgiana di Tblisi è stata un trionfo di talento, emozione e maestria artistica, celebrando sia la tradizione operistica che l'innovazione scenica e interpretativa.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder