381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
900x250 fringe
900x250 fringe
900x250 fringe
sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

AUTORI

sudpresslogo

CONTATTI

sudhitech (1280 x 720 px) (1)
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

IN EVIDENZA

Su Sudsport Pallavolo SuperLega: Saturnia chiude il campionato con una vittoria, l’applauso dei 1500 supporterPare funzionare la cura del nuovo Questore di Catania Bellassai: aumentano presìdi, operazioni e agenti in stradaSu Sudsport Giorgini Muri Antichi vince anche con UNIME e resta saldamente in testaGestire la maternità nel contesto lavorativo: l'approccio di una madre moderna..di 5 figliSabato 2 marzo andremo in diretta dal teatro Nelson Mandela di Misterbianco: ma è più divertente se veniteSu Sudsport Pallanuoto, Giorgini Ottica Muri Antichi pronta a tornare in vasca: alle 15 in casa di UnimeRegione, la comunicazione istituzionale è da quarto mondo e ferma al '900: altro bando da 9 milioni di euroIl caso del video/manganello contro l'ex candidato sindaco di Catania Lanfranco ZappalàSu Sudsport la settimana di successi e delusioni per il Cus Catania: ecco tutti i risultati!Furti d'auto sempre più frequenti. Ecco cos'è accaduto a Scordia: rubata in 15 secondi

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

"Agata, la Santa Fanciulla": il ritorno del koloss sulla Patrona di Catania

14-01-2024 06:30

a cura di Global Network Communication

Cronaca, Cultura&Spettacolo, Focus,

"Agata, la Santa Fanciulla": il ritorno del koloss sulla Patrona di Catania

Chiesa San Nicolò l'Arena dal 23 gennaio al 2 febbraio

Prende vita nuovamente, dal 23 gennaio al 2 febbraio chiesa San Nicolò l'Arena, il kolossal teatrale "Agata, la Santa Fanciulla", dedicato alla Patrona di Catania. 

 

Dopo il notevole successo ottenuto nel 2020 e la ripresa dell'anno scorso, la produzione torna sulle scene con un cast imponente e un coinvolgente racconto della vita della Santa.

 

Prove in Corso e Grandi Aspettative

Le prove dello spettacolo sono ufficialmente iniziate presso la chiesa di San Nicolò l’Arena, la più grande della Sicilia, con una ventina di talentuosi artisti in scena. 

Il regista Giovanni Anfuso, che si è trovato così confermata la fiducia della produzione firmata da Buongiorno Sicilia e Vision Sicily, gli stessi produttori del lavoro teatrale più visto negli ultimi anni in Sicilia, ossia L’Inferno di Dante, e che hanno ottenuto il prestigioso incarico da parte del Comitato dei festeggiamenti agatini di rappresentare con questo intenso spettacolo il martirio della Santa Patrona. 

 

Il Cast di Eccellenza

Il kolossal presentanel ruolo di Agata la giovane attrice etnea Cecilia Guzzardi, formatasi presso la prestigiosa accademia Silvio D'Amico di Roma, affiancata da un cast d'eccellenza che include il ritorno di Ivan Giambirtone e altri talenti come Davide Sbrogiò e Barbara Gallo. 

 

Lo spettacolo narra quanto descritto negli atti del martirio, come riportato dal compianto monsignor Gaetano Zito, facendo inoltre muovere sullo scenario dei terribili bombardamenti che colpirono Catania durante lo sbarco Alleato, personaggi immaginari come Melvin Konner, ufficiale della polizia militare britannica deciso a riportare a Londraquella corona di Riccardo cuor di leone posta sulla testa della nostra Patrona, o il cavaliere Pennisi, che difende il Tesoro

 

Anteprima e Repliche

L'anteprima dello spettacolo per stampa e autorità è fissata per il 22 gennaio, seguita da repliche fino al 2 febbraio. 

A risposta alle numerose richieste, sono previste anche matinée a prezzo ridotto per gli studenti, per coinvolgere un vasto pubblico, in particolare le giovani generazioni.

 

Le Voci dal Cast e dagli Organizzatori

Cecilia Guzzardi, entusiasta di interpretare la Santa di Catania, afferma: "È una grande gioia interpretare sulla scena la Santa di Catania, la protettrice di noi Catanesi." 

Giovanni Anfuso, regista, si dichiara lusingato e soddisfatto per la crescente attesa della città e l'entusiasmo delle prime prenotazioni.

 

Nel cast di quest'edizione di Agata, la Santa fanciulla: Barbara Gallo (Madre Mirella), Davide Sbrogiò (Quinziano), Ivan Giambirtone (Orazio Pennisi), Cecilia Guzzardi (Agata), Giulia Epaminonda (Antonietta), Michele Carvello (James Lanciano), Bruno Prestigio (Melvin Konner), Elena Ragaglia (Afrodisia), Francesco Rizzo (Silvano), Franco Colaiemma(San Pietro) e Luciano Fioretto e Alice Canzonieri (Corifei). 

 

Del coro fanno parte Francesca Castro, Andrea Gigante, Martina Giuffrida, Manuela Grimaldi, Marta Marino, Lucio Rapisarda, Rachele Ruffino.  

 

Gli elementi scenici e i costumi sono di Riccardo Cappello, le musiche di Nello Toscano, le coreografie di Fia Distefano, l’Organizzazione Generale è di Simone Trischitta, aiuto regista è Lucia Rotondo e assistente alla regia Angelo Bertolo, le luci sono di Davide La Colla e il suono di Enzo Valenti.

 

Il Significato di "Agata, la Santa Fanciulla"

Il lavoro di Anfuso affronta temi di martirio e guerra, con uno sguardo attento alla figura di Agata come portatrice di pace in un mondo turbolento. Il cast, in sintonia e motivato, lavora con impegno per emozionare il pubblico.

 

Informazioni Pratiche

Le rappresentazioni serali sono prenotabili al costo di 16 euro e 50, compreso il diritto di prevendita su Boxoffice Sicilia

Gli organizzatori invitano i dirigenti scolastici a coinvolgere gli studenti nei matinée, con l'ingresso a soli 9 euro. 

Per ulteriori informazioni, contattare Buongiorno Sicilia al numero 347/6380512 o visitare la pagina Facebook di Agata, la Santa Fanciulla.

L'attesa per questo straordinario spettacolo cresce, promettendo un'esperienza teatrale indimenticabile per il pubblico catanese e non solo.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder