381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
381142701_793395249453303_3251258523139570544_n.jpeg
900x250 fringe
900x250 fringe
900x250 fringe
sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

AUTORI

sudpresslogo

CONTATTI

sudhitech (1280 x 720 px)
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi
come lo raccontiamo noi

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

IN EVIDENZA

Giù le mani dalla Magistratura. E dalla Procura di CataniaSu Sudsport Calcio a 5, lacrime e soddisfazione al Palawagner: il Mascalucia è in finale playoffL'Associazione La Prima organizza l'evento Libertà in CorsoPovertà a Catania: il dossier della Caritas atto d'accusa implacabile contro la casta dei politicanti senza arte né parteSu Sudsport Pallanuoto, buona la prima gara dei play off per Giorgini Muri AntichiDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), Antonio Pogliese: "Gli intellettuali scendano in campo"Su Sudsport Pallanuoto, ora si fa sul serio: semifinale play off gara 1 Giorgini Muri Antichi vs. PescaraSuccesso per Rigoletto al Teatro Placido MandaniciBenedettini: solidarietà per la Palestina o per il proprio ego?La fame nel carrello, la spesa come arte tra bonus e volantini.

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

"Te la sei cercata” - Gli stupratori sono sette, i complici milioni

04-09-2023 08:15

Christian Costantino

Focus,

"Te la sei cercata” - Gli stupratori sono sette, i complici milioni

Decine di migliaia di utenti Telegram alla ricerca del video dello stupro: non è normale

whatsapp-image-2023-08-31-at-11.39.40.jpeg

Tra giustificazionismo da bar e accuse nei confronti della ragazza, arriviamo al vero succo della questione:

Spesso il nostro parere non è richiesto e, soprattutto, non è utile.

 

Perché tutto quello che diciamo ha un peso, non singolarmente, ma collettivamente.


Sentirsi aggredire non solo da 7 topi di fogna ma da tutto un sottobosco di idioti che gridano:

“Se non ti ubriachi non ti stuprano” È squalificante. 


Come se non bastasse la richiesta della ragazza, giustamente stanca ed avvilita che dichiara:

"Mi sento esausta, mi state spingendo verso la morte. Anche senza questi commenti, non ce la faccio più. Non ho energie né per lottare per me stessa né per gli altri. Non posso essere d'aiuto a nessuno in questo stato."

 

È una pratica tutta italiana quella di colpevolizzare la vittima in prima battuta.  
Ma davvero non basta questo? 

Non basta che la ragazza chieda di stare in silenzio? 


È veramente così necessario il nostro pensiero su questa storia e su come i ragazzi possano avere ragione? 
 

Non bastavano quei 16mila utenti Telegram alla ricerca disperata del video della ragazza mentre veniva violentata? 


La verità è che non basta nulla, sembra che si provi gusto a stare dalla parte dei viscidi.

 

Poi non si risparmiano neanche i fondamentalisti che credono di sostenere la ragazza ma non fanno altro che alimentare l’odio con frasi come: “Spero stuprino la tua di figlia”

 

Insomma, da una parte e dall’altra, la vittima è come sempre l’umanità.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder