sudpresslogo

Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo

MENU

CONTATTI

MENU

CONTATTI

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

photo-2022-10-19-13-38-47 2.jpeg
photo-2022-10-19-13-38-47 2.jpeg

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Vergogna San Berillo, nel 2015 ordinanza sindacale incaricava il geom. Salvatore Fiscella "responsabile del procedimento": "Cos'ha fatto?"Regione, sull'accordo capestro con lo Stato Schifani nega accesso agli atti al CODACONS che però...lo ottiene dal ministroNel solenne pontificale agatino il vescovo Renna sferza i "politici imputati"...che sono in prima filaIl discorso del Vescovo Renna alla Città di Catania, "Costruire con Sant’ Agata: non Babele, ma una città per l’uomo"La Chiesa di Palermo "sospende" padrini e madrine...La scomparsa del cavaliere Pippo Benanti: un grande catanese che "guardava avanti per vedere oltre"Pubbliservizi, il sindacato CONFALI bacchetta i curatori e denuncia: "Persiste una gestione discutibile"Playa di Catania al buio: adesso occorre individuare il responsabile e fargli pagare i danniÈ guerra all'Orchestra Sinfonica FOSS. I sindacati denunciano "pressioni" della direzione sui precari per impedire lo scioperoCominciati gli omaggi alla Patrona: nella chiesa S. Nicolò l'Arena "Agata, la Santa fanciulla" sino al 2 febbraio

Visita di cortesia del Colonnello della Guardia di Finanza Giuseppe Pisano nella sede dell'ERSU

29-10-2022 11:03

redazione

Cronaca, Focus,

Visita di cortesia del Colonnello della Guardia di Finanza Giuseppe Pisano nella sede dell'ERSU

Confermata la collaborazione tra ERSU e Guardia di Finanza, essenziale per impedire frodi sui servizi che danneggiano gli studenti meritevoli

schermata-2022-10-29-alle-09.20.27.png

Gradita visita di cortesia all'ERSU di Catania del colonnello della Guardia di Finanza Giuseppe Pisano che è stato accolto dal presidente dell'ente per il diritto allo studio prof. Mario Cantarella con il direttore ing. Salvatore Cantarella.

 

Una piacevole occasione per confermare l'impegno comune dei vertici dell'ERSU con la Guardia di Finanza per vigilare con efficacia sulla regolarità delle erogazioni degli importantissimi servizi erogati in favore degli studenti, tra cui alloggi, borse di studio e mense, che quando ottenute frauolentemente danneggiano quelli più meritevoli e bisognosi, arrecando così un danno ingiusto alla comunità che va perseguito ed evitato con decisione per garantire un diritto costituzionale come quello allo studio, fondamentale per formare in maniera adeguata le future classi dirigenti che dovranno servire lo Stato .

 

In questo la collaborazione tra gli uffici dell'ERSU e gli specialisti della Guardia di Finanza si è rivelato un deterrente essenziale per tutelare gli aventi diritto.

 

Il colonnello Pisano, 56 anni,  insignito della Croce d’Oro per Anzianità di Servizio nel Corpo della Guardia di Finanza, della Medaglia d’Oro al Merito di Lungo Comando e della Medaglia Mauriziana al Merito di dieci lustri di carriera militare, è tornato recentemente a svolgere il suo servizio allo Stato nella sua città natale, Catania, dopo una brillante carriera tutta svolta tra i Berretti Verdi.

 

Laureato in Giurisprudenza, in Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria ed uin Scienze della Pubblica Amministrazione, il colonnello Pisano nel corso della sua carriera militare ha ricoperto vari incarichi, tra i quali, Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Siracusa; Comandante del Nucleo di Polizia Tributaria a Trapani, Messina e Catania; Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Enna dal 2007 al 2012; Vice Comandante Operativo del Servizio Centrale di Investigazione sulla Criminalità Organizzata (S.C.I.C.O.) della Guardia di Finanza con sede a Roma tra il 2012 sino al 2015 quando è stato nominato a Capo della Direzione Investigativa Antimafia di Caltanissetta.  

 

L’ufficiale oltre alle attività operative ha svolto anche varie attività di docenza presso Scuole militari e di relatore in convegni specialistici in materia di contrasto alla criminalità organizzata ed al riciclaggio; impegni che lo rendono particolarmente sensibile proprio al mondo universitario di cui l'ERSU di Catania è certamente uno dei pilastri operativi per i servizi che svolge ed il motivo per cui il presidente Cantarella ha particolarmente gradito il senso di questa importante visita del colonnello Pisano.

 

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder