sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

CONTATTI

MENU

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

1280x720

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Regionali, Caterina Chinnici pretende liste "immacolate", stop alle candidature di Giuseppe Lupo, Angelo Villari e Luigi Bosco"Tutti a cercare la diligenza, ma probabilmente siamo al Capolinea"Regionali, Meloni e La Russa provano ad imporre Renato Schifani imputato a Caltanissetta, gli avversari tirano un sospiro di sollievo e Cateno De Luca esultaBufera al Policlinico Universitario di Catania: arrestato il primario di cardiochirurgia Carmelo MignosaDIBATTITO PER CATANIA (e non solo), Nino Rizzo, medico di famiglia: "Occorre una nuova governance dei sistemi sanitari"Potente spettacolo di Emergency venerdì 12 agosto all'Ardizzone Gioeni: oggi alle 18 il Talk di presentazioneCateno De Luca: al via la raccolta di firme per il Sindaco d'Italia. E di SiciliaSAC – Aeroporto di Catania: per l'Autorità Nazionale Anticorruzione è MALA GESTIORegionali, il ridicolo "veto" su Prestigiacomo di La Russa e Lega diventa boomerang: sul gommone pro-migranti c'era la senatrice leghista Valeria SudanoIl TALK di Sudpress, Speciale "Tosca" seconda puntata: sveliamo il misterioso Backstage dell'opera lirica

Ad Aci Trezza Il Ciclope di Ligama illumina Villa Fortuna

21-05-2022 12:11

redazione

Cronaca, Focus,

Ad Aci Trezza Il Ciclope di Ligama illumina Villa Fortuna

Finalmente un bando pubblico con una buona scelta

p1040135.jpeg

Importante iniziativa dell'amministrazione comunale di Aci Castello che ha deciso, con un bando pubblico cui hanno partecipato artisti di grande livello, di impreziosire il prospetto della Villa Fortuna di Aci Trezza con un'opera di arte urbana di grande impatto.

 

Ad aggiudicarsi il prestigioso incarico Salvo Ligama, artista di fama internazionale molto attento al rispetto dei luoghi pubblici su cui interviene con le sue opere: "Bisogna avere la consapevolezza di quello che si fa e farlo con criterio quando si interviene in luoghi pubblici, perché chi ci abita intorno deve diventare custode della tua opera e per farlo deve amarla."

salvo-ligama-tra-giusi-agosta-ed-antonio-maugeri.png

Undici metri e mezzo di altezza per 10 di base, un'opera monumetale che Ligama ha realizzato in 5 giorni di lavoro intensissimo, circondato dall'apprensione dell'intero governo cittadino e dalla curiosità di centinaia di cittadini e turisti che ne hanno approfittato per gli immancabili selfie.

 

Un vero e proprio progetto culturale che ha preso corpo su input del sindaco di Aci Castello Carmelo Scandurra con l'impegno della presidente della commissione Cultura, Giusi Agosta, del consigliere con delega al Turismo e Cultura, Antonio Maugeri e del consigliere con delega ai Beni Culturali, Tony Guarnera. 

Ed è proprio il consigliere delegato Maugeri a spiegare l'importanza che questi interventi artistici rivestono per la qualificazione dell'offerta turistica.

Con "visione"*, la presidente Agosta ha colto l'opportunità di questa occasione: "Quest'opera rappresenta un valore aggiunto nell'operazione di recupero e valorizzazione che questa amministrazione ha intrapreso, partendo dalle nostre radici. Faremo in modo - rilancia la consigliera - che ogni anno si possa bandire un concorso, dando modo a tanti e prestigiosi artisti di esprimersi, e al contempo abbellire e arricchire i nostri siti storici, ambientali, culturali."


Sono questi i percorsi che il sindaco Scandurra vuole rendere come cifra caratteristica di un territorio tra i più belli al mondo, riportando i suoi siti storici a una nuova vita da fruire, ricreando connessioni tra passato e presente, e per cui ha ringraziato il presidente dell'Ecomuseo, prof. Salvo Cannizzaro, "che si e speso come sempre per la crescita e lo sviluppo del nostro meraviglioso contesto".


L'opera è stata presentanta alla città con una partecipata cerimonia alla presenza dell'artista Salvo Ligama che ha raccolto con soddisfazione il consenso del folto pubblico.

 

Questo è solo uno degli interventi che sono in cantiere per valorizzare al massimo il comprensorio marinaro di Aci Castello ed Aci Trezza, con il suo carico irripetibile di meraviglie naturalistiche e paesaggistiche oltre che di suggestioni storiche e culturali.

Su iniziative di questo tipo abbiamo sempre espresso la nostra condivisione e sostegno, segnalando come il ricorso ad una selezione pubblica e trasparente consente il concorso di idee di artisti di grande livello, che così hanno potuto realizzzare un confronto e contribuire al migliore raggiungimento dell'obiettivo fissato dalla pubblica amministrazione: questa è una buona pratica.

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder