sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

eventi mof 2021 (1)

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Intervista a Mons. Antonino Raspanti,Vescovo di Acireale e Presidente della Conferenza Episcopale Siciliana"Caso Baglieri", il CODACONS: "Assessore non paga TARI? CHIARISCA O SI DIMETTA SUBITO"Celebrato il primo congresso della battagliera sezione catanese del sindacato nazionale CUB Trasporti: il dr. Salvatore Ventimiglia confermato Segretario30 giugno/1 luglio a Palazzo dei Normanni il MID.MED SHIPPING & ENERGY FORUML'assessore regionale ai rifiuti Daniela Baglieri da 5 anni non paga ...la tassa sui rifiuti?Un pensiero per Fratel Biagio Conte che sta lottando. AncoraStanno sfidando la furia popolare: aumento tassa rifiuti del 18%Nasce anche a Catania il Gruppo Archeologico Amenanos: tante le iniziative culturali in programmaA Catania il primo Fringe Festival del teatro Off: bando per gli artisti prorogato al 16 luglioAll'Ardizzone Gioeni uno spettacolo di rara raffinatezza: Raju di Bellicza, i tormenti della poesia che diventano musica

Convegno alla Camera dei Deputati sull'indipendenza energetica: partenariato Italia-Azerbaigian

12-05-2022 17:39

redazione

Cronaca, Focus, comunicati,

Convegno alla Camera dei Deputati sull'indipendenza energetica: partenariato Italia-Azerbaigian

Avviato percorso verso un partenariato Italia-Azebairgian

papatheu---nigro.jpeg

«Quello tra Italia ed Azerbaigian è un partenariato strategico che dura da tanti anni, frutto della politica lungimirante del centrodestra, grazie anche alla realizzazione del gasdotto Tap (gasdotto Trans-Adriatico che dalla frontiera greco-turca attraversa Grecia e Albania per approdare in Italia, sulla costa adriatica della provincia di Lecce), diventato oggi di fondamentale importanza, che ci aiuterà a raggiungere l’indipendenza energetica del nostro Paese».

Lo ha detto la senatrice di Forza Italia e vicepresidente della delegazione italiana all’Assemblea parlamentare dell’Iniziativa centro europea, Urania Papatheu, in occasione del convegno alla Camera dal titolo “Italia-Azerbaigian: percorso verso un partenariato strategico multimediale”. 
 

Un percorso importante anche per le aziende Siciliane.

«Perché diventare “internazionali” è fondamentale per le aziende Siciliane», sottolinea Mirko Nigro, consigliere parlamentare della senatrice Papatheu.

“Nella mia qualità di consigliere parlamentare ho potuto conoscere meglio la realtà di un Paese, l’Azerbaigian, che di recente ha festeggiato proprio i 30 anni di cooperazione commerciale con l’Italia. Un rapporto reso ancora più strategico, in questo momento delicato per i rincari energetici, dal gasdotto del Tap. Con la globalizzazione prima, e la rivoluzione digitale poi – prosegue - diventare ‘internazionali’ è di fondamentale importanza per il mondo imprenditoriale italiano, in generale, e per quello siciliano in particolare. Per le aziende che rappresento, è dunque prioritario individuare nuovi mercati, dove vendere i propri prodotti, con materie prime a costi più accessibili. L’internazionalizzazione delle Piccole e medie imprese è, però, un processo complesso, con delle fasi da rispettare», ha concluso il consigliere parlamentare Mirko Nigro. 

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder