sudpresslogo
sudpresslogo

MENU

CONTATTI

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

Direttore responsabile

Lucia Agata Murabito

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:

eventi mof 2021 (1)

telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

IN EVIDENZA

Pietro Agen si è dimesso dalla "Camera di Commercio che non esiste più". Scontro sulla gestione della SAC-aeroporto di Catania: "Un errore confermare Torrisi""Caso assessore Baglieri", interviene anche l'associazione di consumatori Primoconsumo. Silenzio invece dai palazziIntervista al Segretario Generale CISL Maurizio Attanasio. Sui precari covid: "Non lasceremo che li prendano a calci!"La guerra e i suoi effetti nel tempo. Per tuttiIntervista a Mons. Antonino Raspanti,Vescovo di Acireale e Presidente della Conferenza Episcopale Siciliana"Caso Baglieri", il CODACONS: "Assessore non paga TARI? CHIARISCA O SI DIMETTA SUBITO"Celebrato il primo congresso della battagliera sezione catanese del sindacato nazionale CUB Trasporti: il dr. Salvatore Ventimiglia confermato Segretario30 giugno/1 luglio a Palazzo dei Normanni il MID.MED SHIPPING & ENERGY FORUML'assessore regionale ai rifiuti Daniela Baglieri da 5 anni non paga ...la tassa sui rifiuti?Un pensiero per Fratel Biagio Conte che sta lottando. Ancora

L'installazione del Maestro Paolo Masi all'Ardizzone Gioeni: "Catania ha una luce che in altri posti se la sog

23-05-2021 06:56

Pierluigi Di Rosa

Cronaca, Cultura&Spettacolo, Focus, Giampiero Panvini, Paolo Masi, Massimo Ligreggi, Simone Frittelli,

L'installazione del Maestro Paolo Masi all'Ardizzone Gioeni: "Catania ha una luce che in altri posti se la sognano"

"Speriamo, noi catanesi, che questi eventi culturali portino bene alla nostra amatissima città e che chi la abita cominci a meritarsi le sue bellezze"

schermata2021-05-23alle06-04-36-1621742820.png

L'arrivo del Maestro Paolo Masi a Catania, accompagnato da Simone Frittelli patron della omonima prestigiosa Galleria di Firenze, è stato un evento ed un regalo per la città.

 

Prima l'incontro, che abbiamo trasmesso integralmente in diretta, con un folto pubblico di appassionati, collezionisti e studenti dell'università e dell'Accademia delle Belle Arti di Catania che hanno partecipato al finissage della mostra presso la Galleria Massimoligreggi di via Indaco 23.

 

Un racconto dell'opera e delle visioni del Maestro finemente condotto dalla prof.ssa Raffaella Perna, curatrice della mostra.

03280066-1621745364.JPG03280060-1621745377.JPG03280091-1621745389.JPG03280131-1621745407.JPG03280050-1621745433.JPG03280055-1621745450.JPG
p1000528-1621744208.JPG

Poi, nella giornata di sabato, il momento clou con l'installazione nella splendida corte dell'Istituto Ardizzone Gioeni di Catania dell'opera "Casualità Controllata".

 

Nella foto con il Maestro Masi, il Commissario Straordinario dell'Ardizzone Gioeni Giampiero Panvini che ha ospitato l'evento ed i galleristi Simone Frittelli di Firenze e Massimo Ligreggi di Catania.

Una serie di dischi in plexiglass, specchianti e di colore cangiante a seconda della luce esterna, che offrono, passeggiandoci intorno, visioni diverse e particolari dello spazio circostante e dei dettagli che vi si riflettono: “Ogni luogo ha una propria caratteristica che sollecita una diversità percettiva che attraverso la deambulazione intorno agli specchi rende dinamica, frammentandola, la visione.”  

Il Maestro Masi, nel raccontarci la sua breve ma intensa esperienza catanese, pur lamentando il troppo traffico automobilistico che la deturpa e soffoca, ci ha detto: "Catania ha una luce che in altri posti se la sognano", e noi speriamo che questo evento porti bene alla nostra amatissima città e che chi la abita se la meriti questa luce, impegnandosi a conservarne e valorizzarne le tante bellezze ed accogliendo con amore e rispetto le diversità che vi si propongono!

p1000483-1621743634.JPGp1000474-1621743662.JPGp1000476-1621743688.JPGp1000491-1621743716.JPGp1000492-1621743734.JPGp1000500-1621743756.JPGp1000501-1621743779.JPGp1000508-1621743797.JPG
p1000511-1621743848.JPGimg1374-1621743877.JPGimg1373-1621743900.JPGimg1376-1621743929.JPGimg1377-1621743953.JPGimg1380-1621743973.JPG
image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder