Il Giornale che pubblica una notizia e scatena l'inferno

sudpresslogo
sudpresslogo

CONTATTI

MENU

CONTATTI

MENU

AUTORI

AUTORI


redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

redazione@sudpress.it
direttore@sudpress.it
editore@sudpress.it
tel: +39 339 7008876 (solo messaggi wapp)

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

Direttore editoriale

Pierluigi Di Rosa

 

IN EVIDENZA

ISCRIVITI AI NOSTRI CANALI:


telegram
whatsapp

Sito web realizzato da Flazio Experience

Sito web realizzato da Flazio Experience

Operazione antimafia "Sangue blu": per la DDA è Francesco Napoli il capo della cosca Ercolano-SantapaolaARRESTATO IL "RESPONSABILE PROVINCIALE" DELLA COSCA SANTAPAOLA-ERCOLANOIl programma di Giorgia Meloni "Per l'Italia - Accordo quadro per il governo di centro destra"Elezioni Regionali, tutte le preferenze nel collegio di CataniaIl commiato di Stefania Prestigiacomo, la vittima più illustre del sistema elettorale "roulette russa"Regionali, alle 7 spoglio ancora in corso: affluenza drammatica al 48%, Schifani verso la presidenza, tutte le preferenzeLes jeux sont faits (?): l'Italia va a destra, astensione senza precedenti al 36%I TALK in diretta. Nel centro di Catania nasce un Centro per contrastare la povertà crescente? Si!LA LIBERTÅEnnesimo scandalo catanese: si leggano gli atti. Senza mediazione: L'ORDINANZA INTEGRALE

Differenziata fuori controllo, sindaco Rubino: "La Regione si assuma le sue responsabilità"

18-02-2021 18:13

Lucia Murabito

Cronaca, Focus, Regione, marco rubino,

Differenziata fuori controllo, sindaco Rubino: "La Regione si assuma le sue responsabilità"

I cittadini fanno la differenziata, ma non c'è più dove mettere i rifiuti

Succede che i cittadini la differenziata iniziano a farla sul serio. E succede anche, purtroppo, che il sistema rifiuti non sia in grado di gestire l'aumento dei rifiuti correttamente differenziati

È quello che sta succedendo da fine dicembre  ai comuni dell'SRR di Catania: i soggetti aggiudicatari del servizio di recupero e smaltimento della frazione organica  non sono più in grado di recepire i rifiuti correttamente differenziati dai cittadini perchè non hanno più lo spazio per gestirli.

 

E i comuni sono obbligati a sopperire al servizio affidando lo smaltimento a ditte che portano i rifiuti fuori dalla Regione Siciliana e al doppio del costo concordato in appalto.

 

Ne abbiamo parlato con Marco Rubino sindaco di Sant'Agata di Battiati, ente capofila della SRR Catania e comune promotore. e primo firmatario di una denuncia inviata proprio oggi alla Regione Sicilia: "Non è giusto che siano i cittadini a pagare i costi di un disservizio che non è generato da loro", ci spiega Rubino.

 

"Non possiamo essere costretti a ridistribuire i costi non previsti sulla TARI di cittadini che la raccolta differenziata la fanno e la fanno bene. La Regione dia risposte e soluzioni e innanzitutto si faccia carico della quota parte aggiuntiva che i comuni sono costretti a pagare per evitare di lasciare i rifiuti in strada per la mancanza di stabilimenti in grado di gestire la frazione organica".

Registrazione Tribunale di Catania n. 18/2010 – PIVA 04818090872 - ROC 180/2021
Edito da: Sudpress S.r.l. zona industriale, c.da Giancata s.n. – 95121 Catania

image-902

NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su tutte le news e gli eventi promossi da Sudpress

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder