Non riesce a raggiungere neanche il 3% la lista “Primavera per Catania”. Tutti e 34 i suoi candidati arrivano a totalizzare appena 3.527 voti nonostante le candidature di ben 3 assessori in carica e una consigliera comunale già designata “assessora”.

È forse la sconfitta più umiliante, quella che meglio rappresenta il giudizio della città nei confronti di un’amministrazione che questo giornale ha da tempo definito la peggiore di tutti i tempi.

Una lista che si era auto definita “civica” tentando un mascheramento che è presto diventato “mascariamento”.

Tra i suo candidati, e vedremo tra qualche ora le singole preferenze, ben tre assessori in carica.

Salvo Andò, l’assessore al Bilancio che è stato chiamato per mesi a difendere una indifendibile gestione delle risorse comunali, contribuendo a pieno titolo a quello stato di totale confusione più volte stigmatizzato dalla Corte dei Conti.

Candidato anche Fortunato Parisi, assessore alla Solidarietà sociale che speravano potesse anche intercettare i consensi di quel sindacato UIL di cui è stato leader provinciale e che evidentemente si è girato dall’altra parte. Fortunato Parisi era anche stato scoperto “distratto” nella sua incompatibilità quale consigliere della Camera di Commercio da cui fu costretto a dimettersi dopo la “segnalazione” di Sudpress.

In lista anche l’assessora alla Pubblica Istruzione, già consigliera comunale voluta da Bianco in sostituzione della scomparsa (politicamente) Valentina Scialfa. Mastrandrea è attualmente imputata in un processo per false dichiarazioni al magistrato.

Addirittura come capolista la consigliera uscente, e ormai uscita, Ersiilia Saverino, moglie del presidente dell’ordine dei medici Massimo Buscema e designata assessora nella agognata giunta dei sogni di Bianco.

Insomma, 4 pesi massimi dell’amministrazione Bianco che, insieme agli altri 30 candidati, hanno totalizzato appena 3.527 voti, una sonora bocciatura che non lascia spazio ad interpretazioni: è ormai assodato che la stragrande maggioranza dei catanesi l’ha pensata come…SUDPRESS!