giovedì - 18 ottobre 2018

Sequestrata dalla Guardia di Finanza villa con piscina al latitante Riccardo Reitano

Il sequestro preventivo della villa, è solo l’ultimo episodio in ordine di tempo che coinvolge Riccardo Reitano, classe 1955,  ad oggi ancora latitante dopo che l’operazione “Tir Camaleonte”, dello scorso giugno, aveva portato alla luce l’esistenza, dal 2010 almeno, di un preciso sistema illecito volto alla sostituzione periodica e regolare delle società del gruppo d’imprese della

Commissario di polizia aggredito e ferito: tentata rapina in casa sua

Sono entrati nella sua abitazione nei pressi di Piazza Santa Maria di Gesù tentando di rubare nell’appartamento. Il poliziotto, accortosi dell’intrusione, è riuscito a fermare uno dei due rapinatori ma è rimasto ferito nella colluttazione. Il Sindaco: “Un fatto di estrema gravità che conferma il livello dell’insicurezza che si registra a Catania come in molte

Nove date sold out, “L’inferno di Dante” e le Gole dell’Alcantara conquistano il pubblico

Una cornice naturale da mozzare il fiato, una nuova regia. Nove date sold out e altri due week-end da gustare. “L’Inferno di Dante” torna in scena alle Gole dell’Alcantara. La recensione di Gianluca Fichera della redazione giovanissimi di Sudpress

Mare inquinato e divieti di balneazione: nello stesso giorno ne revocano uno e ne ordinano un altro…

Lo avevamo previsto: 24 ore e su tutti i giornali locali è apparsa la replica dell’amministrazione Drago al polverone sollevato dall’ennesimo divieto di balneazione su un tratto di lungomare castellese tra i più belli e frequentati da turisti e non. Ma la cosa ovviamente non è risolta. Anzi: nello stesso giorno, 7 agosto, mentre con l’ordinanza

fontana tondo gioeni

Nodo Gioeni: la fontana appena inaugurata già in manutenzione

Che il “fontanone” voluto e inaugurato dall’ex sindaco Enzo Bianco facesse – letteralmente – acqua da tutte le parti era sotto gli occhi di tutti. Da stamattina operai e mezzi impegnati in nuovi interventi di “aggiustamento” per arginare lo sversamento d’acqua sulla sede stradale

Strepitoso successo del Taormina Film Fest: già al lavoro per l’edizione 2019

È stata una grande prova di professionalità e coraggio quella offerta alla Sicilia dal super team della Videobank capitanata dal general manager Lino Chiechio con l’amministratore unico Maria Guardia Pappalardo. Dopo aver superato mille ostacoli burocratici e vere e proprie aggressioni, sono riusciti in soli 20 giorni a riportare Taormina al centro dell’attenzione del jet set internazionale

Assistenza ai senza tetto, incontro Comune-associazioni di volontariato

Il sasso lanciato dal sindaco Pogliese nello stagno dell’inerzia con cui si è sinora affrontata l’emergenza del centro città trasformato in bivacco della disperazione ha certamente smosso qualcosa, ed era con questo spirito che avevamo interpretato l’ordinanza n.89 che ha innegabilmente avuto il merito di porre l’attenzione sul delicato tema, producendo intanto un proficuo incontro tra amministrazione

LA MASSONERIA SOSPENDE LABISI

Il provvedimento è stato adottato dopo che il nome del massone catanese è emerso in alcune intercettazioni della DIA di Catania 

L’intervista esclusiva al Procuratore Aggiunto Sebastiano Ardita: “Difficile indagare sui potenti e la magistratura di oggi non è più la stessa”

A pochi giorni dalle elezioni del Consiglio Superiore della Magistratura di domenica 8 e lunedì 9 luglio, vi proponiamo l’intervista che il nostro direttore Michela Petrina ha realizzato con Sebastiano Ardita procuratore aggiunto a Catania e candidato nella categoria Pm, pubblicata sul nostro giornale cartaceo. Ardita, magistrato giovane ma di grande esperienza, che proprio nel

Rendiconto 2017: l’Amministrazione Bianco non rispetta i termini, i revisori insorgono

E’ scaduto da un mese esatto il termine per la sua approvazione in Consiglio comunale ma ancora della proposta di delibera sul rendiconto 2017 sulla quale l’Assemblea cittadina avrebbe dovuto esprimersi entro il 30 aprile scorso, non si è vista neanche la bozza. L’Amministrazione Bianco ormai alla fine, non ha ritenuto necessario, ancora una volta, rispettare

Gli orrori “storici” della Catania Film Commission

Affidato, non si sa bene a chi, il compito di ammaliare le produzioni cinematografiche per calamitarne l’attenzione -intitolando l’ignobile ed errata scopiazzatura dalle poche fonti esistenti “Catania come set: la storia”– il bizzarro sito comunale della Catania Film Commission incappa, sempre spericolando in un italiano approssimativo, in un sequela di ridicole bubbole delle quali si

Caos al Comune, Bianco chiede rinvio audizione alla Corte dei Conti mentre incombe il dissesto

Un posticipo di una ventina di giorni, dal 17 aprile al 4 maggio su richiesta del primo cittadino, forse per prendere tempo e uscire dall’impasse in cui si trova l’Amministrazione comunale nel preparare le risposte ai puntuali quanto pesantissimi rilievi che la Sezione Controllo della Corte dei Conti ha mosso nei confronti del piano di riequilibrio finanziario ma anche del

Scoop de I Vespri in edicola: “INDAGATO SAMMARTINO”

Se ne vocifera da mesi ma è il giornalista Marco Benanti a trovarne i riscontri  e pubblicarli sul settimanale diretto da Fabio Tracuzzi in edicola da sabato (ma forse per un problema tipografico da lunedì). Il deputato regionale Luca Sammartino è indagato dalla Procura di Catania per la vicenda dei vecchietti inabili che avrebbero votato

L’amministrazione Bianco sta spendendo 31 milioni per “riqualificare” le strade…così!

Dopo il disastro (con arresti) della gestione rifiuti, lo scandalo della Corte dei Conti che denuncia 5 anni di maneggi contabili tra stranissime transazioni milionarie e incredibili malversazioni (ne parleremo a breve), ecco l’ultima boutade di un’amministrazione in bulimia di cretinate: la riqualificazione delle strade per le quali starebbero spendendo la bellezza di 31 milioni dei

Zona Industriale: Bianco la spara sempre più grossa e le aziende reagiscono

Occorre una dose di tracotanza esagerata per una persona quasi settantenne che ha fatto il sindaco per 15 anni suonati e che ancora convoca “tavoli” e “Cabine di Regia” grottesche senza riuscire a concludere niente. Ultima la beffa della “manutenzione stradale” che Bianco, a 2 mesi dalle elezioni, considera “prioritaria” per la disastrata Zona Industrisale di cui

Parco Falcone: la desolazione della bambinopoli lasciata al suo destino

Rifiuti sparsi ovunque, una fontana completamente distrutta e i giochi per bambini vandalizzati… Ecco come si è trasformata negli ultimi anni la bambinopoli di Parco Falcone. Un processo di degrado cominciato chissà quando, segnalato più volte anche dai consiglieri di quartiere, ma al quale nessuno è mai riuscito a porre rimedio. A denunciare la cosa è Fabio Currò, consigliere della terza

Al via la corsa verso Palazzo degli Elefanti: Bianco ufficializza, gli altri lavorano

Tanto tuonò che piovve! Il sindaco Enzo Bianco vuole fare il bis (ma anche ter, quater, quinquies, e chi più ne ha più ne metta..) al Comune di Catania. Dopo averlo annunciato al quotidiano “La Sicilia”, finalmente ha deciso di annunciare ufficialmente la sua candidatura anche alla città riunendo i giornalisti, per diffondere urbi et

Via Etnea: asfalto appena rifatto si sbriciola pericolosamente sotto la pioggia

Era stata riasfaltata appena due mesi fa, era la fine del mese di gennaio, per una spesa di circa 120mila euro. Ma a distanza di poche settimane, in via Etnea il bitume appena posato, alla prima pioggia, si è sbriciolato come un biscotto inzuppato, lasciando sulla strada grosse e pericolosissime buche. Tutto ciò è inammissibile!

A Catania una “galleria d’arte moderna”! Hai visto mai?

Aperto un modesto nucleo nell’ex monastero di Santa Chiara, subito strombazzato come fantasmagorica conquista della città

Bianco e la rotazione dei dipendenti comunali: Arcidiacono “funzionari lì da 20 anni”. Ecco chi sono

“L’amministrazione ha ritenuto di applicare la rotazione dei dipendenti che avevano svolto un servizio abbastanza lungo in quel settore”. Così il sindaco Enzo Bianco, in un comunicato inviato la settimana scorsa, “giustificava” l’ordine di rimuovere la funzionaria della direzione comunale Ecologia Luisa Balsamo, dato a Salvatore Cocina nella durissima telefonata pubblicata anche da Sudpress tra

Regali, assunzioni, vacanze: i comunali al soldo dei re dei rifiuti. Il procuratore “Siamo solo all’inizio”

Spregiudicatezza, arroganza oltre che una buona dose di dilettantismo e forse di “sicurezza dell’impunibilità”. Persino i consigli dell’Anac, l’Autorità Anticorruzione, sono stati disattesi dall’Amministrazione comunale. E’ un quadro loschissimo e desolante quello che i magistrati della Procura etnea con a capo Carmelo Zuccaro dipingono del sistema di corruttela al Comune di Catania, venuto fuori dall’indagine della Dia

Amministrative Catania, il neocandidato sindaco Pogliese a Sudpress: “E’ una scelta d’amore e voglio sfidare Bianco”

Lo aveva annunciato il partito di Forza Italia la sera prima con un comunicato anche se la notizia circolava già da tempo e Sudpress aveva informato i suoi lettori in anteprima: l’europarlamentare Salvo Pogliese si candida a sindaco di Catania. L’ufficializzazione ha spiazzato tutti perché è giunta ancor prima delle elezioni politiche di domenica, contrariamente alle aspettative. Pogliese ha voluto

Comunali 2018, Salvo Pogliese candidato sindaco? Lui a Sudpress “sarebbe il sogno della mia vita”

“Rifletterò in maniera molto articolata insieme al mio partito e all’intera coalizione e a breve scioglieremo la riserva. E’ chiaro che per me sarebbe una gioia infinita diventare sindaco e una strada qualificante lungo il mio percorso”, afferma al nostro giornale Pogliese. “Abramo? Una candidatura rispettabile ma lontana dal centrodestra” GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

Login Digitrend s.r.l