lunedì - 19 novembre 2018

Emergenza educativa, Johnny Dotti: “Riempiamo di esperienze gli spazi vuoti delle nostre città”

“Le periferie non sono più solo il luogo fisicamente lontano dalla città ma sono il volto di quella fetta di popolazione esclusa dalla vita sociale e politica del centro”. Lo scrive proprio oggi Sofia Caramitti, una delle nostre giovani redattrici di SUDlife. E il riferimento nel suo articolo è chiaramente alla fetta di popolazione più giovane: i ragazzi sotto i 25 anni, che

Scommesse online, maxi operazione della Squadra Mobile di Catania: scardinato gruppo criminale gestito da clan Cappello

I dettagli dell’importante e complessa operazione portata a termine dalla Squadra Mobile di Catania al comando del dirigente Antonio Salvago. L’associazione per delinquere legata al clan Cappello, promossa da Salvatore Massimiliano Salvo ed organizzata da Giovanni Orazio Castiglia era finalizzata all’esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse, alla truffa aggravata ai danni dello Stato,

Mafia e scommesse: 29 arresti e 20 agenzie sequestrate

Operazione della Squadra Mobile di Catania al comando del dirigente Antonio Salvago che ha interessato le province di Catania, Siracusa, Caltanissetta e Ragusa. In mattinata la procura di Catania fornirà i dettagli dell’inchiesta. IN AGGIORNAMENTO

Mafia e appalti: maxi blitz tra Caltanissetta ed Enna

La Guardia di Finanza di Enna, sotto il coordinamento della Dda di Caltanissetta, sta eseguendo una vasta operazione di servizio in materia di mafia ed appalti. Le notizie in dettaglio saranno fornite dal Procuratore della Repubblica di Caltanissetta Amedeo Bertone, durante una conferenza stampa alle ore 10.30 presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Caltanissetta. IN

Elezioni medici: altro che macello, abbiamo dovuto denunciare alla Procura

Eh si, in questo week end siamo stati raggiunti da notizie di quanto stava accadendo presso la sede dell’ordine dei medici, (che è un ente pubblico, ricordiamolo), che ci hanno convinto che vi siano casi in cui sull’interesse giornalistico, che a quanto pare troppo spesso non basta, debba prevalere il dovere del cittadino di denunciare

Nominati i manager della sanità siciliana: tutti i nomi

Il comunicato ufficiale del governo regionale emanato alla 19.59 di domenica 18 novembre. Maurizio Lanza all’ASP Catania, Fabrizio De Nicola al Garibaldi e Salvatore Emanuele Giuffrida al Cannizzaro. Restano da nominare i manager dei Policlinici.

Rete ospedaliera siciliana e Ospedale San Marco: la protesta e le incertezze

Con il progetto sulla nuova rete ospedaliera siciliana approvato dalla giunta regionale  a settembre ma ancora fermo a Roma da due mesi, a Catania intanto chiude l’ospedale “Vittorio Emanuele”, senza però che sia noto quando e se aprirà mai il San Marco a Librino, la cui ultima data per la consegna sembra essere il 31

Elezioni medici: Ondine’s course ovverosia la maledizione di Ondine

Sulle ultime novità di quante sta accadendo proprio in queste ore nel turbolento pianeta dei medici catanesi, il “commento laterale” del Prof. Beppe Condorelli…

Elezioni Medici: incredibile colpo di mano, aperte urne sigillate e non si capisce a che titolo e perché

Davvero oltre ogni immaginazione. E STA ACCADENDO PROPRIO MENTRE SCRIVIAMO, ORE 15.45 DI SABATO 17 NOVEMBRE. Ci eravamo fermati nella narrazione di questo bizzarro feuilleton con la decisione del seggio elettorale di sospendere lo scrutinio dei Revisori per farlo coincidere con quello del secondo turno per il consiglio direttivo già fissato a partire dal prossimo 7 dicembre.

La scuola che (non) vorrei

La tutela della persona (e quindi, del cittadino) è un bisogno primario che sta alla base del vivere civile, un assunto imprescindibile che fa da collante sociale e da garanzia per ognuno di noi. Ci fornisce protezione e garantisce un senso di appartenenza nei confronti di una comunità che, diversamente, non avvertiremmo come nostra ma

Su SUDStyle intervento di Gianluca Collica sui fondi pubblici per “Nani e Ballerine”

Questo sabato apriamo con un pizzico di “maleducazione” costringendo i lettori ad andare sulla nostra testata consorella diretta da Aldo Premoli SudStyle che da voce al gallerista Gianluca Collica che pone un tema importante “approfittando” dello scontro in atto sulle responsabilità in ordine al dissesto. Condividiamo l’idea che la spesa per eventi culturali e artistici,

Secondo modulo dei corsi di Comunicazione YMCA-SUD

Prosegue l’impegno congiunto del nostro gruppo editoriale che con la Fondazione YMCA Italia Onlus  sta organizzando corsi di Comunicazione e Social Media Marketing, con lo scopo di dotare i propri assistiti e collaboratori degli strumenti necessari per comunicare al meglio la propria attività e le rispettive mission.

“Voi sapete. L’indifferenza uccide”: il libro profetico di Civati

L’ha scritto più di un anno fa, ancora in veste di parlamentare di Possibile, il movimento da lui creato dopo l’uscita dal Partito Democratico. Giuseppe Civati ha presentato “Voi sapete. L’indifferenza uccide” alla Feltrinelli di Catania.

Al Vittorio Emanuele di Messina una Traviata da non perdere

Un edizione che si avvia a registrare un atteso sold out, con la soddisfazione di chi sta lavorando, gratis, al rilancio di un Teatro che merita di riprendersi il ruolo che gli spetta nella città peloritana. Anteprima generale affollata di scolaresche entusiaste e adesso gran premier venerdì 16 alle 21, turno B domenica 17.30 e

Scandalo Investiacatania e il mistero dei compensi del Liquidatore Marano

Esplosa dopo un articolo di Sudpress la vicenda della società partecipata dal comune di Catania Investiacatania, in liquidazione dal 2011, che è arrivata a perdere circa 900 mila euro e continua a macinare spese per compensi al suo Liquidatore Francesco Marano e a sindaci, consulente e revisore legale, emerge adesso la questione dei compensi incassati

M5S Catania incontra gli abitanti del centro storico: tra problemi e soluzioni

“Ho capito che alcuni la pensano in un modo, altri in un altro. E’ nostro dovere riunire le esigenze di tutti, fare un minimo comune denominatore”. Queste le parole di Giovanni Grasso, consigliere comunale del Comune di Catania, in occasione dell’incontro tra cittadini e soggetti politici avvenuto ieri a Palazzo degli Elefanti. Tale evento, promosso

Come si fa? Si fa come fanno LORO

Finalmente un progetto inclusivo a Catania. Si chiama Angeli per l’ambiente. Che fanno questi “Angeli”? Raccolgono spazzatura…

Primi effetti del dissesto: giornata di fuoco per il servizio rifiuti a Catania

Dusty, che ha assunto il servizio per pochi mesi, il cosiddetto “appalto ponte”, con l’obiettivo di impedire che la città scivolasse nell’emergenza sanitaria dopo le note vicende che hanno interessato la precedente gestione con arresti e interdizioni, non ha ancora ricevuto neanche un pagamento dal comune di Catania e le banche non anticipano i crediti

Sanità siciliana: micidiale denuncia del sindacato CIMO

Abbiamo ricevuto un documento che per i suoi contenuti e per il livello di dettaglio delle denunce, riteniamo rivesta carattere di assoluto interesse pubblico e per questo, riservandoci di approfondire nei prossimi giorni i singoli aspetti, decidiamo di pubblicralo integralmente, rimanendo ovviamente disponibili ad ogni replica del caso. Nel frattempo già cominciata la ridda di

Countdown per l’apertura del nuovo Pronto Soccorso del Policlinico

Comincerà domenica 18 novembre la sua attività contestualmente alla chiusura dello storico pronto soccorso del Vittorio Emanuele di via Plebiscito.

Dissesto e Banche: sono il problema o la soluzione? Intelligente iniziativa del consigliere Zammataro

Stavamo proprio per occuparci del delicato ruolo che le istituzioni bancarie assumono nel complicato contesto del dissesto finanziario di un grande comune come Catania, quando è giunto in redazione il comunicato del consigliere comunale avvocato Manfredi Zammataro cui è giusto dare conto perché l’iniziativa di un tavolo tecnico ai massimi livelli, che magari coinvolga il

Riscossione fuori dall’impasse, nominato il nuovo CdA

Prima la nomina (e le quasi contemporanee dimissioni) del CdA di altissimo livello composto dal generale della Guardia di Finanza Domenico Achille, l’alto magistrato catanese Michelangelo Patanè e la professionista Graziella Germano. Poi il CdA (mai ratificato) composto dall’avvocato Vito Branca e dal commercialista milanese di origini catanesi Massimo Giaconia e l’avvocato ennese Gaetana Palermo.

“Il dissesto è vostro”: la protesta fuori da Palazzo degli Elefanti

Ieri è stata una giornata cruciale per la nostra Catania: è avvenuto un particolarissimo consiglio comunale tutto incentrato sul dissesto, e mentre pochi metri più sotto, all’angolo tra via Etnea e Piazza Duomo, aveva luogo la manifestazione “Il dissesto è vostro. La città è di tutti”. I manifestanti hanno urlato le loro ragioni e hanno

Login Digitrend s.r.l