giovedì - 13 dicembre 2018

Pubbliservizi, nominato nuovo commissario straordinario, è l’Avvocato Maria Virginia Perazzoli

La nomina dell’avvocatessa come commissario straordinario della partecipata della Città Metropolitana è diffusa direttamente dal sito del Ministero dello Sviluppo Economico. Un profilo di spessore per una vicenda a dir poco incredibile, che va avanti ormai da anni, con danni ingenti per lavoratori in primis ma anche per il territorio

Etna, dopo gli scandali “guide parentali” e arresto Russo Morosoli: come ci vede una “guida seria”

L’Etna dovrebbe essere Patrimonio dell’Umanità, quanto meno patrimonio della sua gente ed invece, a quanto pare, è da troppo tempo patrimonio praticamente esclusivo di quattro arraffoni. Cominciamo ad occuparcene dando voce ad uno dei decani delle guide alpine italiane, Mario “il friulano”, chiamato per formare le guide nostrane ed esprime in maniera semplice e cristallina

Elezioni medici, da domani si rivota: l’appello di Giorgio Giannone

Dal 7 al 10 i medici catanesi sono chiamati al secondo turno di votazioni e stavolta è scontato il raggiungimento del quorum. Riceviamo e pubblichiamo la nota diffusa dal candidato presidente della “Lista Giannone”:  “Le idee prima dei finanziamenti, i medici prima dei voti, pazienti e non interessi.”

CONSIGLIO-PRIMA-MUNICIPALITA-CATANIA-CONSIGLIERI-PIAZZA-PALESTRO-ALBERO-DI-NATALE-SUDPRESS

Albero in Piazza Palestro, atmosfera natalizia per sconfiggere il dissesto

Il Consiglio della Prima Municipalità di Catania si ‘autotassa’ e finanzia a proprie spese l’illuminazione dell’Albero di Natale di Piazza Palestro. Lo scopo è quello di diffondere un pò di spirito Natalizio, che in un periodo così delicato per la Città sta venendo a mancare

Domiciliari per persecutore violento: vessazioni e violenze continue sulla compagna

Reiterate violenze e minacce costanti per una donna catanese, da parte dell’ormai ex compagno, denunciato, e finalmente obbligato ai domiciliari per i reati di maltrattamenti contro familiari, atti persecutori e lesioni personali aggravate, commessi proprio a danno della convivente. Ancora un caso di vessazioni in famiglia, fortunatamente non conclusosi tragicamente

Confiscato patrimonio del valore di 400.000 euro ad esponente pregiudicato dei Laudani

L’uomo, Stellario Fileti detto “Stillo”, classe 1967, aveva negli anni accumulato illecitamente l’ingente patrimonio, composto da un appartamento ad Aci Catena, tre automobili e due moto, oggi confiscato dalle Fiamme Gialle

Gestore non riattiva l’automatico: in 40 rubano carburante

Un banale errore di distrazione è costato carissimo al gestore di un distributore di benzina di Giarre, in viale Jonio. A cavallo di ferragosto, dopo aver riaperto dalle ferie per aiutare un cliente che necessitava di rifornire il proprio mezzo pesante, aveva dimenticato di bloccare l’erogazione automatica, alla chiusura dell’auto pompa. Tutti avevano potuto quindi

Operazione “Cupola 2.0”: arrestato dai Carabinieri il nuovo padrino di Cosa Nostra

Sono 46 gli arrestati per associazione mafiosa, estorsioni consumate e tentate, con l’aggravante di avere favorito “Cosa Nostra”, fittizia intestazione di beni aggravata, porto abusivo di armi comuni da sparo, incendio doloso e concorso esterno in associazione mafiosa. In particolare, sono stati stroncati sul nascere i nuovi vertici della mafia palermitana, e bloccato il riassetto

Amt, il Sindaco Pogliese incontra i vertici dell’azienda e gli altri sindaci dell’hinterland: al centro la nuova rete

Un nuovo piano di rete che la partecipata del Comune vuole adottare, anche tenendo conto di una perfetta integrazione con i comuni confinanti con la città di Catania. Questo il tema dell’importante incontro tra il Primo Cittadino catanese, i vertici dell’azienda, il presidente Giacomo Bellavia ed i consiglieri Agata Parisi e Serena Spoto, ed i

Arrestato il nuovo capo di Cosa Nostra

Brillante operazione dei carabinieri di Palermo che stanno eseguendo in queste ore l’operazione denominata “Cupola 2.0” che avrebbe consentito di individuare e catturare il successore di Totò Riina, si tratta di Settimino Mineo, un gioielliere ottantenne boss del mandamento Pagliarelli appena nominato al vertice della cupola di Cosa Nostra. Altri 45 arrestati. IN AGGIORNAMENTO

Dissesto, approvato rendiconto 2017 col risultato monstre e sinora nascosto alla città: -642 milioni

Manco a dirlo, l’ex sindaco Bianco che ancora ciancia con i suoi supporter che il dissesto si sarebbe potuto evitare, ieri era di nuovo assente dal consiglio comunale che ha preso atto del disastro totale in cui hanno condotto la città di Catania. Tra l’altro, per legge, il rendiconto 2017 doveva essere approvato entro il

Sanità siciliana, nuove proteste: infermieri incatenati ed in sciopero della fame

Iniziata oggi la protesta ad oltranza del NurSind, sindacato delle professioni infermieristiche, per i lavoratori dell’Asp Catania. Alcuni infermieri infatti, si sono incatenati ed hanno iniziato lo sciopero della fame, all’Asp Gravina di Caltagirone; la volontà è di portare avanti la contestazione per richiamare l’attenzione dei vertici della Sanità siciliana

Arrestati dai Carabinieri i rapinatori del Katanè: uno era la guardia giurata

Sono stati catturati dai Carabinieri, i due rapinatori del negozio “Piazza Italia” del Centro Commerciale Katanè a Gravina di Catania: uno è una guardia giurata infedele, che aveva favorito l’ingresso e l’uscita del complice, consentendo a luglio scorso di ottenere un bottino di tremila euro, dopo averli sottratto alle commesse, poi rinchiuse un uno sgabuzzino

Riparte la fontana dell’Amenano: Catania ha di nuovo l’ “acqua a linzolu”

La fontana, che si trova sul lato sud di Piazza Duomo a Catania, è finalmente ripartita dopo qualche tempo, grazie ai lavori voluti dal Sindaco Salvo Pogliese

Blitz della Finanza: arrestati sindaco di Bronte e editore UltimaTV Francesco Russo Morosoli

Comunicato della Guardia di Finanza su una maxi operazione che coinvolge affari, turbative e corruzione intorno alle Funivie dell’Etna. Problemi anche nella gestione dell’emittente televisiva UltimaTV con l’accusa di estorsione ai danni dei dipendenti.Decine gli indagati prr vari reati. IN AGGIORNAMENTO

Prosegue lo scandalo dei Palazzi Barocchi coperti dalla pubblicità

Ne scrivevamo nel febbraio 2014 con un’inchiesta che rivelava un vero e proprio business: monumenti deturpati da enormi pubblicità per coprire lavori di ristrutturazione che non finiscono mai e spesso neanche iniziano! Ma visto che da queste parti non si risolve mai nulla, sull’argomento, che ha una forte valenza in termini turistici e di decoro

Mercatino delle Pulci, operatori sporcaccioni: il comune lo sospende. E fa bene!

Domenica prossima 2 dicembre non sarà autorizzato il classico mercatino domenicale di via Amerigo Vespuccio a causa delle incivili condizioni in cui è stato lasciato domenica scorsa: ottima reazione dell’amministrazione comunale che così impone a tutti gli operatori di controllare che  tutti si comportino correttamente, pena la sanzione per tutti! Come per i bambini! Non

Vile aggressione a controllore Sostare. Sdegno e denuncia del presidente Blasi

Intorno alle 22.30 un operatore della partecipata Sostare ha subìto una vera e propria spedizione punitiva in via Vittorio Emanuele ad opera di due aggressori attualmente ricercati dagli agenti della questura di via Manzoni immediatamente intervenuti. IN AGGIORNAMENTO

L’esercito blocca rapinatori a Catania

Pattuglia dell’Esercito interviene per bloccare dei malviventi intenti a saccheggiare un negozio in via S. Gaetano alla Grotta in pieno centro a Catania.

Brutto incidente in viale Vittorio Veneto: auto ribaltata sul fianco e ambulanza sul posto

Brutto incidente intorno alle 12,30, si spera senza gravi conseguenze per gli occupanti della vettura che è finita su un fianco a seguito forse di una manovra errata o dell’urto con un altra macchina. Sul posto ambulanza e vigili per prestare soccorso a guidatore ed eventuali passeggeri o persone coinvolte, ed evitare blocchi del traffico.

PUBBLISERVIZI È SALVA!

Dopo mesi di incertezze, tensioni e soprattutto paura per i dipendenti, a seguito di una scellerata amministrazione, è finalmente arrivata la sentenza della Sezione Fallimentare del Tribunale di Catania che stabilisce la procedura di amministrazione straordinaria per Pubbliservizi – LEGGI LA SENTENZA INTEGRALE

Blitz della Finanza all’Assessorato regionale alla sanità: arresti e denunce per assenteismo

Sono 42 i “furbetti del cartellino” fermati e denunciati dalle Fiamme Gialle per assenteismo sul posto di lavoro, l’assessorato regionale alla Salute. Una prassi, quella scoperta dai Finanzieri, che ha portato 11 dipendenti agli arresti domiciliari, altri 11 all’obbligo di firma e 20 alla denuncia in stato di libertà

Aci Catena dedica una via ai due illustri medici Francesco e Salvatore Maugeri

La vita dei fratelli Maugeri, Francesco e Salvatore medici e studiosi, scorre anche tra i due conflitti del secolo scorso, segnata dalla perdita del padre quando erano ancora in tenera età e dalle difficoltà del tempo per tirare a campare.

Login Digitrend s.r.l