lunedì - 21 ottobre 2019

Quando predicano male e razzolano peggio…

Le nostre valutazioni sono ormai note e lo saranno ancora di più nei prossimi giorni, questa è solo un boutade che spieghiamo per i non avvezzi: il figlio Vasco (come sappiamo beneficiario di contributi della Camera di Commercio di cui il padre è presidente) attacca su FB Di Maio ed il governo centrale (e ci

In ricordo di Gaetano Zito “Il Vescovo Mancato”

Sono passati pochi giorni dalla prematura e dolorosa scomparsa di una delle purtroppo poche personalità veramente carismatiche di questa difficile città. Una di quelle perdite difficilmente colmabili nel breve, ma che lasciano testimonianza feconda, di impegno missionario e militante. Gaetano Zito, coltissimo e raffinatissimo intellettuale che più volte ha rinunciato al soglio vescovile per non

UNICT: IMPERTERRITI

In via preliminare una domanda: ALLA “RIUNIONE INFORMALE” DI CUI SCRIVIAMO ERA PRESENTE IL DELEGATO ALLA TRASPARENZA E LEGALITÁ PROF. MAURIZIO CASERTA? Il 3 ottobre abbiamo dato notizia del decreto del ministro per l’Istruzione che certifica la gravità della situazione finanziaria in cui versa l’ateneo catanese. Il decreto è dell’8 agosto e all’università, dove in precedenza

Ma perché con i soldi pubblici SAC e Camera di Commercio finanziano un convegno di diritto del lavoro? A Taormina poi…

Dopo il contributo di ben 15 mila euro di soldi pubblici “concesso” dalla Camera di Commercio all’associazione della famiglia Agen gestita dal figlio Vasco, (che tra l’altro come vedremo non sono serviti a rendere un buon servizio all’immagine dell’Etna), segnaliamo un altro interessante contributo, stavolta per complessivi 20 mila euro (sempre di soldi pubblici parliamo

Sebastiano Ardita eletto presidente della Prima Commissione del CSM

Sebastiano Ardita, nato a Catania nel 1966, è in magistratura dall’età di 25 anni, è stato Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catania, e componente della Direzione Distrettuale Antimafia, dove si è occupato di criminalità organizzata di tipo mafioso, di inchieste per reati contro la pubblica amministrazione e di infiltrazioni mafiose nei pubblici appalti

Gruppo Arena-Decò cresce… ma con un nuovo maxi indebitamento bancario…Auguri

Da qualche tempo, parliamo di Catania e non solo, le insegne del Gruppo Arena hanno praticamente monopolizzato la grande distribuzione, quelle a marchio Decò sono spuntate ad ogni angolo, sostituendo altri sinora blasonati finiti abbastanza miseramente, che non ce l’hanno fatta a sostenere i ritmi di crescita imposti da un mercato feroce, reso sempre più

“Grazie di cuore Gaetano!”

La bellissima immagine di copertina di Marcello Nicolosi ritrae mons. Gaetano Zito con l’Imam di Catania Kheit Abdelhafid. Bellissima, ci pare abbia colto tutto il senso della vita e della missione di Pace, Fratellanza e Amore di Gaetano Zito. E noi abbiamo deciso di rimanere anche oggi nell’omaggio a questa grande personalità che ci ha lasciati,

Ci inchiniamo a Monsignor Gaetano Zito

L’ultima volta che lo abbiamo incontrato è stato all’inizio dell’estate nella redazione di Sudpress, quando ha voluto condurre con Suor Maria Trigila una classe palermitana di allievi salesiani ad un corso di giornalismo e comunicazione che ci chiese di tenere per i “loro ragazzi”. Fu un onore ed un grande piacere, una bella giornata e

Scoprire Catania è ormai super cool: Sabato 12 ottobre lo Street Art Bus Tour

L’avevamo pronto un pezzo gustoso, si fa per dire, sulla Camera di Commercio, rinviamo a domani: oggi parliamo di #cosebelle. Se infatti l’invito mi arriva dall’artista del cuore Alice Valenti e scopri che con lei ad organizzare l’evento ci sono le vulcaniche Sarah Bersani e Bice Guastella con il loro team di Citymap; che tra

“Università Bandita”, la revoca delle interdizioni e la realtà dei fatti: il caso Filippo Drago

Abbiamo ricevuto decine di commenti molto perplessi da parecchi lettori a seguito di come è stata comunicata da alcuni, e interpretata da altri, l’OVVIA revoca delle interdizioni cautelari ai pubblici uffici, decisa dal GIP Cannella,  “considerato il mutato (almeno formalmente, ndr) assetto universitario”. Interdizione cautelare che era stata comminata a sette dei principali indagati nella prima

Ultimo applauso per il grande tenore Marcello Giordani, Galantuomo della Lirica mondiale

A soli 56 il suo cuore buono lo ha abbandonato all’improvviso. Partito da Augusta, divenne giovanissimo una stella di prima grandezza a livello mondiale debuttando a soli 23 anni nel ruolo di Rigoletto a Spoleto per poi volare negli Stati Uniti diventando uno dei massimi interpreti del Metropolitan Opera House, dove partecipò ad oltre 200

CamCom: Pietro Agen massone, prefettura investe il presidente della regione per verificarne legittimità

L’associazione dei Consumatori CODACONS ha segnalato alle autorità competenti la circostanza che l’attuale presidente pro tempore dell’ente pubblico Camera di Commercio del Sud Est, Pietro Agen (lo stesso che sta trattando la vendita della SAC-aeroporto di Catania dove lavora un suo nipote diretto, che ha fatto dare 15 mila euro di soldi pubblici ad un’associazione

UNICT: ecco cos’hanno combinato “Banditi & C.”, il ministero certifica l’Ateneo in predissesto

Intere generazioni schiacciate tra BANDITI e BENDATI, questo è il risultato: per la prima volta nella sua plurisecolare storia l’Università di Catania ha sforato il più importante indice finanziario dal quale discendono conseguenze devastanti. L’Ateneo di Catania,  con i suoi concorsi farlocchi e le chiamate assurde per docenze grottesche da centinaia di migliaia di euro, è arrivato

CamCom Sud Est: scontro nella Commissione “fai da te” per la nomina del Segretario Generale

Le notizie sono più d’una. La prima è che, a differenza delle altre Camere che hanno nominato esperti esterni, a Catania per la nomina del Segretario Generale la Commissione di Valutazione dei candidati è composta…dagli stessi componenti della giunta camerale. Cioè, si sono nominati loro stessi: vabbè. Come non bastasse a far sorgere qualche perplessità,

È Carmelo Chiaramonte lo chef arrestato per spaccio di marjiuana

Non avevamo indicato il nome nel precedente articolo semplicemente perché non indicato nella nota diffusa dai carabinieri e a dire il vero pensavamo si trattasse di un “sedicente chef”; al contrario, e lo apprendiamo da una nota del suo avvocato, si tratta di un nome tra i più noti dello star system culinario: il modicano

SCIOLTO PER MAFIA IL COMUNE DI MISTERBIANCO

E finita come ci si aspettava da tempo e nel peggiore dei modi possibile, con l’onta orribile della mafia nella gestione politico/amministrativa del grosso centro alle porte di Catania. L’amministrazione di Misterbianco del sindaco Di Guardo non ha resistito all’arresto del suo vice sindaco Carmelo Santapaola. Ce ne eravamo occupati nel novembre 2018 e probabilmente

UNICT, colpo di scena: il rettore Priolo nomina Maurizio Caserta delegato alla Legalità

Mossa abile, non c’è che dire. Maurizio Caserta, Ordinario di Economia, è stato tra i maggiori e più esposti oppositori del “Sistema” incarnato negli anni da Pignataro & C. finiti poi nelle migliaia di pagine dell’indagine “Università Bandita”. E non è la sola sorpresa di questa prima infornata di delegati che dovranno affiancare il neo

Camera di Commercio: il presidente Agen sconosce la legge e nasconde documenti…che lo riguardano

La storia che stiamo per raccontare è molto semplice, ma chi legge questo giornalucolo si è già reso conto che si sta complicando, e di molto. Potrebbe essere la solita storia di “ignoranza, tracotanza e arroganza al potere”, abusi, spreco di risorse pubbliche, familismo, interessi privati, inadeguatezza, incapacità…ma vedrete nei prossimi giorni che c’è molto

Grave perdita per Seby e Mimmo Costanzo con la scomparsa del papà Giuseppe

Partecipiamo con affetto al cordoglio degli amici Seby e Mimmo, degli amatissimi nipoti ed in particolare di Gianluca, presidente dei giovani di Confindustria. I funerali lunedì 23 settembre ore 16.30 Parrocchia Nostra Signora di Lourdes – V.le O. da Pordenone.

Grande cartellone al Teatro Nino Martoglio di Belpasso che risorge con Videobank e Guia Ielo

Si comincia subito, il 19 ottobre, anche se la notizia per noi più significativa è che Videobank, l’azienda catanese leader europea nel brodcasting video, si è ormai consolidata tra i più impegnati player del settore artistico con importanti investimenti sul nostro territorio. L’ultima sfida, dopo gli impegni taorminesi, resuscitare lo storico Teatro Nino Martoglio di

Forza Italia torna in consiglio comunale…con l’ex assessore di Bianco Salvo Di Salvo

L’annuncio è stato dato su FB da Gianfranco Miccichè: 4 consiglieri comunali di Catania hanno aderito a Forza Italia dopo che il commissario provinciale Marco Falcone aveva sciolto il gruppo all’indomani del durissimo addio del sindaco Salvo Pogliese con Basilio Catanoso e tutto il loro gruppo di amministratori. Per Dario Grasso e Giovanni Petralia si

Ecco perché si muore e ci sono le code in autostrada: la Guardia di Finanza becca altri 3 pubblici dipendenti infedeli

L’onestà e la correttezza non sono solo categorie della morale, ma piuttosto dell’efficienza e della sicurezza: se ci sono criminali tra i pubblici dipendenti che truccano le gare e omettono i controlli, consentendo ad imprese più delinquenti di loro di fare lavori schifosi che gridano vendetta solo a guardarli, senza che occorrano complicate indagini, il

Bella notizia per Catania: SI SALVA IL GRUPPO ABATE

Dopo mesi di tensione per centinaia di famiglie dei lavoratori dell’importante gruppo imprenditoriale, oltre che ovviamente per la proprietà e l’intera comunità, il Tribunale Fallimentare ha omologato il piano di ristrutturazione presentato con l’assistenza dei difensori della famiglia Abate, prof. Aurelio Mirone e avv. Adolfo Landi. Disposto quindi il dissequestro dell’azienda e la restituzione dei

Login Digitrend s.r.l