Lunedì 3 settembre, alle ore 10,00, nella Sala Giunta di Palazzo degli Elefanti, il sindaco del Comune di Catania Salvo Pogliese, l’assessore alla Cultura e Grandi Eventi, Barbara Mirabella, l’ideatrice della rassegna Rossella Pezzino de Geronimo, i cofondatori Pierluigi Di Rosa e Daniela Arionte, il comitato promotore di WonderTime, la soprintendente ai Beni Culturali e Ambientali Rosalba Panvini, la direttrice del Polo Museale, Maria Costanza Lentini e il Commissario dell’Istituto di Incremento Ippico della Sicilia Francesco Azzaro con il direttore Alfredo Alessandra, terranno la conferenza stampa di presentazione della seconda edizione di WonderTime Catania. Il programma.


Un mese di cultura, tra musica, mostre, rappresentazioni teatrali e concorsi letterari, dal 7 settembre al 7 ottobre, con oltre 100 artisti e 30 tra luoghi più belli e nascosti del centro storico di Catania.

WonderTime, la rassegna internazionale di arte diffusa, ideata dall’imprenditrice e artista catanese Rossella Pezzino de Geronimo, quest’anno avrà una forte valenza sociale, di appartenenza e identità del territorio, confermandosi come un progetto inclusivo e non elitario.

Obiettivo principale della manifestazione -spiegano gli organizzatori- è quello di far riscoprire ai cittadini e ai turisti, la bellezza della Catania antica, dei quartieri più intimi e controversi,  San Cristoforo e tutte le vie limitrofe, disegnate da alcuni beni archeologici e storici come la via S. Barbara, con i resti sotterranei della Tricora romana, il Foro romano all’interno del cortile S. Pantaleone, la Chiesa di S. Maria dell’Aiuto e le terme Sapuppo in piazza S. Antonio ed ancora il “fortino” dove,  della porta Garibaldi , si terrà un concerto dell’orchestra del Teatro Massimo Bellini.

Il programma dell’edizione 2018 di WonderTime

Tutti gli aggiornamenti sui singoli eventi sulla pagina Facebook di WonderTime 2018.